Arturia Comp Fet 76 – Manuale in italiano

L’approccio di Arturia al Comp FET-76

Il nostro obiettivo era modellare accuratamente il suono del compressore FET più famoso al mondo, comunemente noto come “1176”. Certo, essendo un prodotto Arturia, non bastava semplicemente modellare l’hardware vintage e dirlo fatto. Volevamo spingerci oltre, quindi abbiamo anche aggiunto alcune nuove funzionalità di buon gusto che onorano l’hardware originale rendendolo più utile in un contesto moderno.

Il 1176 doveva essere un “vero limitatore di picco” con un attacco molto veloce (fino a 20 microsecondi) e molto make up gain dopo la compressione (fino a 45 dB). Abbiamo catturato questo in tutti i suoi dettagli e ci auguriamo che tu ascolterai le sottili sfumature dell’hardware originale provenienti dal nostro plug-in.

L’hardware originale era famoso per avere un piccolo numero di controlli e abbiamo mantenuto quella semplicità e aspetto nel nostro plug-in.
Abbiamo potenziometri grandi per impostare il livello di Input e Output, potenziometri piccoli per impostare i tempi di Attack e Release e una colonna di pulsanti per impostare il rapporto di compressione (incluso un pulsante dedicato per il famoso make up “all buttons in). Come

l’hardware originale, Comp FET-76 ha un grande VU meter con varie modalità di misurazione per aiutarti a vedere cosa sta succedendo con il tuo segnale.
Infine, c’è un grande potenziometro “mix” che non si trova sull’hardware originale. Questa è un’aggiunta di Arturia che consente di impostare una miscela tra il suono compresso e non compresso e apre molte possibilità creative di addolcimento del suono.

Oltre alle caratteristiche classiche e ai piccoli miglioramenti sopra menzionati, Arturia ha incluso anche alcune caratteristiche più sostanziali. Questi vengono visualizzati in un pannello “Advanced” separato che si apre sotto il pannello principale. Qui, troverai cose come Advanced Side-Chain Control, un equalizzatore a banda singola con filtri High Pass e Low Pass, una funzione Time Warp, un potenziometro Compression Range e un pulsante che consente di ascoltare il segnale della catena laterale. Tratteremo tutto questo in modo approfondito più avanti in questa guida.

Panoramica Comp Fet-76

Lavorare con i plug-in

Comp FET-76 è disponibile nei formati plug-in VST2, VST3, AU e AAX per l’uso in tutte le principali workstation audio digitali (DAW) tra cui Ableton Live, Logic, Cubase, Pro Tools e altri. A differenza di un compressore hardware, puoi caricare tutte le istanze di Comp FET-76 che ritieni utili. Comp FET-76 ha altri due grandi vantaggi rispetto all’hardware:

• È possibile automatizzare molti dei parametri Comp FET-76 utilizzando il sistema di automazione della DAW.
• Le tue impostazioni verranno salvate con il tuo progetto in modo da poter riprendere

esattamente da dove avevi interrotto la prossima volta che apri una sessione.