Maschine 2.7 Software – Lavorare con l’Arranger – Manuale utente

Condividi

L’Arranger è la grande area situata nella parte superiore della finestra MASCHINE, proprio sotto l’intestazione.

Il MASCHINE Arranger ha due diverse viste: vista idee e vista arrangiamento che si riflettono anche sul controller. Ogni vista ha uno scopo specifico nel flusso di lavoro della creazione di una canzone, ma essenzialmente rappresentano lo stesso contenuto. La vista Idee ti consente di sperimentare con le tue idee musicali senza essere legato a una timeline o ad alcun tipo di accordo. Qui puoi creare modelli per ciascun gruppo e combinarli in una scena.

In alternativa, la vista Arranger consente di strutturare il brano in modo da poter assegnare le Scene create nella vista Idee a Sections nella Timeline e spostarle per creare rapidamente una struttura musicale più ampia.

15.1 Nozioni di base sull’arranger

L’Arranger ha due diverse viste: vista Ideas e vista Arranger. Ogni vista ha uno scopo specifico nel flusso di lavoro della creazione di una canzone, ma essenzialmente rappresentano lo stesso contenuto.

Passaggio da Vista idee a Vista Arranger

Il pulsante di visualizzazione Arranger.

► Fare clic sul pulsante Vista Arranger per passare dalla vista Idee alla vista Arranger.

→ Quando il pulsante è spento, la vista Idee è attiva, quando il pulsante è acceso. La vista Arranger è attiva.

La vista Idee

La vista Idee ti permette di sperimentare con le tue idee musicali senza essere legato a una linea del tempo o ad alcun tipo di accordo. Qui puoi creare modelli per ciascun gruppo e combinarli in una scena.

La vista Idee per creare e sperimentare idee musicali libere dalla Timeline.

(1) Scene: quest’area visualizza tutte le scene correnti nel tuo progetto. Dopo aver creato una scena facendo clic sul simbolo +, puoi costruire la scena selezionando un pattern da ciascun gruppo. Esegunedo il click su ogni nome di scena (slot di scena) puoi passare da una scena all’altra per vedere come le tue idee musicali lavorano insieme.

Utilizzando il mouse puoi fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] + clic su macOS) nello slot Scena e selezionare Aggiungi a Arrangiamento dal menu e quindi organizzare il brano nella vista Arranger. Puoi anche utilizzare il menu di scelta rapida per cancellare, duplicare o eliminare scene, nonché organizzare le tue scene selezionando le opzioni Rinomina o Colore.

(2) Area pattern: tutti i pattern nella song sono rappresentati qui. È possibile fare doppio clic su uno slot vuoto per creare e nuovo Pattern o fare clic su un Pattern esistente per assegnarlo alla Scena selezionata. Una volta assegnato, un Pattern apparirà evidenziato, eseguire il click di nuovo per rimuoverlo dalla Scena selezionata. Utilizzando il mouse è possibile fare clic con il tasto destro del mouse ([Ctrl] + clic su macOS) sul nome di un pattern e selezionare Cancella, Duplica o Elimina un pattern. Puoi anche organizzare i tuoi Pattern selezionando le opzioni Rinomina o Colore.

(3) Gruppi: gli slot di gruppo possono contenere un gruppo ciascuno. Selezionare lo slot desiderato per caricare un gruppo e visualizzare il contenuto del gruppo (Suoni, Pattern …) nell’Editor pattern (vedere Pattern Editor) e le proprietà Channel e i parametri Plug-in del gruppo nell’area Control (vedere Control Area ). Per disattivare l’audio di un gruppo, fare clic sulla lettera di gruppo, ad esempio A1, e fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] + clic su macOS) sulla lettera per mettere in pausa il gruppo. Utilizzando il mouse è anche possibile fare clic con il tasto destro del mouse ([Ctrl] + clic su macOS) sul nome di un gruppo per accedere alle numerose opzioni disponibili per gestirli.

La vista Arranger

La vista Arranger ti consente di strutturare il tuo brano permettendoti di assegnare a Scene le scene che hai creato nella vista Idee e di spostarle per creare rapidamente una struttura musicale più ampia.

La vista Arranger per organizzare le tue idee musicali in una canzone sulla Timeline.

(1) Gruppi: gli slot di gruppo possono contenere un gruppo ciascuno. Selezionare lo slot desiderato per caricare un gruppo e visualizzare il contenuto del gruppo (Suoni, Pattern …) nell’Editor pattern (vedere Pattern Editor) e le proprietà Channel e i parametri Plug-in del gruppo nell’area Control (vedere Control Area ).

(2) Linea temporale arranger: quest’area visualizza la posizione corrente all’interno della traccia e consente di impostare la gamma del loop.

(3) Slot di sezione: quest’area visualizza gli slot di sezione. Una Sezione è un contenitore per Scene posizionata sulla Timeline. Una sezione può essere spostata liberamente facendo clic sul nome della sezione e trascinandola e rilasciandola in posizione. Puoi modificare la lunghezza di una sezione trascinando il marcatore finale della sezione a sinistra per accorciarlo o verso destra per allungarlo. Utilizzando il mouse è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] + clic su macOS) su una sezione e utilizzare Seleziona nel menu per assegnare una scena a una sezione. È anche possibile utilizzare il menu per inserire, duplicare, eliminare, cancellare o rimuovere le sezioni e organizzarle selezionando le opzioni Rinomina o Colore.

(4) Area pattern: in ciascuna sezione dell’arrangiamento, è possibile vedere il nome della scena assegnata alla sezione insieme ai pattern della scena impilati verticalmente per ciascun gruppo nel progetto. I Pattern visti qui sono uguali a quelli visti durante la visualizzazione della stessa scena nella vista Idee.

15.1.1 Navigazione su Arranger

L’Arranger può essere scostato e ingrandito o ingrandito per adattarsi alle tue esigenze attuali.

Navigazione dell’Arranger Orizzontalmente (Tempo)

Una barra di scorrimento zoom è disponibile nella parte inferiore dell’Arranger. Questo strumento consente di scorrere e ingrandire / rimpicciolire orizzontalmente nell’area Evento e nella corsia di controllo sull’asse del tempo:

La barra di scorrimento dello zoom nella parte inferiore dell’Arranger.

Utilizzare la barra di scorrimento zoom orizzontale come segue:

  • Fare clic sulla parte principale (1) della barra di scorrimento e tenere premuto il pulsante del mouse, quindi:

Trascina il mouse orizzontalmente per scorrere l’Arranger sull’asse del tempo (comportamento della barra di scorrimento comune).

Trascina il mouse in verticale per ingrandire o ridurre l’Arranger sull’asse del tempo.

  • Fare clic sulla maniglia sinistra (2) della barra di scorrimento, tenere premuto il pulsante del mouse e trascinare il mouse orizzontalmente per ingrandire o ridurre l’Arranger mantenendo il bordo destro dello schermo in una posizione fissa nella song.
  • Analogamente, fare clic sulla maniglia destra (3) della barra di scorrimento, tenere premuto il pulsante del mouse e trascinare il mouse orizzontalmente per ingrandire o ridurre l’Arranger mantenendo il bordo sinistro dello schermo in una posizione fissa nella song.
  • Fare doppio clic sulla parte principale (1) per ripristinare lo zoom e visualizzare tutte le scene.

