venerdì, Agosto 7, 2020
Home > Rack Extension > ETCH RED – Rack Extension per Reason

ETCH RED – Rack Extension per Reason

Condividi

Etch rED è un effetto in formato Rack Extension a doppio filtro con distorsione e compressione. È dotato di ampie possibilità di modulazione che utilizzano il suo sistema di modulazione TransMod interno che permette una complessa ed intricata modulazione dei filtri.

Picture 185

Layout Etch Red

L’interfaccia di Etch Red è divisa in 3 sezioni, dall’alto verso il basso:

Percorso audio: I moduli delle unità filtro e di uscita

Selezione della sorgente di modulazione: questa area consente di selezionare una sorgente di modulazione per modificare le profondità di modulazione per i parametri.

Sorgenti di modulazione interne: l’inviluppo, LFO, Follower e Sample & Hold forniscono una varietà di modi per modulare i parametri di Etch Red.

Etch Red dispone anche di un numero di ingressi e uscite sul pannello posteriore, che consentono di immettere audio esterno e sorgenti di modulazione e anche per indirizzare l’uscita delle sorgenti di modulazione interne ad altre destinazioni nella sessione di Reason.

Controlli standard / indicatori

Bypass / On / Off

Questo controllo esiste in tutti i dispositivi di Reason per gestire lo stato dell’intero dispositivo.

Meter di ingresso

Questo strumento rappresenta l’ampiezza del segnale di ingresso audio.

Patch

Etch Red dispone di preset di effetti programmabili, chiamati patch. Esso comprende una serie di patch di fabbrica che possono essere utilizzati così come sono o forniscono un buon punto di partenza per l’ulteriore messa a punto.

Le Patches usano l’estensione del file ‘.repatch’. Il Caricamento e salvataggio della patch avviene nello stesso modo come per gli altri strumenti ed effetti in Reason, utilizzando il browse patch composti dai controlli presenti nella parte superiore del pannello Etch Red.

Percorso Audio Etch Red

I moduli Drive, Filter e Uscita formano il cuore di Etch Red. Per impostazione predefinita, Il modulo Drive viene posto prima dei filtri nel percorso del segnale, anche se il loro ordine può essere scambiato con il pulsante Post sul modulo Drive.

Ogni modulo del filtro dispone di 4 tipi di filtro selezionabili, ciascuno con una serie di risposte. Ci sono tasti dedicati alle funzioni di tracking ed audio –rate FM, ed i filtri possono essere posizionati in parallelo e bilanciati a sinistra / destra per un vero filtraggio stereo.

Il modulo di uscita dispone di controlli finali di livello per entrambi i filtri, un compressore ad un 1-knob semplice ma molto efficace e livello di uscita finale e controlli di pan.

Modulazione Etch Red

Picture 229

Usare la modulazione TransMod in Etch

  1. Picture 292 Seleziona una delle 10 fonti di modulazione come la sorgente attualmente visualizzato (LFO1 è selezionata per impostazione predefinita)
  2. Ciascun parametro in Etch Red, che può essere modultato, ha il suo potenziometro rosso di quantità di TransMod accanto, che definisce la profondità di modulazione del TransMod della sorgente di modulazione visualizzata.

Il potenziometro rosso è bipolare. – Esso può immettere valori positivi o negativi dal valore impostato dal potenziometro del parametro principale.

Ogni fonte TransMod dispone di una propria serie di profondità di modulazione per ogni parametro: un parametro può essere modulato da un numero qualsiasi di 10 fonti disponibili contemporaneamente. Il sistema TransMod è spiegato in dettaglio nel capitolo 3.

Fonti di Modulazione TransMod

Picture 317 Etch Red dispone di 5 modulatori integrati: un inviluppoinnescato, 2 LFO, un inviluppo follower e una Sample & Hold (S & H). Tutti sono destinati ad essere utilizzati con il sistema TransMod, anche se, come detto, gli LFO dispongono di FM diretta di routing per ogni taglio del filtro. Il livello di ciascun modulatore può essere controllato da un’altra sorgente di modulazione, modulandone il controllo del guadagno. Questo è molto utile per la dinamica, in continua evoluzione di forme di modulazione.

Sebbene Etch Red presenti una serie di modulatori integrati, ci sono una serie di altre fonti che arrivano dagli ingressi sul pannello posteriore.

