Benvenuto!

Questa dispensa è la ri-stesura in italiano del Manuale operativo in inglese del software di produzione musicale Reason Versione 11 di Reason Studios.

Non dimenticare di visitare il sito Web Tutorial video, a cui è possibile accedere dal menu Guida di Reason. Inoltre, assicurati di visitare regolarmente www.reasonstudios.com per le ultime notizie!

A proposito di questo capitolo

Il capitolo Introduzione descrive alcune delle convenzioni generali utilizzate nel manuale operativo Reason. Contiene inoltre istruzioni su come utilizzare il sistema di autorizzazione di Reason.

Riguardo a questa dispensa

In questa dispensa sono spiegati, tutti gli aspetti del programma Reason in dettaglio. I primi capitoli trattano metodi e tecniche generali, ad es. come collegare le fonti audio, mixare e registrare. Quindi seguire le descrizioni di tutti i dispositivi rack in Reason.

Informazioni sulle versioni del sistema operativo Reason

Reason è disponibile in due versioni di piattaforma: una per Windows 7 (64 bit) o ​​successive e una per macOS 10.11 (El Capitan) (64 bit) o ​​successive. Gli screenshot in questo manuale sono stati presi da entrambe le versioni della piattaforma di Reason e alcuni screenshot rimangono dalle versioni precedenti di Reason. Poiché il layout del programma è più o meno identico in queste versioni, non dovrebbero esserci problemi a seguito delle istruzioni.

Convenzioni nel manuale

Questa dispensa descrive le versioni Windows e macOS di Reason; ovunque le versioni differiscano, questo è chiaramente indicato nel testo.

Convenzioni di testo

Le convenzioni di testo sono piuttosto semplici. Gli esempi seguenti descrivono quando vengono utilizzati determinati stili di testo:

Questo stile indica all’utente di eseguire le attività descritte nella frase.

Questo stile di testo significa INFORMAZIONI IMPORTANTI. Leggi attentamente per evitare problemi!

Questo stile di testo viene utilizzato per suggerimenti e informazioni aggiuntive.

Convenzioni di comando da tastiera

Nel manuale, i comandi da tastiera del computer sono indicati tra parentesi. Per esempio:

Tenere premuto [Shift] e premere [C].

Tuttavia, alcuni tasti modificatori sono diversi su computer Windows e Mac. In ogni caso, il manuale separa i comandi con le indicazioni “(Win)” e “(Mac)” come nell’esempio seguente:

Tenere premuto [Ctrl] (Win) o [Cmd] (Mac) e premere [S] per salvare il brano.

Riferimenti a menu di scelta rapida

Ogni volta che la dispensa indica di selezionare un elemento dal “menu di scelta rapida”, significa che è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse (o [Ctrl] -esegui il click se si utilizza un Mac con il mouse a pulsante singolo) nell’area specifica, sezione o dispositivo, quindi seleziona la voce dal menu a comparsa che appare – il menu contestuale. L’elenco delle voci nei menu di scelta rapida varia a seconda di dove si fa clic sull’applicazione.

Riquadri e cerchi

Nelle immagini di questo manuale potrebbero essere presenti cerchi e / o rettangoli che evidenziano determinate aree o oggetti. Questi sono indicati da linee piene secondo gli esempi nella figura sopra. A volte queste cornici / cerchi evidenzianti potrebbero anche essere accompagnate da testi descrittivi. I diversi colori delle cornici e dei testi servono solo a migliorare il contrasto con le immagini di sfondo.

Frecce tratteggiate

Una freccia tratteggiata in un’immagine indica le direzioni in cui il puntatore (o altro strumento) deve essere trascinato per eseguire l’operazione desiderata. L’esempio nella figura sopra mostra in quali direzioni (su e giù) trascinare il puntatore per modificare l’impostazione del potenziometro.

Il sistema di autorizzazione

Reason utilizza un sistema di autorizzazione progettato per essere il più flessibile possibile, fornendo allo stesso tempo la migliore protezione da copia possibile per il prodotto.