Navigazione verticale dell’arranger (gruppi)

Una barra di scorrimento classica è disponibile a destra dell’Arranger. Ti consente di scorrere verso i Gruppi nascosti nel caso in cui tutti non rientrino nell’Arranger.

La classica barra di scorrimento a destra dell’Arranger.

Puoi anche regolare l’altezza dell’Arranger per visualizzare più / meno Gruppi contemporaneamente trascinando il suo angolo in basso a destra verticalmente con il tuo mouse:

Trascina la maniglia per regolare l’altezza dell’Arranger.

15.1.2 Seguendo la posizione di riproduzione nel progetto

Se l’Arranger non visualizza l’intero Intervallo di Loop attualmente selezionato, a un certo punto l’indicatore di riproduzione andrà oltre la porzione del Progetto attualmente visualizzata nell’Arranger e potresti perdere la traccia della posizione di riproduzione. Per evitare ciò, puoi forzare l’Arranger a seguire l’indicatore di riproduzione:

Attiva il pulsante Segui per continuare a seguire l’indicatore di riproduzione nell’Arranger.

► Per seguire la posizione della testina nell’Arranger durante la riproduzione, fare clic sul pulsante Segui nell’intestazione MASCHINE.

→ Il pulsante Segui si illumina nell’intestazione MASCHINE. L’Arranger ora passerà alla porzione successiva del tuo Progetto (con lo stesso fattore di zoom) non appena l’indicatore di riproduzione raggiunge la fine della porzione attualmente visualizzata. In questo modo, vedi sempre la porzione del tuo progetto che è attualmente riprodotta.

La funzione Follow agisce simultaneamente su Pattern Editor e Arranger (vedere la sezione ↑ 10.1.3, Seguire la posizione di riproduzione nel Pattern per ulteriori informazioni sulla funzione in basso nell’Editor pattern).

Per seguire la posizione della testina durante la riproduzione:

► Premere il tasto FOLLOW nella sezione Transport (nella parte inferiore del controller).

→ Il pulsante FOLLOW si illumina. Nel software l’Arranger ora passerà alla porzione successiva del tuo Progetto (con lo stesso fattore di zoom) non appena l’indicatore di riproduzione raggiunge la fine della porzione attualmente visualizzata. In questo modo, vedi sempre la porzione attualmente giocata.

La funzione Follow influisce contemporaneamente su vari display nel software e sul controller:

  • Nel software la funzione Segui influisce sia sull’Editor del pattern sia sull’Arranger.
  • Sul controller, la funzione Segui influisce sui display in modalità Arrange (per entrambe le pagine SECTION e PATTERN), in modalità Eventi, modalità Step e Modalità ripetizione nota. Inoltre, in modalità Step, la funzione Follow influisce sui pad: Con Follow abilitato, quando la testina ha superato tutti i 16 passaggi indicati dai pad sul controller, i pad passano automaticamente ai successivi 16 step del controller. Pattern, se presente.

15.1.3 Salto ad altre sezioni

MASCHINE fornisce due ulteriori impostazioni per mettere a punto i salti tra la scena in riproduzione e la scena successiva selezionata:

  • La griglia di esecuzione consente di quantizzare le transizioni di sezione: è possibile scegliere il punto in cui la riproduzione lascerà la sezione corrente. Ad esempio, potresti non desiderare che un ciclo appena selezionato si spenga immediatamente: potresti volere che aspetti fino alla riga successiva. I valori di quantizzazione disponibili sono: una barra, una mezza nota, una nota da un quarto, una nota da un ottavo, una nota da un sedicesimo, l’intera sezione e Off. Se si seleziona Off, la modifica della sezione verrà eseguita immediatamente dopo aver selezionato il ciclo successivo.
  • L’impostazione Retrigger ti consente di decidere dove inizierà il prossimo ciclo:

Se Retrigger è abilitato, la sezione successiva selezionata verrà forzata a suonare dall’inizio. Ciò è utile se vuoi sempre che le Sections suonino dall’inizio, indipendentemente da ciò che accade altrove nella musica.

Se Retrigger è disabilitato (impostazione predefinita), la sezione successiva selezionata verrà riprodotta dallo stesso offset all’inizio della sezione: ad esempio, lasciando la sezione corrente sul beat 3, la nuova sezione inizierà a suonare sul suo beat 3 Questo garantisce che il groove globale della tua traccia non sia interrotto!

15.1.3.1 Passaggio ad altre sezioni nel software MASCHINE

Nel software, l’impostazione Perform Grid e il Retrigger può essere regolata nell’intestazione MASCHINE:

Regolazione dell’impostazione Esegui griglia e Retrigger.

► Per regolare la griglia di esecuzione, fai clic sul valore a sinistra dell’etichetta SYNC nell’intestazione MASCHINE e seleziona la divisione desiderata dal menu:

→ La prossima volta che selezioni una nuova sezione o un gruppo di sezioni per il loop, il passaggio avverrà nella prossima divisione selezionata qui.

► Per abilitare / disabilitare l’impostazione Retrigger, fare clic sulla rotellina nella MASCHINE Header e selezionare Retrigger dal menu.

→ Alla successiva selezione di una nuova sezione o gruppo di sezioni per il loop, il nuovo ciclo inizierà dall’inizio della prima sezione (attivato con Retrigger) o dalla stessa posizione in cui ha lasciato la sezione corrente (Retrigger disattivato).

15.2 Utilizzo della vista Idee

La vista Idee ti permette di sperimentare con le tue idee musicali senza essere legato a una linea del tempo o ad alcun tipo di accordo. Qui puoi creare pattern per ciascun gruppo e combinarli in una scena.

Nella view Idee, MASCHINE offre una panoramica perfetta di tutte le tue scene, pattern e gruppi. Qui puoi creare una scena selezionando un Pattern per ogni gruppo, duplicare le tue scene, cancellare una scena e ancora più importante attivare le tue scene in modo da poter sentire come suonano quando vengono suonate in un ordine particolare.

Premendo un pad in modalità Scena si attiverà una scena e, a sua volta, si innescheranno tutti i pattern assegnati. Oltre a creare idee, la modalità scena è fantastica per l’improvvisazione durante un’esibizione.

15.2.1 Panoramica delle scene

Nel software, tutte le Scene possono essere gestite dalla vista Idee:

► Per aprire la vista Idee, fare clic sul pulsante Vista Arranger sulla sinistra dell’Arranger.

→ Quando il pulsante è spento, la vista Idee è attiva, quando il pulsante è acceso. La vista Arranger è attiva.

La vista delle idee.

  • Nella parte superiore puoi vedere le Scene slot. La scena selezionata è evidenziata.
  • La scena selezionata mostra i Pattern selezionati per la scena corrente.

Modalità scena sul controller

La modalità Scena si concentra sulla selezione e manipolazione della scena. Per accedere alla modalità Scena sul controller:

► Premere MAIUSC + SCENA (Sezione) per accedere alla visualizzazione Idee.