Etch Red dispone inoltre di due funzioni aggiuntive di modulazione che operano al di fuori del sistema TransMod:

Filter FM

La funzione di filtro FM dispone di una modulazione diretta di routing da LFO1, LFO2 o dagli ingressi esterni di FM Override del pannello posteriore. La profondità è impostata dal potenziometro FM su ogni filtro, che può a sua volta essere modulato tramite il sistema TransMod. La funzione di filtro FM può operare a frequenze audio, a differenza del sistema TransMod che viene quantizzato per controllare i rate.

Filter Key Track

La funzione Track Filter Key permette di ‘suonare’ i filtri di Etch Red utilizzando l’input da tastiera MIDI con sequencer di Reason o da altri moduli, come il sequencer Matrix.

Usare Etch Red in Reason

Etch Red è una Rack Extension per Reason. Durante l’uso, è gestito in modo molto simile a qualsiasi altro dispositivo all’interno di Reason: ilpannello frontale Etch ospita i controlli di Etch Red e le funzioni di modulazione interne, mentre il pannello posteriore presenta una serie di ingressi e uscite audio e CV.

Pannello posteriore connessioni audio e CV/Gate

Picture 345

Main Audio in/out

Etch Red dispone di ingressi audio stereo e uscite nella sezione Main In / Out. Se solo uno degli ingressi è collegato, questo segnale viene duplicato all’altro canale.

Ingressi audio Filter FM

Gli ingressi Filter1 FM e FM Filter 2 sostituiscono il comportamento di default di LFO1 o LFO2 nella funzione di audio rate del filtro FM su ogni filtro. Questi ingressi sono solo segnali audio – fonti CV devono essere collegati agli ingressi CV1 CV2 o / e indirizzati ai tagli del filtro attraverso il sistema TransMod.

Ingressi Override Audio

Gli ingressi audio sostituiscono i segnali di default utilizzati per il Follower (Envelope Follower) e Sample & Hold modulatori interni in Etch Red.

Follower

Se nulla è collegato a questo ingresso, il modulo Follower segue i transienti nel segnale audio in ingresso (audio assegnato all’ingresso principale). Collegando un segnale audio esterno a questo ingresso segue i transitori della traccia Follower di questo segnale.

Sample & Hold

Se nulla è collegato a questo ingresso, il modulo Sample & Hold agisce sul generatore di rumore interno dedicato (la fonte viene campionato e tenuta). Se un segnale audio esterno viene collegato in questo ingresso, viene usato al posto della sorgente di rumore interna.

Ingressi CV/gate modulazione TransMod

CV1 e CV2

Questi ingressi sono utilizzati per le sorgenti CV1 e CV2 di modulazione TransMod. Ognuno di questi ingressi dispone di un attenuatore per la messa a punto il livello dei segnali CV in ingresso.

Pitch, Gate

Questi ingressi sono legati alle diverse funzionalità all’interno delle varie fonti TransMod e dispositivi modulatori interni in Etch Red.

L’ingresso Pitch è usato per:

  • Il Pitch TransMod source, che ti permette di modulare i parametri in accordo alle note in ingresso della funzione filtro Key Track, che permette un tracking preciso nota – frequenza per il cutoff del filtro
  • L’ingresso Gate riceve segnali CV velocity-sensitive gate, ed è usato per l’Envelope modulator ed anche le fonti Velocity e Random TransMod.

Nota: Etch Red riceve note MIDI in ingresso dagli ingressi MIDI di Reason e dal sequencer. Questo ingresso, aggiuntivo sul pannello posteriore di Pitch e Gate, è usato per le funzioni di modulazione che richiedono ingressi di pitch o gate.

Retrigger LFO1 e LFO2

Questi ingressi accettano segnali di tipo CV gate – quando un segnale adatto viene ricevuto dal gate ad ogni ingresso, il corrispondente LFO viene riattivato (è riavviato in base al suo valore corrente di Phase).

S&H Retrigger

Questo ingresso deve essere collegato ad una fonte esterna di gate o ad una fonte LFO ad onda quadra fonte sterna per attivare la funzione di modulazione Sample & Hold oltre al suo clock interno.

Uscite CV di modulazione TransMod

Queste uscite CV forniscono l’uscita del modulatori interni di Etch Red in modo che possano essere utilizzati per modulare altri parametri in Reason. Basta collegare le uscite agli ingressi CV adatti su un altro dispositivo di Reason. Le uscite LFO1, LFO2 e S & H trasmettono valore unipolare (da 0 a 1) o bipolare (1 a 1) della la modulazione a seconda dello stato del tasto unipolare di ciascun modulatore, come descritto nel capitolo 3.

Moduli audio di Etch e catena del segnale

I moduli audio di Etch Red sono disposti da sinistra a destra nella configurazione di routing di default.