Ecco come funziona:

  • Il nucleo del sistema di autorizzazione è il numero di licenza, che è registrato sul tuo account utente sul sito web di Reason Studios.
  • Se disponi di una connessione Internet funzionante, puoi eseguire Reason con Verifica Internet. Il programma contatterà quindi il sito Web di Reason Studios e verificherà che Reason sia registrato nel tuo account utente.
  • Se è necessario utilizzare Reason senza accesso a Internet, è possibile scaricare e installare l’applicazione CodeMeter e quindi autorizzare il computer (o l’hardware della chiave di partenza) dalla pagina utente di Reason Studios. Durante l’avvio, Reason rileva automaticamente che il computer è autorizzato. Puoi anche scegliere di autorizzare una chiave di partenza fisica (chiavetta USB) o un’interfaccia audio Propellerhead Balance opzionale per eseguire Reason in modalità autorizzata, ovunque e su qualsiasi computer.
  • Infine, se non disponi di una connessione Internet funzionante o di alcun computer autorizzato o hardware della chiave di partenza, puoi eseguire Reason in modalità Demo. Questa è anche la modalità che usi se stai provando il programma, ma non l’hai ancora acquistato. In modalità Demo puoi lavorare come al solito e persino salvare il tuo lavoro. Tuttavia, non è possibile aprire brani in modalità Demo.

Registrazione di Reason

Per poter eseguire Reason in modalità autorizzata, il programma deve essere registrato sul proprio account sul Web di Reason Studios.

Se hai acquistato la versione in scatola di Reason, segui le istruzioni stampate sulla copertina del DVD.

Se hai acquistato Reason direttamente dal sito web di Reason Studios, la licenza Reason è già stata registrata nel tuo account utente e puoi utilizzare Reason autorizzando il tuo computer o eseguendo la verifica tramite Internet.

Usare Reason con la verifica internet

Quando si avvia Reason su un computer non autorizzato o senza una chiave hardware di partenza autorizzata collegata, viene visualizzata la seguente finestra:

! Nota che questa procedura richiede una connessione Internet funzionante (e che la tua licenza Reason è stata registrata sul tuo account utente come descritto in “Registrazione di Reason”).

Immettere il nome utente e la password per l’account Reason Studios e fare clic sul pulsante Log in. Reason viene avviato in modalità autorizzata.

Non è possibile eseguire due istanze di Reason (su computer diversi) autorizzati allo stesso account utente. Reason entrerà quindi in Modalità Demo (vedi “Esecuzione di Reason in Modalità Demo”).

Autorizzazione del computer / chiave di partenza (per l’utilizzo offline)

Si noti che è necessaria una connessione Internet funzionante per poter eseguire i seguenti passaggi.

1. Avvia di Reason.

Quando si avvia Reason, viene visualizzata questa finestra:

2. Fare clic sul collegamento “More Options”.

Il browser Web predefinito si avvia e conduce alla pagina More Options sul sito Web di Reason Studios, in cui l’intero processo di autorizzazione è descritto in dettaglio.

3. Seguire il collegamento sulla pagina Web per scaricare e installare Codemeter.

Se si sta eseguendo l’aggiornamento da una versione precedente di Reason, è possibile che sul proprio computer sia già installato Codemeter. Tuttavia, è una buona idea scaricare e installare l’ultima versione del driver Codemeter.

4. Al termine, tornare alla pagina More Options e fare clic sul collegamento Authorize Computer e Keys.

5. Quando avvii nuovamente Reason, sarai in grado di eseguire il programma in modalità Autorizzata, senza dover accedere.

Ora puoi chiudere il browser web, se lo desideri.

Informazioni sulla rimozione dell’autorizzazione del computer / chiave di partenza

È possibile disporre di un computer e di una chiave di partenza per volta. Se stai spostando il tuo lavoro da un computer autorizzato a un altro computer, dovresti prima rimuovere l’autorizzazione del computer corrente e quindi autorizzare l’altro. Questo viene fatto dalla pagina del tuo account sul sito web di Reason Studios:

  1. Accedi al tuo computer attualmente autorizzato e vai alla tua pagina “Products” nel menu utente.
  2. 2. Fare clic sul pulsante Authorize. Nella pagina visualizzata, dovrebbe essere presente un pulsante Deauthorize accanto all’icona del computer.
  3. Fare clic sul pulsante Deauthorize accanto all’icona del computer per rimuovere l’autorizzazione dal computer. Se si utilizza un’interfaccia audio Balance o una chiave di accensione autorizzati, è possibile spostare semplicemente la chiave di accensione / Balance Propellerhead dal vecchio computer a quello nuovo.