→ Il software passa alla modalità Scena.

Nella modalità Scena puoi vedere tutte le scene slot del banco Scene selezionato rappresentato come un quadrato di celle 4×4:

  • La cella evidenziata indica lo slot scena selezionato.
  • Le celle che mostrano un nome rappresentano le Scene slot contenenti una scena.
  • Le celle vuote rappresentano slot di scena vuoti.

Questa griglia di celle mostrata nel display di destra corrisponde ai pad del controller, che hanno le stesse funzionalità della modalità Scenario:

  • Il pad completamente illuminato indica lo slot Scene selezionato.
  • I pad attenuati indicano gli slot di scena contenenti una scena.
  • I pad non illuminati rappresentano slot di scena vuoti.

Inoltre, la modalità Scena fornisce utili comandi di gestione delle scene simili a quelli della modalità Scenario. Questi sono descritti nelle seguenti sezioni.

15.2.2 Creazione di scene

È possibile creare una nuova scena direttamente nella vista Idee.

Creazione di una scena nella vista delle idee

► Per creare una nuova scena, fare clic sul pulsante “+” situato dopo tutti i nomi di scena esistenti nella riga superiore della vista Idee.

Fai clic sul pulsante “+” per creare una nuova scena.

  • Viene creata una nuova scena vuota dopo tutte le scene esistenti.

Creazione di una nuova scena sul controller

Usando il controller puoi creare una nuova scena in vista Idee.

► Premere MAIUSC + SCENA (Sezione) per accedere alla visualizzazione Idee.

→ Il software passa alla modalità Scena.

► Premere SCENE (Sezione) + qualsiasi pad non illuminato per creare una nuova Scena vuota nel banco scena corrente.

→ Viene creata una nuova scena vuota. È quindi possibile assegnare Pattern utilizzando il controller e il software.

15.2.3 Assegnazione e rimozione di modelli

Ogni Pattern posizionato nell’Arranger (vista Ideas o vista Arranger) fa riferimento a uno dei Pattern disponibili nell’Editor Pattern per il Gruppo corrispondente.

Nella vista Idee, ciascuna colonna rappresenta un gruppo. Dopo aver selezionato una scena, è possibile assegnare e rimuovere i pattern facendo clic sugli slot Pattern.

Qualsiasi modifica apportata nella vista Arranger o nella view Ideas è la stessa cosa.

Assegnazione e rimozione di un motivo nella vista delle idee

  1. Selezionare uno slot Scena.

  1. Quindi fare clic sullo slot Pattern che si desidera assegnare o rimuovere per quella scena.

→ Alla tua selezione, il Pattern viene inserito nella Scena selezionata:

  • Il Pattern sostituisce qualsiasi Pattern precedente per quel Gruppo nella Scena.
  • Il Pattern visualizza il suo nome e colore.
  • Il Pattern corrispondente verrà ora riprodotto da quella Scena.
  • Inoltre, questo Pattern viene caricato nell’Editor pattern, pronto per essere modificato.

Creazione di un nuovo pattern vuoto nella vista idee

Puoi anche creare un nuovo pattern vuoto nella vista Idee:

► Nella view Idee, fare doppio clic sullo slot Pattern vuoto situato nella colonna del Gruppo desiderato.

→ Viene creato un nuovo pattern vuoto.

Rimozione di un pattern nella vista delle idee

Puoi anche rimuovere un Pattern da una scena nella vista Idee

Assegnazione di un pattern a una scena sul controller

L’assegnazione di un pattern viene eseguita in modalità Pattern.

Prima seleziona la Scena a cui vuoi assegnare un Pattern:

  1. Premere MAIUSC + (Sezione) per accedere alla vista Idee.

⇨ Il software passa alla modalità Scena.

  1. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) quindi premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco scena desiderato.
  2. Premere il pad corrispondente alla Scena in cui si desidera assegnare un Pattern.

Quindi creare il modello per il gruppo desiderato:

  1. Premere il pulsante Gruppo desiderato A-H per selezionare il Gruppo da cui si desidera selezionare un Pattern.
  2. Premere e tenere premuto PATTERN.

Sia i pad che il display destro offrono una panoramica dei Pattern disponibili. I pad attenuati indicano i Pattern disponibili. Se un Pattern esiste già nella Scena selezionata per quel Gruppo, il Pattern di riferimento è evidenziato e il suo pad è completamente illuminato.

► Mentre si tiene PATTERN, premere i pulsanti 7 o 8 per selezionare il banco Pattern desiderato, quindi premere il pad desiderato (o premere i pulsanti Page) per selezionare il Pattern che si desidera utilizzare in quella scena.

→ Se si è premuto un pad poco luminoso, viene inserito un Pattern nella Scena selezionata. Se si è premuto un pad non illuminato, viene automaticamente creato un nuovo Pattern vuoto nella Scena selezionata. In entrambi i casi, qualsiasi Pattern precedentemente esistente per quel Gruppo nella Scena sarà sostituito.

Inoltre, accade quanto segue:

  • Nell’arranger (vista Ideas e vista Arranger) il Pattern visualizza il nome e il colore del Pattern.
  • Il Pattern corrispondente verrà ora riprodotto da quella Scena.
  • Inoltre, questo Pattern viene caricato nell’Editor pattern, pronto per essere modificato.

Rimozione di un pattern da una scena sul controller

La rimozione di un pattern viene eseguita anche in modalità Pattern:

► Per rimuovere il Pattern per il Gruppo selezionato dalla Scena selezionata, premere PATTERN + Pulsante 2 (REMOVE).

→ Il pattern viene rimosso dalla scena:

  • Il Pattern corrispondente non verrà più riprodotto da quella Scena.
  • Il pattern stesso non viene toccato.
  • Se il Pattern è il più lungo nella Scena, la Scena viene automaticamente ridotta al successivo Pattern più lungo.

Assegnazione di un pattern a una scena sul controller

L’assegnazione di un pattern viene eseguita in modalità Pattern.

Prima seleziona la Scena a cui vuoi assegnare un Pattern:

  1. Premere NAVIGATE + Pulsante 2 (IDEAS) per accedere alla vista Idee.
  2. Premere e tenere premuto SCENE per accedere alla modalità Scena.
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco scena desiderato.
  4. Premere il pad corrispondente alla Scena in cui si desidera assegnare un Pattern.

Quindi creare il modello per il gruppo desiderato:

  1. Premere il pulsante Gruppo desiderato A-H per selezionare il Gruppo da cui si desidera selezionare un Pattern.
  2. Premere e tenere premuto PATTERN.

Sia i pad che il display destro offrono una panoramica dei Pattern disponibili. I pad attenuati indicano i Pattern disponibili. Se un Pattern esiste già nella Scena selezionata per quel Gruppo, il Pattern di riferimento è evidenziato e il suo pad è completamente illuminato.

► Mentre si tiene PATTERN, premere i pulsanti 7 o 8 per selezionare il banco Pattern desiderato, quindi premere il pad desiderato (o premere i pulsanti Page) per selezionare il Pattern che si desidera utilizzare in quella scena.