Picture 461

Routing di Distorsione

E ‘possibile modificare la posizione del modulo distorsione prima (configurazione di default) o dopo le fasi di filtro utilizzando il pulsante Post.

Routing del Filtro

Per impostazione predefinita, Filter1 e Filter2 sono disposti in serie. E ‘possibile cambiare ad un percorso parallelo utilizzando il pulsante in parallelo sul modulo Filter 2. L’installazione parallela è utile per il filtraggio stereo.

Livelli uscita Filtro

Il modulo di uscita contiene i controlli finali di livello per Filter1 e Filter 2, etichettati F1 e F2 Out Out.

Pulsanti di Power

Picture 490 I moduli Drive Filter1 e Filtr2 dispongono di un pulsante di accensione – disattivandolo di bypassa il modulo.

In questo esempio, il modulo Drive è attivo (acceso) mentre il modulo Filter1 è disattivato (spento).

Per bypassare Etch Red del tutto, è necessario utilizzare il controllo dell’interruttore di serie in alto a sinistra del dispositivo.

Picture 542Drive

Il modulo Drive ti permette di applicare vari tipi di overdrive e distorsioni al segnale, prima o dopo gli stages di filtraggio di Etch.

Power

Il pulsante Power attiva o bypassa il modulo Drive.

Post

Il pulsante Post commuta la posizione della fase di Drive prima o dopo le fasi di filtraggio. Di default è disattivato, il che significa che la distorsione si verifica prima degli Stages del filtro. L’ attivazione del pulsante posiziona il Drive dopo gli Stages del filtro.

Drive [w/TransMod amount]

Il parametro Drive imposta la quantità di drive applicato al segnale.

Type

Ciascuna delle impostazioni Type disponibili cambia l’ingresso di ampiezza e di uscita in modo non lineare, ogni impostazione offre diversi effetti timbrici. Fare clic sui pulsanti su / giù per scorrere tra i tipi disponibili o fare clic sul display per eseguire la selezione da un menu a discesa. Le seguenti curve di risposta indicano l’ampiezza del segnale di ingresso rispetto al segnale di uscita.

Diode OTA

Op-amp Half-rectifer

Shredder Clipper

Picture 562

Tannin

Filter 1 e Filter 2

I due moduli filtro di Etch Red sono identici, anche se ci sono piccole differenze in termini di controlli per il collegamento e la routing.

Picture 580

Power

I pulsanti power per Filter1 e Filter 2 permette di attivare o bypassare ogni filtro.

Key Track (solo Filter1)

La funzione Track Key consente di “suonare “ direttamente i filtri di Etch Red con le note dal sequencer di Reason o delle sue principali ingressi CV / Gate. Si consiglia di utilizzare questa funzione, piuttosto che la fonte Pitch TransMod per modulare il controllo Freq perché comporta il monitoraggio del pitch accurato. Per il key tracking entrambi i filtri insieme, è necessario attivare il pulsante F1 Freq Link.

F1 Freq Link (solo Filter2)

Con il tasto F1 Freq link selezionato, regolando o modulando il controllo Freq per FILTER1 si applicando le stesse modifiche per Filter2. Il valore del controllo Filter 2 Freq si aggiunge a quella di Filter1, quindi i suoi cambi di valore sono come offset al valore Filter1 Freq. Pertanto, se si desidera che i parametri Freq di entrambi i filtri siano uguali, è necessario impostare il controllo Freq di Filter 2 a 0 quando si utilizza la funzione F1 Freq Link. Qualsiasi scostamento tra l’impostazione Freq di Filter1 e Filter 2 è conservato se possibile. Qualsiasi spostamento può essere perso temporaneamente spostando la frequenza del filtro alle posizioni estreme di minimo / massimo, anche se si ristabilizza quando si sposta il filtro nella gamma principale.

Parallel (solo Filter2)

Il pulsante in parallelo consente di attivare o disattivare l’invio di Filter1 e Filter2. Di default è disattivato, il che significa che l’invio dei filtri è di serie: Filter1 è posto prima Filter2 nel percorso del segnale. Con il pulsante attivato, i 2 filtri operano sullo stesso segnale di ingresso in parallelo, con successivamente l’essere miscelato uscita dopo gli stadi di filtraggio.

Type

Etch Red dispone di 4 modelli di filtro differenti, selezionabili con il comando Type. Ognuno fornisce un insieme variegato di impostazioni della modalità e possiede diverse caratteristiche del circuito-modellato. Fai clic sui pulsanti su / giù per scorrere tra i tipi disponibili o fare clic sul display per selezionare da un menu a discesa. Vedere il capitolo 5 per le curve di risposta del filtro di tutti i tipi e modalità di Etch Red.