! Ricordarsi di rimuovere l’autorizzazione del computer prima di aggiornare il sistema operativo o prima di inviare il computer per assistenza o venderlo!

Esecuzione di Reason su un computer autorizzato o con una chiave di partenza autorizzata

Se avvii Reason su un computer autorizzato o con una di chiave di partenza autorizzata (chiavetta USB Propellerhead o interfaccia audio Propellerhead Balance) collegato, il programma si avvierà semplicemente senza ulteriori indugi.

Se si utilizza una chiave di partenza su un computer non autorizzato, collegarla sempre l’hardware prima di avviare il computer e avviare Reason. In questo modo Reason si avvierà immediatamente, senza la procedura di autorizzazione.

Se disponi di un computer autorizzato o una chiave di partenza autorizzata collegata al computer, non è più necessario disporre di una connessione Internet durante l’esecuzione di Reason.

Esecuzione di Reason in modalità demo

Se non si dispone di una licenza Reason o se non si dispone di un computer autorizzato o della chiave di partenza opzionale a portata di mano e non si dispone di una connessione Internet funzionante, è possibile eseguire Reason in modalità demo:

1. Avvia Reason.

Viene visualizzata la finestra qui a fianco:

2. Fare clic sul pulsante “Demo Mode”.

Reason si avvia in modalità demo.

Il LED della modalità demo si illumina a destra sul pannello di trasporto:

L’esecuzione di Reason in modalità demo consente di eseguire tutte le operazioni come in modalità autorizzata, con tre eccezioni:

  • Non è possibile esportare l’audio o eseguire il bounce dei canali del mixer sul disco.
  • Non avrete accesso ad alcuna Rack extension tranne quelli inclusi nella licenza.
  • Non è possibile aprire brani. Le uniche canzoni che possono essere aperte in modalità Demo sono le demo song dedicate (estensioni di file “.rsndemo” (Reason Demo Song), “.reidemo” (Reason Intro Demo Song), “.reltdemo” (Reason Lite Demo Song), “.Reedemo” (Song Demo di Reason Essentials) e “.recdemo” (Record Demo Song).

Se si scollega l’hardware della chiave di partenza su un computer non autorizzato o si perde la connessione Internet durante l’esecuzione di Reason con verifica Internet, il programma entrerà automaticamente in modalità Demo. Puoi continuare a lavorare e salvare le tue canzoni come al solito. Quando ricolleghi l’hardware della chiave di partenza o ti riconnetti a Internet, Reason tornerà automaticamente alla modalità autorizzata e l’indicatore Modalità Demo si spegnerà.

Gestire contenuti aggiuntivi

Reason include alcuni contenuti aggiuntivi (estensioni rack e Refills) che è possibile scaricare separatamente, durante l’installazione di Reason o in un momento successivo dopo l’installazione. Per scaricare contenuto aggiuntivo, procedere come segue:

! Nota che questa procedura richiede una connessione a Internet!

1. Seleziona “Manage Content” dal menu Windows.

Questo fa apparire la finestra Manage Content:

2. Seleziona gli oggetti che desideri installare.

È possibile selezionare più elementi nell’elenco.

3. Fare clic sul pulsante “Install” per scaricare e installare gli elementi selezionati.

In alternativa, saltare i passaggi 2 e 3 e fare clic sul pulsante “Install all” per scaricare e installare tutti gli elementi nell’elenco in una volta sola.

Le barre di avanzamento mostrano il download degli oggetti:

4. Dopo il download, riavviare Reason per rendere disponibili gli elementi scaricati e installati.

Tutto il contenuto aggiuntivo è archiviato in sottocartelle nella cartella Musica> Propellerhead Content sul tuo computer. Le Rack Extension sono archiviati nella sottocartella Optional Devices e i ReFills sono archiviati nella sottocartella Optional Refills.

Riassegnare i tasti funzione in macOS

Quando lavori con Reason, navigherai molto tra le tre aree principali: il mixer principale, il rack e il sequencer. Il modo più rapido per alternare tra queste aree è utilizzare i tasti funzione F5, F6 e F7. Inoltre, i tasti F2, F3, F4 e F8 sono scorciatoie per mostrare e nascondere rispettivamente la finestra Spectrum EQ, il browser, la finestra dei tasti del piano su schermo e la finestra degli strumenti.