→ Se si è premuto un pad poco luminoso, viene inserito un Pattern nella Scena selezionata. Se si è premuto un pad non illuminato, viene automaticamente creato un nuovo Pattern vuoto nella Scena selezionata. In entrambi i casi, qualsiasi Pattern precedentemente esistente per quel Gruppo nella Scena sarà sostituito.

Inoltre, accade quanto segue:

  • Nell’arranger (vista Ideas e vista Arranger) il Pattern visualizza il nome e il colore del Pattern.
  • Il Pattern corrispondente verrà ora riprodotto da quella Scena
  • Inoltre, questo Pattern viene caricato nell’Editor pattern, pronto per essere modificato.

Rimozione di un pattern da una scena sul controller

La rimozione di un pattern viene eseguita anche in modalità Pattern:

►Per rimuovere il Pattern per il Gruppo selezionato dalla Scena selezionata, premere PATTERN + Pulsante 2 (REMOVE).

Il pattern viene rimosso dalla scena:

  • Il Pattern corrispondente non verrà più riprodotto da quella Scena.
  • Il Pattern stesso è rimasto intatto.

Se il Pattern è il più lungo nella scena, la scena viene automaticamente ridotta al successivo Pattern più lungo.

15.2.4 Selezione di scene

È possibile selezionare la scena desiderata nella vista Idee.

Selezione di una scena nella vista delle idee

Per selezionare una scena nella vista Idee, effettuare le seguenti operazioni:

► Seleziona la scena desiderata facendo clic sul suo nome nella parte superiore della vista Idee:

→ Il nome della scena è ora evidenziato per indicare che questa scena è selezionata.

Una volta che una scena è stata selezionata …

Una volta selezionata una scena, accade quanto segue:

  • Gli slot Pattern selezionati per la scena messa a fuoco sono evidenziati. Lo slot Pattern con una cornice bianca viene visualizzato nell’Editor pattern. Gli slot Pattern deselezionati non sono selezionabili. Se non ci sono slot Patterns selezionati per la Scena a fuoco, o se non ci sono Patterns, l’Editor di Pattern è vuoto.
  • Se la riproduzione è disattivata, la testina salta immediatamente all’inizio della Scena selezionata. Se la riproduzione è in playhead, salta secondo le impostazioni Perform Grid.

Selezione di scene e banchi scena sul controller

Selezione di un banco scene

Per selezionare una Scena localizzata in un altro Banco Scena rispetto a quella attualmente selezionata, è necessario selezionare l’altro banco scena:

  1. Premere MAIUSC + SCENA (Sezione) per accedere alla vista Idee.
  2. Premere SCENE (Sezione) + Pulsante 7 o 8 per selezionare rispettivamente il banco Scene precedente o successivo.

Selezione di una scena

Per selezionare una scena nel banco scena corrente:

  1. Premere MAIUSC + SCENA (Sezione) per accedere alla vista Idee.
  2. Premere SCENE (Sezione) + il pad attenuato corrispondente alla cella della scena desiderata sul display di destra. In alternativa è possibile premere i pulsanti SCENE + Pagina per selezionare la scena precedente / successiva.

Alla tua selezione, succede quanto segue:

  • Il Pattern Editor visualizza il Pattern per il gruppo focalizzato in questa scena. Se non ci sono Pattern per il Gruppo focalizzato nella Scena appena selezionata, l’Editor di Pattern è vuoto.
  • Se la riproduzione è disattivata, la testina salta immediatamente all’inizio della Scena selezionata. Se la riproduzione è attiva, la testina salta in base alle impostazioni Esegui griglia – vedere la sezione Saltare su Altre scene.

15.2.5 Eliminazione di scene

Per eliminare una scena nella vista Idee:

► Nella riga superiore della vista Idee, fai clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) sul nome della scena che desideri eliminare e seleziona Elimina dal menu di scelta rapida:

→ La scena viene cancellata con tutti i suoi pattern.

Eliminazione di scene sul controller

Per eliminare una scena sul controller:

  1. Premere MAIUSC + SCENA (Sezione) per accedere alla vista Idee.
  2. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) per accedere alla modalità Scena.
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco scena desiderato.
  4. Premere il pad corrispondente alla scena che si desidera eliminare. In alternativa è possibile selezionare la Scena premendo i pulsanti Pagina.
  5. Premere il tasto 6 (CANCELLA).

→ La scena viene cancellata con tutti i suoi pattern. Scene al giusto turno per colmare il divario.

Metodo alternativo

  1. Premere MAIUSC + SCENA per accedere alla visualizzazione Idee.
  2. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) per accedere alla modalità Scena.
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco scena desiderato.
  4. Premere ERASE + il pad corrispondente alla scena che si desidera eliminare.

→ La scena viene cancellata con tutti i suoi pattern. Scene al giusto turno per colmare il divario.

15.2.6 Creare e cancellare Banchi Scene

Un nuovo banco Scene viene creato automaticamente una volta riempito un intero banco con Scene.

Eliminazione di banchi scena utilizzando il controller.

Per eliminare un banco scene:

  1. Premere MAIUSC + SCENA (Sezione) per accedere alla vista Idee.
  2. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) per accedere alla modalità Scena.
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco scena desiderato.
  4. Premere SHIFT + Button 6 (DELETE) per cancellare il banco Scene selezionato.

Il banco Scene viene cancellato includendo tutte le sue Scene, se presenti. Le seguenti banche sono spostate verso l’alto per colmare il divario.

15.2.7 Pulire ScenE

Cancellare una scena ti consente di rimuovere tutti i suoi pattern, lasciando la scena vuota. Clearing Scenes è disponibile solo all’interno del software.

Per cancellare una scena:

► Fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) sul nome della scena che si desidera cancellare e selezionare Cancella dal menu di scelta rapida.

→ La scena viene vuotata da tutti i pattern.

15.2.8 Duplicazione di scene

La vista Idee ti consente di duplicare una scena. Questa funzione funziona in connessione con le impostazioni fatte nella pagina Default delle Preferenze. Insieme offrono opzioni per:

  • duplicare le scene
  • duplicare scene e pattern
  • collegare durante la duplicazione di sezioni

Duplicazione di una scena nel software

Per duplicare una scena nel software:

► Fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) e selezionare Duplica dal menu di scelta rapida.

  • La scena selezionata viene duplicata in base all’impostazione nella pagina Predefinita delle Preferenze.

Duplicazione di una scena sul controller

Per duplicare una scena sul controller:

  1. Premere MAIUSC + SCENA (Sezione) per accedere alla vista Idee.
  2. Premere SCENE (Sezione) quindi il pad corrispondente alla scena che si desidera duplicare.
  3. Premere un pad non illuminato per duplicare la scena.

→ La scena selezionata viene duplicata in base all’impostazione nella pagina Predefinita delle Preferenze.

15.2.9 Riordinare le scene

Riordinare le scene nella vista Idee ti consente di organizzare visivamente le tue idee e di posizionare ogni idea su un pad specifico del controller. Il riordino delle scene non influirà sul tuo arrangiamento.