Japan

Questo tipo di filtro è un filtro classico monosynth giapponese basato su componenti OTA a cascata. Il filtro Japan offre una grande varietà di impostazioni della modalità di filtro: Oltre il convenzionale a 2 poli e 4 poli passa-basso, passa-banda, passa-alto e filtri notch, è dotato anche di una risposta del filtro a 2 poli di picco e un numero di combinazioni aggiuntive di passa-basso, passa-alto, notch e uscite filtri di picco che forniscono una vasta gamma di effetti sonori.

SVF

Questo filtro è un disegna un tipico filtro a stato variabile (SVF), che offre 2-poli e basso-pass a 4 poli, passa-banda, passa-alto, notch e le risposte del filtro di picco utilizzando il controllo Mode.

Fatty

Il filtro Fatty è un disegno del filtro Sallen-Key a base di OTA, che offre le impostazioni passa-basso, passa-banda, passa-alto e modalità notch.

Comb

Il filtro a Comb è ottimo per tutti i tipi di usi, in particolare per lussureggianti detune e chorus texture, effetti speciali di risonanza e suoni che ricordano flanging e phasing. Quando si seleziona il Comb, 2 impostazioni della modalità sono disponibili: negativa e positiva.

Mode

Ogni tipo di filtro offre una serie di differenti impostazioni della modalità. Il numero e la natura delle modalità disponibili dipendono l’impostazione Tipo di filtro corrente.

In [w/TransMod amount]

Il controllo In imposta il livello audio in ingresso al filtro. Livelli Audio superiori guidano il filtro interno in modo più duro, portandolo alla saturazione creando un timbro più grintoso. Ruota questo controllo indietro per raggiungere un suono più caldo.

Freq [w/TransMod amount]

Il controllo Freq imposta la frequenza di taglio del filtro. Anche se questo parametro dispone di un proprio potenziometro TransMod, è anche possibile utilizzare la modulazione diretta da LFO1, LFO2 o gli ingressi CV Override FM utilizzando il parametro FM.

Rez (Resonance) [w/TransMod amount]

Questo controllo imposta la quantità di risonanza, o enfasi intorno alla frequenza di taglio. Impostazioni Rez più elevate portano a filtrare effetti di auto-oscillazione.

FM [w/TransMod amount]

Il controllo FM imposta la quantità di modulazione di frequenza di taglio del filtro applicato direttamente dalla sorgente FM attiva. Per default, LFO1 viene utilizzata per la funzione FM. Questo può essere cambiato in LFO2 utilizzando l’interruttore FM LFO. È inoltre possibile utilizzare gli ingressi Filter1 FM e FM Filter 2 sul pannello posteriore di Etch Red per utilizzare qualsiasi segnale audio nella sessione Reason.

FM LFO switch

Ogni interruttore FM LFO del filtro seleziona tra LFO1 e LFO2 come fonte FM, a meno che non si utilizzano gli ingressi del filtro FM sul pannello posteriore.

Pan [w/TransMod amount]

Ogni filtro può essere posizionato ovunque all’interno del campo stereo utilizzando il controllo Pan. Questo parametro può essere modulato per gli effetti di auto-panning.

Connessioni filtro

Ingressi FM Filter

Picture 828 Gli ingressi FM sovrascrivono la routing di LFO1 o LFO2 per la funzione di filtro FM. Questi ingressi sono ottimizzati per la modulazione audio-rate e accettano solo segnali audio. Per modulare i filtri con fonti esterne CV, utilizzare le fonti CV1 e CV2 TransMod e dei suoi ingressi del pannello posteriore associati.

Uscita

F1 Out, F2 Out

Picture 862 I parametri F1 e F2 Out impostano il livello dell’audio che esce d a ciascuno dei 2 filtri, utile per attenuare o incrementare ogni segnale dopo il filtraggio.

Comp (Compress)

La sezione di uscita dispone di un compressore a singolo controllo semplice, commutabile tra una risposta soft e hard. Il parametro Comressor imposta la quantità di compressione applicata al segnale. Ad impostazione minima, si ha un assenza di compressione ed il segnale passa attraverso il modulo di uscita senza essere elaborato.

Hard (Hard-knee)

Per impostazione predefinita, il compressore di Etch Red presenta un comportamento soft-knee. Con il pulsante Hard attivato, il compressore si comporta con caratteristiche hard-knee.