Tuttavia, su molti modelli Macintosh (in particolare i MacBook), i tasti funzione fungono anche da pulsanti di controllo hardware. Ad esempio, potrebbero controllare il volume dell’altoparlante incorporato, la luminosità del display o la retroilluminazione della tastiera. Per far sì che questi tasti funzionino effettivamente come tasti funzione per software come Reason, è necessario tenere premuto il tasto “Fn” mentre li si preme. Questo può funzionare perfettamente, ma per ottenere il miglior flusso di lavoro in Reason ti consigliamo di modificare questo comportamento, in modo che premendo ad es. il tasto F5 invia effettivamente “F5” a Reason (e tieni premuto il tasto Fn per ottenere invece le funzioni di controllo hardware). Ecco come modificarlo:

  1. Apri le Preferenze di Sistema in macOS e seleziona la voce “Tastiera”. Vengono visualizzate le preferenze “Tastiera”.
  2. Selezionare la scheda “Tastiera” e assicurarsi che la casella “Usa tutti i tasti F1, F2, ecc. Come tasti funzione standard” sia selezionata. Ora puoi usare F2-F8 per controllare le funzioni in Reason. Per utilizzare funzioni di controllo hardware come volume e luminosità del display, è necessario tenere premuto il tasto “Fn” prima di premere i tasti funzione.

Alcuni tasti funzione potrebbero anche essere pre-assegnati alle scorciatoie da tastiera di macOS, che avranno la priorità su software come Reason. Questo è facilmente modificabile:

3. Fare clic sulla scheda “Scorciatoie da tastiera” nella finestra “Tastiera”.

La finestra Tasti di scelta rapida mostra gli elenchi di tasti di scelta rapida assegnati alle funzioni di sistema. Ad esempio, [Cmd] [F5] è nel gruppo Accessibilità assegnato per attivare o disattivare VoiceOver. In Reason, questa è la scorciatoia da tastiera per staccare il mixer principale in una finestra separata.

4. Scorri verso il basso fino alla voce “Attiva o disattiva VoiceOver” nel gruppo Accessibilità e rimuovi il segno di spunta dalla casella di controllo o assegnalo a un’altra scorciatoia da tastiera.

5. Ora hai finito con le impostazioni e puoi chiudere la finestra “Tastiera”. D’ora in poi, i tasti funzione e le scorciatoie da tastiera eseguiranno le funzioni previste in Reason.

Informazioni sugli aggiornamenti automatici del programma

A partire dalla versione 8.2, Reason supporta gli aggiornamenti automatici del programma (all’interno di ciascuna versione principale). Quando avvii Reason, verifica automaticamente la presenza di nuovi aggiornamenti sul sito Web di Reason Studios, a condizione che il computer sia collegato a Internet. Se si lavora con Reason off-line e quindi si connette a Internet, è possibile verificare manualmente la presenza di aggiornamenti selezionando la voce “Check for update…” nel menu Help.

! Si noti che la funzione di aggiornamento automatico del programma funziona solo all’interno di ogni versione principale della versione di Reason, ovvero non ci sarà alcun aggiornamento automatico tra Reason 9.xe 10.x.

Ogni volta che è disponibile una nuova versione di Reason, dopo l’avvio viene visualizzata una “barra di aggiornamento” nella parte superiore del documento della canzone Reason. Nella barra degli aggiornamenti puoi scegliere di scaricare l’aggiornamento ora o in seguito:

Se fai clic su “Not now”, Reason attenderà un numero di giorni prima di verificare nuovamente la presenza di aggiornamenti.

Se si fa clic su “Download”, l’aggiornamento viene scaricato e preparato per l’installazione. Nella barra di aggiornamento viene visualizzata una barra di avanzamento del download:

Se si desidera interrompere il download, fare clic su “Cancel”.

Se si desidera nascondere la barra di avanzamento del download, fare clic su “Nascondi”. Quando il download è pronto, sono disponibili due opzioni:

Fai clic su “Restartand Install Now” per installare l’aggiornamento e avviare la versione aggiornata di Reason.

Fai clic su “Install on quit” per continuare a eseguire la versione corrente di Reason e installare l’aggiornamento dopo aver chiuso la sessione Reason corrente.

 20 visite complessive,  6 visite di oggi

error: Mi spiace puoi solo leggere.