Nel software è possibile riordinare le scene nella vista Idee. Per riordinare le scene:

  1. Fare clic e tenere premuto il nome della scena nella vista Idee.

  1. Tenendo premuto il pulsante del mouse, trascinare il mouse orizzontalmente nella posizione desiderata.

Mentre il cursore del mouse si sposta, viene visualizzata una linea di inserimento nei potenziali punti in cui è possibile rilasciare la scena.

  1. Quando la linea di inserimento appare nella posizione desiderata, rilasciare il pulsante del mouse.

→ La scena prende il suo nuovo posto. Sul controller in modalità Scena, ora puoi selezionare questa scena tramite il pad corrispondente alla sua nuova posizione.

15.2.10 Rendere uniche le scene

Se una scena fa riferimento agli stessi pattern, puoi creare una copia (unica) separata della scena e dei suoi pattern selezionando Unique. Questo ti permetterà quindi di lavorare su una nuova copia separata della Scena e del suo Pattern in isolamento. Usa Unique in combinazione con l’opzione Duplica.

Per rendere una scena unica nella vista Idee:

► Nella riga superiore della vista Idee, fai clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) sul nome della scena che vuoi rendere unica e selezionare Unique dal menu di scelta rapida:

→ Viene creata una copia unica della scena e dei suoi pattern.

Rendere uniche le scene usando il controller

Per rendere unica una scena usando il controller:

  1. Premere MAIUSC + SCENA (Sezione) per accedere alla vista Idee.
  2. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) per accedere alla modalità Scena.
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco scena desiderato.
  4. Premere il pad corrispondente alla scena che si desidera rendere unici.
  5. Premere il pulsante 2 (UNICO).

→ Viene creata una copia unica della scena e dei suoi pattern.

15.2.11 Aggiunta di scene all’arrangiamento

Una volta che sei soddisfatto di una scena, puoi aggiungerla direttamente alla tua disposizione nella vista Array.

Aggiunta di una scena all’arrangiamento nel software

► Nella riga superiore della vista Idee, fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) sul nome della scena che si desidera aggiungere alla disposizione e selezionare Aggiungi all’arrangiamento dal menu contestuale:

  • Una sezione contenente la scena allegata viene creata e aggiunta alla fine del proprio arrangiamento. È quindi possibile fare clic e trascinare lo slot della sezione (contenente la scena) in un punto appropriato sulla linea temporale dell’arranger.

Aggiunta di una scena all’accordo usando il controller

Usando il controller puoi aggiungere una scena alla composizione.

  1. Premere MAIUSC + SCENA (Sezione) per accedere alla vista Idee.
  2. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) per accedere alla modalità Scena.
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco scena desiderato.
  4. Premere il tasto 3 (APPEND).
  5. Premere il pad corrispondente alla scena che si desidera aggiungere. Puoi farlo più di una volta, toccando una serie di pad aggiungerai tutte quelle Scene in sezioni alla fine dell’Arranger in un solo passaggio.

Rilascia il pulsante SCENE (Sezione) o disattiva APPEND quando hai finito.

15.2.12 Assegnazione di nomi alle scene

Per impostazione predefinita, le Scene sono denominate Scene 1, Scene 2, Scene 3, ecc. È possibile rinominare Scene e utilizzare nomi personalizzati personalizzati. La denominazione è disponibile solo all’interno del software, ma eventuali modifiche verranno visualizzate anche sul controller.

Rinominare le scene nell’arranger

Per rinominare una scena nell’arranger:

  1. Fai doppio clic sul nome della scena nella parte superiore di Arranger:

Puoi anche fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) nello slot Scena o nella cella corrispondente nella griglia dei pad e selezionare Rinomina dal menu di scelta rapida:

Il nome della scena viene evidenziato e modificabile.

  1. Digitare un nome e premere [Invio] sulla tastiera del computer per confermare (o premere [Esc] per annullare la modifica).

→ La scena viene rinominata.

15.2.13 Modifica del colore di una scena

Puoi cambiare il colore di ogni scena nel software. Per fare questo:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) sul nome della scena desiderata nell’Arranger o in Scene Manager e selezionare Colore dal menu di scelta rapida.

Viene visualizzata una tavolozza dei colori. Nella palette, il colore corrente della scena è evidenziato.

  1. Selezionare il colore desiderato nella tavolozza. È inoltre possibile scegliere di reimpostare la scena sul colore predefinito selezionando Predefinito nella parte inferiore della tavolozza dei colori.

→ Lo slot Scena prende il nuovo colore selezionato.

15.3 Utilizzo della Vista Arranger

In MASCHINE, una canzone è composta da un numero variabile di Scene, che rappresentano le diverse parti della canzone – ad esempio, introduzione, verso, coro, interruzione, un altro versetto … Assegnando le tue Scene alle Sezioni alla Timeline nell’Arranger vista puoi iniziare a organizzare la tua traccia.

La vista Arranger è il luogo in cui è possibile sequenziare le scene per creare la tua sistemazione finale. Questo processo comporta la creazione di una sezione sulla linea temporale e l’assegnazione di una scena. Qualsiasi scena esistente nella vista Idee può essere assegnata a una sezione nella vista Arranger. È possibile modificare la lunghezza della sezione (determinando la lunghezza di riproduzione della scena) o riordinare le sezioni come si ritiene opportuno. Puoi anche riutilizzare la stessa scena in più sezioni nella timeline, oppure puoi scegliere di non assegnare alcuna scena alla sezione.

Un aspetto importante della relazione tra la vista Idee e la vista Arranger è che il contenuto in queste due aree è in realtà un tutt’uno. Ciò significa che se apporti una modifica a una scena, questo avrà effetto su tutte le altre istanze di quella scena automaticamente. Se si posiziona una scena in tre sezioni diverse della linea temporale e quindi si procede con la modifica dei pattern assegnati a quella scena, le altre due istanze di quella scena riproducono anche i pattern appena assegnati. È quindi molto semplice apportare modifiche ai singoli Pattern e Scene dopo che l’accordo è stato eseguito e ascoltare immediatamente i risultati nel contesto della disposizione, e tali modifiche possono essere apportate sia in visualizzazione Ideas che in Arranger.

15.3.1 Panoramica sulla gestione delle sezioni

Nel software, tutte le sezioni possono essere gestite dalla vista Arranger:

► Per aprire la vista Arranger, fare clic sul pulsante Vista Arranger sulla sinistra dell’Arranger.

→ La vista Arranger appare a destra.

Utilizzare il SEction Manager per gestire le sezioni.

  • A sinistra è possibile visualizzare l’elenco dei 16 slot di sezione nel banco Section selezionato. Gli slot contenenti in una sezione mostrano una barra colorata o bianca a sinistra insieme al nome della sezione. Gli altri slot non contengono sezioni. La sezione selezionata è evidenziata (introduzione A nell’immagine sopra).
  • A destra puoi vedere i vari banchi di sezione sotto forma di reticelle di pad: una griglia di pad è un quadrato di celle 4×4 che rappresentano i pad del controller. In ogni gruppo di sezioni le celle colorate indicano gli slot di sezione contenenti una sezione, mentre le celle non illuminate indicano gli slot di sezione vuoti. Il banco Section selezionato è circondato da un bordo bianco (bank 2 nella figura sopra). Se ci sono troppi banchi di sezioni per adattarsi all’altezza del responsabile di sezione, utilizzare la rotellina del mouse per visualizzare gli altri banchi.
  • Gli slot di sezione a sinistra e le celle nella griglia di pad selezionata a destra sono strettamente equivalenti: è possibile utilizzare gli slot o le celle corrispondenti per eseguire tutti i comandi di gestione descritti nelle sezioni successive.