Level [w/TransMod amount]

Il controllo Level imposta il livello finale dell’audio che esce da Etch Red, utile per qualsiasi attenuazione finale o aumento del segnale.

Mix [w/TransMod amount]

Il controllo Mix imposta il bilanciamento tra il segnale di ingresso originale (verso sinistra del controllo) e il segnale processato (verso destra del controllo).

Usare la modulazione TransMod in Etch Red

Guida all’uso del sistema TransMod

  1. Seleziona una fonte di modulazione TransMod: Al centro del pannello Etch Red ci sono una serie di pulsanti che rappresentano le varie sorgenti di modulazione TransMod che sono disponibili. Una delle fonti deve essere la sorgente attualmente selezionata – solo una fonte è visibile in una sola volta, ma la modulazione può esistere da un qualsiasi numero di fonti disponibili contemporaneamente. Il LED giallo sul pulsante di selezione di una sorgente si accende quando è selezionata. Ci sono 3 modi di selezionare una sorgente di modulazione TransMod:

Esegui il click sul pulsante selettore di qualunque fonte di modulazione per selezionarla

Fare clic sui pulsanti su / giù per scorrere tutte le sorgenti di modulazione in sequenza.

Picture 979 Picture 977

Fare clic sul display per selezionare la sorgente desiderata da un menu a discesa

  1. Picture 1008 Imposta la profondità della modulazione per un parametro usando il suo potenziometro di amount TransMod associato:

Ogni parametro che può essere modulato è dotato di un pontenziometro rosso associato, utilizzato per specificare la quantità di modulazione TransMod dalla sorgente di modulazione selezionata.

I potenziometri della quantità di TransMod sono bi-polare:

  • Una volta centrato, il loro valore è 0
  • Ruotando a destra si avrà una modulazione positiva dal valore originale del parametro
  • Ruotando a sinistra si avrà una modulazione negativa

Si noti che il LED sopra il potenziometro di quantità TransMod diventa giallo – questo indica che il potenziometro presenta un indice di modulazione per la sorgente corrente.

Si noti inoltre che il LED in alto a destra del pulsante di selezione della sorgente S & H è diventato rosso, per indicare che la modulazione esiste per uno o più parametri da quella fonte.

TransMod depths

La profondità di modulazione definita rappresenta la quantità massima di modulazione possibile dal valore iniziale del parametro (definito dalla suo potenziometro principale di colore nero) con la sorgente TransMod corrente. L’intensità del cambiamento della sorgente TransMod, nonché l’effetto combinato di altre fonti TransMod che sono stati indirizzati al parametro, determinano la modulazione effettivo che si verifica in qualsiasi momento.

Usare fonti di modulazione multiple

Picture 1065
Seleziona un’altra fonte di modulazione, come il Follower Crea un depth di modulazione per un parametro
Si noti che la quantità del potenziometro TransMod del parametro Pan è imppostato a zero, a causa del fatto che non esiste ancora la modulazione dalla sorgente follower al parametro Pan.

Si noti inoltre che il LED sopra il potenziometro amount TransMod del Pan è diventato rosso. Ciò indica che il parametro presenta profondità di modulazione da una sorgente di modulazione diversa dalla fonte di corrente.

Si noti che il LED sopra il potenziometro amount TransMod del parametro Rez diventa giallo, che indica che è dotato di un indice di modulazione dal

generatore di corrente.

Si noti inoltre che il LED in alto a destra del pulsante di selezione della sorgente Follower è diventato rosso, per indicare che la modulazione esiste per uno o più parametri da quella fonte.

Polarity: operativita Unipolar/Bipolar

LFO, S & H e le fonti casuali possono essere impostati per funzionare con un comportamento unipolare o bipolare.

Di default, la modulazione dal modulo S & H agisce in un solo senso come uscite valori positivi da 0 a 1. Disattivare il pulsante unipolare della sorgente in modo che emetta valori negativi e positivi tra -1 e 1.

Ciò significa che il controllo Pan è ora modulato nei due sensi attorno al centro.

Pulsanti Sources Mute

Picture 1175 Ogni sorgente dispone anche di un pulsante Mute. Mentre questo pulsante è attivato, la modulazione dalla sorgente è disattivato e la sorgente non ha quindi alcun effetto. Questa funzione è utile per stabilizzare rapidamente la sorgente che potrebbe causare un certo effetto sonoro.