Chiusura del Section Manager

► Per chiudere il Section Manager, fare clic in un punto qualsiasi all’esterno.

Section Manager VS Riga in alto Arranger

Se tutte le operazioni della Sezione possono essere eseguite nel Gestore di sezione, la maggior parte di esse può anche essere eseguita nella riga superiore di Arranger:

La riga superiore dell’Arranger.

L’unica differenza tra i due è che il Gestore di Sezione ti consente di gestire i tuoi banchi Sezione, il che è impossibile nella prima riga dell’Arranger. Oltre a ciò, le azioni nella riga superiore dell’Arranger e nel Gestore sezioni sono strettamente equivalenti.

La modalità Section e la modalità di Arranger sezioni sul controller

Sul controller sono disponibili due modalità per controllare le sezioni: la modalità di Arranger delle sezioni e la modalità Section.

La sezione Modalità Arrange

La modalità Arranger delle sezioni consente di controllare visivamente le sezioni del progetto fornendo al contempo importanti funzioni di gestione delle sezioni. Questa modalità ti consente di costruire e modificare facilmente il tuo arrangiamento.

Per accedere alla modalità Arrange di sezione sul controller:

► Premere ARRANGER per accedere alla modalità Arrange.

⇨ L’ARRANGER si illumina per indicare che la modalità Arrange è abilitata.

Viene visualizzata la modalità arranger delle sezioni nel controller.

Nella sezione Modalità Arrange, i display del controller mostrano quanto segue:

  • Il display a sinistra fornisce una panoramica della disposizione per l’intero progetto:

Analogamente all’Arranger nel software, troverai sezioni organizzate in colonne e gruppi organizzati in file.

La panoramica include una timeline (1) e mostra l’attuale intervallo di loop (4). Una linea verticale bianca indica la posizione di riproduzione corrente (2). Inoltre, una cornice (3) mostra quale parte del tuo arrangiamento attualmente mostrato nel display di destra (vedi sotto).

Sopra la panoramica degli arrangiamenti, si vede il nome del Progetto, il Gruppo focalizzato o il Suono focalizzato (a seconda di quale scheda MASTER, GROUP o SOUND è selezionata nell’area di controllo del software) insieme al tempo corrente e al punto di riproduzione sizione.

  • Il display destro fornisce una vista dettagliata dei tuoi clip per una parte della tua disposizione:

Analogamente al display di sinistra e all’arranger nel software, troverai sezioni organizzate in colonne e gruppi organizzati in file.

Verticalmente, viene visualizzata un solo banco del gruppo: in qualsiasi momento verrà visualizzato il banco del gruppo che contiene il gruppo selezionato. Gli otto gruppi sono rappresentati nella colonna più a sinistra con la loro lettera di banco e il numero di indice (5). Il gruppo focalizzato è evidenziato.

In orizzontale, l’intervallo di tempo visualizzato è variabile: ruotare i potenziometri 5 e 6 per ingrandire e scorrere nel display di destra a proprio piacimento, rispettivamente. Puoi anche abilitare FOLLOW e lasciare che il display destro segua l’indicatore di riproduzione mentre viaggia attraverso la tua disposizione.

Nella parte superiore del display di destra vengono visualizzati i nomi delle sezioni (7) con la timeline (8) sotto. Il nome della sezione selezionata è sottolineato. Come nel display di sinistra, puoi vedere l’indicatore di testata verticale (6) e il Loop Range (10) sull’intero display.

Come nell’Arranger del software, ogni Pattern (9) mostra il nome e il colore del Pattern a cui fa riferimento. Il Pattern selezionato (ovvero il Pattern nella sezione selezionata per il Gruppo focalizzato) è evidenziato. Premendo il pulsante 2 (PATTERN) è possibile passare alla modalità Pattern Arrange e controllare il contenuto del Pattern di riferimento.

Inoltre, i pad del controller rappresentano le sezioni del banco Section corrente:

  • Il pad completamente illuminato indica lo slot della sezione selezionato.
  • I pad attenuati indicano gli slot di sezione contenenti una scena di riferimento.
  • I pad non illuminati rappresentano slot di sezione vuoti.

Inoltre, la modalità di disposizione delle sezioni fornisce utili comandi di gestione delle sezioni. Questi sono descritti nelle seguenti sezioni.

Modalità Section

Sebbene condivida molte funzioni con la modalità di disposizione delle sezioni descritta in precedenza, la modalità Sezione si concentra sulla selezione e la manipolazione della sezione piuttosto che sulla loro disposizione.

► Per accedere alla modalità Section sul controller, premere e tenere premuto SCENE (è possibile bloccarlo premendo contemporaneamente il pulsante 1).

→ Il controller passa in modalità Section. Questo è indicato dalla SEZIONE evidenziata nell’angolo superiore sinistro del display sinistro.

Oltre a pochi comandi, la differenza principale tra la modalità Section e la modalità Arrange di sezione si trova nel display destro del controller: Nella modalità Section si vedono tutti gli slot di sezione del banco Section selezionato rappresentati come un quadrato di celle 4×4:

  • La cella evidenziata indica lo slot della Section selezionato.
  • Le celle che mostrano un nome rappresentano gli slot di sezione che fanno riferimento a una scena.
  • Le celle vuote rappresentano gli slot di sezione vuoti.

Questa griglia di celle mostrata nel display di destra corrisponde ai pad del controller, che hanno le stesse funzionalità della modalità Section Arrange:

  • Il pad completamente illuminato indica lo slot della sezione selezionato.
  • I pad attenuati indicano gli slot di sezione che fanno riferimento a una scena.
  • I pad non illuminati rappresentano slot di sezione vuoti.

Inoltre, la modalità Sezione fornisce utili comandi di gestione delle sezioni simili a quelli della modalità Arrange delle sezioni. Questi sono descritti nelle seguenti sezioni.

15.3.2 Creazione di sezioni

È possibile creare una nuova sezione direttamente nella vista Arranger.

Creare una sezione usando il software

► Per creare una nuova sezione, fare clic sul pulsante “+” situato dopo tutti i nomi di sezione esistenti nella riga superiore della vista Arranger.

Fai clic sul pulsante “+” per creare una nuova sezione.

▪ Una nuova sezione vuota viene creata dopo tutte le sezioni esistenti. È quindi possibile assegnare una scena utilizzando il controller e il software .

Creazione di una nuova sezione sul controller

Per creare una nuova sezione sul controller:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere SCENE (Sezione) + qualsiasi pad non illuminato per creare una nuova sezione vuota nel banco delle sezioni corrente.

→ Viene creata una nuova sezione vuota. È quindi possibile assegnare una scena utilizzando il controller e il software.

15.3.3 Assegnazione di una scena a una sezione

Ora hai creato una sezione vuota sulla timeline di Arranger, ora puoi aggiungere una scena dalla vista Idee alla vista Arranger.

Per aggiungere una scena a una sezione sulla timeline di Arranger:

► Fare clic con il pulsante destro del mouse ([Cmd] + clic su macOS) su uno slot della sezione e selezionare Aggiungi nel menu contestuale, quindi ad esempio, selezionare Scena 2 dal sottomenu.

→ La scena selezionata viene aggiunta alla sezione.

Ripetendo questo per ogni nuova sezione, è possibile aggiungere rapidamente scene all’arranger. Per aggiungere una scena a una sezione nella vista Arranger usando il controller:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere SCENE (Sezione) quindi ruotare il potenziometro 2 per selezionare la Scena che si desidera aggiungere alla Sezione.

→ La scena selezionata viene aggiunta alla sezione.

Ripetendo questo per ogni nuova sezione, è possibile aggiungere rapidamente scene all’arranger.

15.3.4 Selezione di sezioni e banchi di sezione

È possibile selezionare la sezione desiderata tramite il Gestore sezioni o direttamente nella vista Arranger.

Selezione di una sezione nella vista Arranger

Per selezionare una sezione nella vista Arranger, effettuare le seguenti operazioni:

► Seleziona la sezione desiderata facendo clic sul suo nome nella parte superiore della vista Arranger:

→ Il nome della sezione è ora evidenziato e sottolineato per indicare che questa sezione è selezionata.

Selezione di una sezione e di un banco nella Section Manager

Per selezionare una sezione nel responsabile di sezione, effettuare le seguenti operazioni:

  1. Aprire Gestione sezioni.
  2. Se non è già selezionato, selezionare il banco Sezione contenente la sezione desiderata facendo clic sulla sua griglia di pad sulla destra.

Il banco Section selezionato è circondato da un bordo bianco, mentre la parte sinistra di Secure Manager visualizza gli slot Section in quel banco.

  1. Selezionare la sezione desiderata facendo clic sullo slot con il suo nome nell’elenco sulla sinistra o facendo clic sulla relativa cella nella griglia dei pad selezionata sulla destra.

→ Lo slot della sezione e la cella corrispondente sulla destra sono ora evidenziati per indicare che questa sezione è selezionata.

Una volta che una sezione è stata selezionata …

Una volta selezionata una sezione utilizzando uno dei metodi descritti sopra, accade quanto segue:

  • Il Pattern Editor visualizza il Pattern corrispondente al Gruppo focalizzato in questa Sezione. Se non ci sono Pattern per il gruppo focalizzato nella Sezione appena selezionata, l’Editor del pattern è vuoto.
  • Inoltre, se la sezione selezionata è al di fuori dell’intervallo di loop corrente:

L’intervallo di loop è impostato sulla sezione selezionata.

Se la riproduzione è disattivata, la testina salta immediatamente all’inizio della sezione selezionata. Se la riproduzione è in playhead, salta secondo le impostazioni Perform Grid.

Selezione di sezioni e banchi di sezione sul controller

Selezione di un Bank Section

Per selezionare una sezione che si trova in un altro banco di sezione rispetto a quella attualmente selezionata, è necessario prima selezionare quel banco di altre sezioni:

► Premere ARRANGE, premere il tasto 7 o 8 per selezionare il banco Section precedente o successivo, rispettivamente.

→ Il banco desiderato è selezionato.

Selezione di una sezione

Per selezionare una sezione nel banco Sezione corrente:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere il pad attenuato corrispondente alla cella della sezione desiderata sul display di destra.

→ La sezione desiderata è selezionata.

Alla tua selezione, succede quanto segue:

  • Il Pattern Editor visualizza il Pattern corrispondente al Gruppo focalizzato in questa Sezione. Se non ci sono Pattern per il gruppo focalizzato nella Sezione appena selezionata, l’Editor del patterno è vuoto.
  • Se hai selezionato la sezione premendo un pad o se hai selezionato una sezione all’esterno dell’intervallo di loop corrente:

L’intervallo di loop è impostato sulla sezione selezionata – vedere la sezione Selezione di un intervallo di loop.

Se la riproduzione è disattivata, la testina salta immediatamente all’inizio della sezione selezionata. Se la riproduzione è attiva, la testina salta in base alle impostazioni griglia.

Se è stata selezionata una sezione all’interno dell’intervallo di loop corrente tramite i pulsanti Page, l’intervallo di loop e la posizione di riproduzione rimangono inalterati.

Selezione di sezioni e banchi di sezione sul controller

Selezione di un Bank Section

Per selezionare una Sezione che si trova in un altro banco Sezione rispetto a quella attualmente selezionata, è necessario selezionare l’altro banco Sezione:

  1. Premere SHIFT + SCENE per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere e tenere premuto SCENE per accedere alla modalità Scena (o pinla premendo SCENE + CONTROL).
  3. Premere SHIFT + Freccia sinistra / destra per selezionare il banco Sezione precedente / successivo, rispettivamente.

Selezione di una sezione

► Per selezionare una sezione nel banco sezione corrente, premere SCENE + il pad attenuato corrispondente a questa sezione.

Alla tua selezione, succede quanto segue:

  • Il Pattern Editor visualizza il Pattern per il gruppo focalizzato in questa sezione. Se non ci sono Pattern per il gruppo focalizzato nella Sezione appena selezionata, l’Editor di Pattern è vuoto.
  • L’intervallo di loop è impostato sulla sezione selezionata – vedere la sezione Selezione di un intervallo di loop.
  • Se la riproduzione è disattivata, la testina salta immediatamente all’inizio della sezione selezionata. Se la riproduzione è attiva, la testina salta in base alle impostazioni griglia.

15.3.5 Riorganizzazione delle sezioni

Riordinare le sezioni è essenziale per organizzare le sezioni e organizzare la tua canzone.

Nel software è possibile riorganizzare le sezioni sia nell’Arranger che nel Gestore sezioni. Per spostare una sezione:

  1. Fare clic e tenere premuto il nome della sezione nell’Arranger.

  1. Tenendo premuto il pulsante del mouse, trascinare il mouse orizzontalmente nell’Arranger nella posizione desiderata.

Mentre il cursore del mouse si sposta, viene visualizzata una linea di inserimento nei potenziali punti in cui è possibile rilasciare la sezione.

  1. Quando la linea di inserimento appare nella posizione desiderata, rilasciare il pulsante del mouse.

→ La sezione prende il suo nuovo posto. Sul controller in modalità Sezione, ora puoi selezionare questa sezione tramite il pad corrispondente alla sua nuova posizione.

Spostare una sezione usando il controller

Per spostare una sezione usando il controller:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) per accedere alla modalità Section (è possibile inserirlo premendo il tasto 1).
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco sezione contenente la sezione che si desidera spostare.
  4. Premere il pad della sezione che si desidera spostare.
  5. Ruota il potenziometro 1 (POSITION) per spostare la sezione selezionata in un’altra posizione nel campo.

→ La sezione prende il suo nuovo posto. Nella modalità Sezione ora puoi selezionare questa sezione tramite il pad corrispondente alla sua nuova posizione.