Controlli che possono essere modulati

I seguenti parametri del Etch Red possono essere modulati:

  • Drive
  • Filter 1 & Filter 2 In
  • Filter 1 & Filter 2 Freq
  • Filter 1 & Filter 2 FM
  • Filter 1 & Filter 2 Rez
  • Filter 1 & Filter 2 Pan
  • Output Level
  • Output Mix
  • Env Gain
  • LFO1 & LFO2 Rate
  • LFO1 & LFO2 Gain
  • Follower Gain
  • S&H Rate
  • S&H Gain

Risoluzione di TransMod

La modulazione TransMod avviene alla velocità di controllo, in blocchi di 64 samples. La funzione Etch di filtro FM dedicato Red funziona indipendentemente dal sistema TransMod e può agire sia a rate audio, sia utilizzando gli LFO interni o una sorgente audio esterna collwgata agli ingressi Filter1 FM e Filter2 FM.

Fonti di Modulazione TransMod

Picture 1232

Envelope

La fonte Envelope fornisce l’uscita dal modulo Envelope.

LFO1 e LFO2

Queste fonti forniscono l’uscita dal LFO1 e LFO2. Entrambe queste fonti possono essere impostate per il funzionamento bipolare anziché il comportamento unipolare di default disattivando il pulsante unipolare della sorgente.

Follower

La fonte follower fornisce l’uscita dal modulo Envelope Follower

S&H (Sample & Hold)

La sorgente S & H fornisce l’uscita dal modulo S & H. Tale fonte può essere impostato per il funzionamento bipolare anziché il comportamento unipolare predefinito disattivando pulsante unipolare della sorgente.

Picture 1262CV1 e CV2

Queste fonti forniscono i segnali CV che vengono inseriti nei CV 1 e CV 2 ingressi posti sul pannello posteriore.

Pitch

Picture 1269 La fonte Pitch è derivata da note ricevute in ingresso Pitch CV sul pannello posteriore dalle uscite CV di altri dispositivi e da ingresso MIDI di Reason e sequencer. Per un preciso monitoraggio di taglio del filtro, si consiglia di utilizzare il filtro funzione Track Key dedicato invece di modulare i controlli Freq con la sorgente Pitch attraverso il sistema TransMod.

Vel (Velocity)

Picture 1282 La fonte Velocity fornisce il valore di velocity di ogni segnale di gate ricevuto in ingresso porta sul pannello posteriore e ogni nota ricevuta da ingresso MIDI o sequencer di Reason.

La fonte Velocity presenta un pulsante aggiuntivo nella zona selettore di sorgente di modulazione. Se il pulsante di reset Nota-off è attivata, il valore della sorgente Velocity torna a zero dopo che il segnale di porta di ingresso è tornato a zero (oppure se l’ingresso nota sequencer / MIDI viene rilasciato).

Picture 1296 Se il pulsante è disattivato, la sorgente rimane costante all’ultimo valore fino a quando viene generato un nuovo valore. Il pulsante Reset Note-off è disattivata di default.

Rand (Random)

Picture 1304 La fonte Random restituisce un valore casuale ogni volta che l’ingresso porta sul pannello posteriore è alimentato con un segnale di gate adeguato e quando le note vengono ricevuti dall’ingresso MIDI o sequencer di Reason. Tale fonte può essere impostata per il funzionamento bipolare anziché il comportamento unipolare predefinito disattivando pulsante unipolare della sorgente.

Etch modulatori interni

Quasi tutte le modulazioni in Etch Rosso si basa sul sistema di modulazione TransMod. Le eccezioni sono le funzioni FM e tasto TRACK in Filter1 e Filter2.

Picture 1336

Meters di indicatori d’uscita

Nota: gli indicatori meter in stile finestra nera a destra del nome di ogni modulatore interno sono una rappresentazione in tempo reale dell’ampiezza di uscita di ciascun modulatore.

Pulsanti Sync

Picture 1354 I clocks interni di LFO e moduli S & H sono sincronizzati con il tempo di Reason di default, con il controllo della frequenza che determina la velocità con valori basati su BPM. Quando Sync è abilitato, automatizzando i risultati del controllo Rate nella fase in corso è risincronizzato, il che significa che una brusca transizione può verificarsi. Ciò è necessario per rimanere sincronizzato e mantenere la coerenza sulla riproduzione ripetuta. Disattivare il pulsante di sincronizzazione per ogni modulo – come dell’LFO2 nell’esempio precedente – in modo che il controllo della frequenza possa essere impostata in Hz. In questa modalità, l’automazione del controllo della frequenza non cambia la fase.

Envelope

Picture 1412 Il modulo Envelope viene attivato tramite l’ingresso di Etch Red Gate CV e con note di ingresso MIDI di Reason o sequencer per generare inviluppi AHD per modulare i parametri di Etch Red attraverso il sistema di modulazione TransMod. L’inviluppo può essere utilizzato per modulare il livello di uscita in modo che l’audio passa solo attraverso l’inviluppo intanto che è attivo, utile per effetti filtranti a envelotpe retrigger. In alternativa, prova un controllo modulante Freq dei filtri, in particolare con il pulsante Velocity abilitato.

Pulsante Velocity

Per impostazione predefinita, l’uscita dell’inviluppo non dipende dal gate in arrivo o dalla velocity della nota. Con il pulsante Velocity attivato, la velociyà in ingresso determina il livello dell’uscita dell’inviluppo.

Atk (Attack)

L’attacco è il tempo impiegato dall’inviluppo a salire da 0 ad un valore 1.

Hld (Hold)

L’inviluppo viene mantenuto ad un valore di 1 per la durata del tempo di attesa.

Dcy (Decay)

Il decadimento è il tempo impiegato per l’inviluppo a tornare a 0.

Crv (Decay Curve)

Picture 1414 L’impostazione Curve controlla la forma della fase di decadimento. Con impostazioni basse ha un comportamento decadimento lineare, mentre con impostazioni elevate, la curva è esponenziale.

Gain [w/TransMod amount]

Il controllo Gain offre un controllo finale di attenuazione per l’uscita del modulo prima che entri nel sistema di modulazione TransMod. Al 100%, nessuna attenuazione viene applicata al segnale di modulazione di potenza. Questo controllo è destinato ad essere modulata da altre fonti TransMod per dinamica, in evoluzione effetti di modulazione.

Connessioni Inviluppo

Gate input

Picture 1461 L’inviluppo richiede un segnale standard di gate di Reason con velocity da collegare all’ingresso Porta sul pannello posteriore. Essa risponde anche alle note da ingresso MIDI o sequencer di Reason.

Env Output

L’uscita Env fornisce l’uscita dal modulatore Envelope in modo che possa essere utilizzato per modulare parametri in altri dispositivi di Reason.

LFO1 e LFO2

Picture 1496 Gli LFO di Etch Red possono operare a frequenze audio, raggiungendo una velocità di 1.024 Hz. Queste velocità sono destinate ad essere utilizzate con la funzione di FM dedicato su ciascun modulo del filtro. La modulazione TransMod dagli LFO è sempre quantizzato per controllare i rate.

Sync Button

Con il pulsante Sync attivato, il controllo della frequenza si trova in valori BPM derivati dal tempo Reason. Con il pulsante Sync disattivato, il controllo della frequenza si trova in Hz. La funzione di sincronizzazione deve essere disattivata per ottenere velocità di LFO acustici da utilizzare con la funzione di filtro FM.

Rate [w/TransMod amount]

Il controllo della frequenza determina la velocità di oscillazione del LFO.

Shape

Il selettore Shape consente di scegliere una delle diverse forme d’onda. Fare clic sui pulsanti su / giù per scorrere tra le forme disponibili o fare clic sul display per selezionare da un menu a discesa. Dente di sega, Quadrato, Sine, Triangle e Arc-Sine (A-Sine) sono le forme disponibili.

Mph (Morph)

Il controllo Morph sposta il punto centrale della forma d’onda senza alterare la lunghezza d’onda. È simile a un controllo di larghezza di impulso in quanto varia il duty cycle della forma d’onda.

Phs (Phase)

Il controllo di fase consente di regolare la fase del LFO all’interno di 360 gradi.

Gain [w/TransMod amount]

Il controllo Gain offre un controllo finale di attenuazione per l’uscita del modulo prima che entri nel sistema di modulazione TransMod. Al 100%, non c’è attenuazione del segnale di modulazione di potenza. Questo controllo è destinato ad essere modulata da altre fonti TransMod per dinamica, in evoluzione effetti di modulazione.

Connessioni LFO

Ingressi LFO1 & LFO2 Retrigger

Picture 1590 Ogni LFO può essere riavviato utilizzando gli ingressi CV dedicati sul retro del pannello Etch Red. Provare ad eseguire il ripristino degli LFO con segnali di gate o LFO da altrove nel progetto Reason.

Uscite LFO

Le uscite LFO forniscono l’uscita da ciascun LFO in modo che possano essere utilizzati per modulare parametri in altri dispositivi di Reason.

Ingressi Filter FM

Non devono tuttavia pregiudicare l’LFO direttamente, ma si prega di notare che il collegamento di questi ingressi sovrascrivono il comportamento di default di LFO1 o LFO2 alla funzione FM dedicato Filter1 e Filter2.

Follower

Picture 1623 Il follower (envelope follower) produce un segnale di modulazione reagendo alla ampiezza del segnale di ingresso audio con caratteristiche di attacco e decay specificati.

HPF

Attivando il pulsante HPF si attiva un filtro passa-alto del segnale di ingresso prima del rilevamento di picco del Follower. Il filtro viene applicato se si utilizza l’ingresso principale o l’ingresso Override Follower. La funzione HPF è attivata per impostazione predefinita.

Atk (Attack)

Questo controllo imposta il tempo di attacco dell’inviluppo generato in risposta ad un nuovo transitorio rilevato.

Dcy (Decay)

Questo controllo imposta il tempo di decadimento dell’inviluppo generato.

Lvl (Level)

Il controllo di livello permette di attenuare il livello del segnale in ingresso del circuito di rilevamento transitorio envelope follower. Al 100%, nessuna attenuazione viene applicata al segnale.

Gain [w/TransMod amount]

Il controllo Gain offre un controllo finale sull’ attenuazione per l’uscita del modulo prima che entri nel sistema di modulazione TransMod. Al 100%, nessuna attenuazione viene applicata al segnale di modulazione di potenza. Questo controllo è destinato ad essere modulata da altre fonti TransMod per dinamica, in evoluzione di effetti di modulazione.

Picture 1674Connessioni Followers

Ingresso Follower Override

Per impostazione predefinita, il Follower reagisce al segnale principale di ingresso audio. Collegando il Follower Override di ingresso sul pannello posteriore di Etch Red, è possibile far si che il Follower reagisca ad un segnale da una sorgente audio adatta entro limiti ragionevoli.

Uscita Follower

L’uscita follower fornisce l’uscita dal modulatore follower in modo che possa essere utilizzato per modulare parametri in altri dispositivi in Reason.

Sample and Hold (S&H)

Picture 1711 La funzione Sample and Hold (S & H) è stata progettata per produrre un flusso di vari valori di modulazione ed agire come un ‘LFO casuale’. Per impostazione predefinita, un segnale di rumore interno dedicato viene campionato e viene tenuto periodicamente (con il periodo dettato dal controllo Rate). Quando si verifica un impulso di clock, il segnale di rumore interno dedicato è ‘campionato’ – il suo valore attuale è ‘snapshotted’ – e mantenuto ad un valore costante campionato fino al successivo impulso di clock, quando il processo si ripete.

Sync button

Con il pulsante Sync attivato, il controllo della frequenza si trova in valori BPM derivati dal tempo Reason. Con il pulsante Sync disattivato, il controllo della frequenza è espresso in Hz.

Rate [w/TransMod amount]

Il controllo della frequenza determina la velocità del processo di campionamento e tenuta.

Slew

Il controllo Slew introduce ritardo tra ogni valore campionato e tenuto, con conseguente transizione più fluida tra i valori invece di bruschi cambiamenti con il controllo al minimo.

Gain [w/TransMod amount]

Il controllo Gain offre un controllo finale di attenuazione per l’uscita del modulo prima che entri nel sistema di modulazione TransMod. Al 100%, non viene applicata attenuazione al segnale di modulazione di potenza. Questo controllo è destinato ad essere modulato da altre fonti TransMod per dinamica, in evoluzione effetti di modulazione.

Connessioni Sample & Hold

Picture 1789Ingresso S&H Override

L’ingresso Override S & H può essere collegato ad una sorgente audio esterna da usare con l’S & H al posto della sua fonte rumore interno. Collegando l’ingresso, il modulo S & H opera sul segnale collegato. Quando è scollegato, viene utilizzata la sorgente di rumore interno.

Ingresso S&H Retrigger

L’ingresso S & H Retrigger può essere collegato ad una fonte appropriata di segnali di eccitazione, come Gatesi, LFO ecc, per attivare la funzione S & H. Questa funzione viene applicata in aggiunta al clock interno. Per attivare eventi S & H solo con un gate esterno o clock, impostare il parametro Rate a una frequenza inferiore al gate / clock esterno.

Uscita Sample & Hold

L’uscita Sample & Hold fornisce l’uscita dal modulatore S & H in modo che possa essere utilizzato per modulare i parametri in altri dispositivi di Reason.

error: Mi spiace. Se vuoi una copia pdf della dispensa devi acquistare le Lezioni complete sull\'argomento