15.3.6 Regolazione della lunghezza di una sezione

Ecco alcune regole su come sezioni, scene e pattern sono visualizzati all’interno dell’Arranger:

  • Per impostazione predefinita, la lunghezza di una sezione viene automaticamente impostata sul pattern più lungo utilizzato nella scena di riferimento (lunghezza automatica), a meno che la lunghezza della sezione non venga impostata manualmente su un intervallo di battute specifico (lunghezza manuale).
  • Lunghezza automatica: per impostazione predefinita, la lunghezza di una sezione corrisponde al pattern più lungo utilizzato nella scena di riferimento. L’inserimento di un nuovo Pattern che è più lungo della Sezione estende automaticamente la Sezione. La rimozione del Pattern più lungo dalla Sezione riduce automaticamente la Sezione. Estendere / ridurre il Pattern più lungo estende / riduce automaticamente la Sezione di conseguenza.
  • Lunghezza manuale: una sezione può essere regolata manualmente su una lunghezza impostata. Questo può essere più corto o più lungo del Pattern contenuto nella Scena di riferimento. L’inserimento o la rimozione di pattern dalla scena non altera la lunghezza della sezione, tuttavia la lunghezza di una sezione può essere modificata trascinando il mouse direttamente nella timeline o utilizzando il controller MASCHINE.
  • Se un Pattern è più corto della Sezione in cui è inserito, viene ripetuto automaticamente fino alla fine della Sezione (l’ultima ripetizione potrebbe essere abbreviata). Queste ripetizioni sono generate automaticamente e non possono essere modificate. Fanno riferimento allo stesso Pattern posto all’inizio della Sezione. Le ripetizioni di un Pattern sono indicate da blocchi più scuri nell’Array e un marker Truncated Pattern apparirà sul lato destro della Sezione per indicare che una sezione del Pattern è nascosta:

  • Se una sezione è stata abbreviata manualmente, solo la parte visibile del Pattern entro la lunghezza impostata sarà udibile.
  • Le scene iniziano sempre all’inizio della sezione.

15.3.6.1 Regolazione della lunghezza di una sezione tramite il software

La lunghezza della sezione variabile consente di allungare o accorciare una scena sulla linea temporale dell’array senza alterare i pattern di riferimento. Ciò è particolarmente utile in quanto evita la necessità di creare una nuova versione di una scena quando si desidera solo estendere o troncare una scena per adattarla a un arrangiamento.

Quando il marcatore finale di destra di una Sezione viene esteso oltre la lunghezza di una Scena, i Pattern di riferimento vengono ripetuti. Quando il marcatore finale di destra di una Sezione viene trascinato in modo che sia più corto della Scena di riferimento, solo la parte visibile dei Pattern è udibile.

Per allungare una sezione:

► Fare clic e trascinare il marcatore finale della sezione a destra.

→ La scena verrà ripetuta se la regolazione è più lunga del modello di riferimento.

Per accorciare una sezione:

► Esegui il click e trascina il marcatore finale della Sezione a sinistra.

→ La scena verrà accorciata e, se la regolazione è più corta rispetto al pattern di riferimento, sul lato destro della sezione comparirà un piccolo segno di clip troncato per indicare che una parte della scena è nascosta. Solo la parte visibile della scena sarà udibile durante la riproduzione.

Quando si regola la dimensione di una sezione si applicano le seguenti regole:

  • Il valore impostato in Arrange Grid viene utilizzato per incrementi di lunghezza.
  • Quando si preme [Shift] mentre si modifica la lunghezza, viene utilizzato il valore impostato nella Step Grid.
  • La lunghezza minima che un marcatore di sezione può essere trascinato senza modificatore è un incremento di griglia di Arrange.
  • Quando si preme [Shift], la lunghezza minima che un marcatore di sezione può essere trascinato è un incremento di Step Grid.
  • La lunghezza minima di una sezione è uguale alla lunghezza minima della scena. Questo può essere ottenuto solo se Arrange Grid o Step Grid è impostato su Off.

15.3.6.2 Regolazione della lunghezza di una sezione usando il controller

Per regolare la lunghezza di una sezione usando il controller hardware:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere SCENE (Sezione) per accedere alla modalità Section.
  3. Seleziona il pad relativo alla scena che desideri regolare.
  4. Ruota il potenziometro 4 per regolare la lunghezza della sezione secondo necessità. Ruotando il potenziometro verso sinistra si accorcia la sezione, girandola verso destra si allungherà la sezione.
  5. Premere SHIFT e ruotare il potenziometro 4 per modificare la lunghezza della sezione in incrementi più piccoli.

→ La lunghezza della sezione viene regolata di conseguenza.

Per regolare la lunghezza di una sezione usando il controller hardware:

  1. Premere NAVIGATE + Pulsante 3 ARRANGER per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere SCENE per accedere alla modalità Section.
  3. Selezionare il pad relativo alla sezione che si desidera regolare.
  4. Ruota il potenziometro 4 per regolare la lunghezza della sezione secondo necessità. Ruotando il potenziometro verso sinistra si accorcia la sezione, girandola verso destra si allungherà la sezione.
  5. Premere SHIFT e ruotare il potenziometro 4 per modificare la lunghezza della sezione in incrementi più piccoli. → La lunghezza della sezione viene regolata di conseguenza.

15.3.7 Assegnazione e rimozione di pattern

Ogni Pattern posizionato nell’Arranger (vista Ideas o vista Arranger) fa riferimento a uno dei Pattern disponibili nell’Editor Pattern per il Gruppo corrispondente.

Nella vista Arranger, ogni colonna rappresenta una sezione e ogni riga rappresenta un gruppo. È possibile assegnare e rimuovere Patterns nella vista Arranger anche se è preferibile utilizzare la vista Ideas in quanto fornisce una panoramica migliore dei Pattern. Tuttavia, tutte le modifiche apportate nella vista Arrange o nella vista Idee sono la stessa cosa.

Assegnazione di un pattern nella vista Arranger

  1. Nell’arranger, fare clic sulla cella situata nella colonna della sezione desiderata e nella riga del gruppo desiderato.

Questo seleziona sia la sezione che il gruppo desiderati contemporaneamente.

È inoltre possibile fare clic sull’etichetta della sezione desiderata e su Gruppo separatamente.

  1. Nell’Editor pattern, aprire Pattern Manager e fare clic sullo slot Pattern desiderato per selezionarlo.

→ Alla tua selezione, il Pattern viene inserito nella Sezione selezionata:

  • Il Pattern sostituisce qualsiasi Pattern precedente per quel Gruppo nella Sezione.
  • Il Pattern visualizza il suo nome e colore.
  • Il Pattern è inserito all’inizio della Sezione. Se il Pattern è più lungo della Sezione, la Sezione viene estesa per includere l’intero Pattern. Se il Pattern è più corto della Sezione, il Pattern viene automaticamente ripetuto per riempire l’intera Sezione.
  • Il Pattern corrispondente verrà ora riprodotto da quella Sezione.
  • Inoltre, questo Pattern viene caricato nell’Editor pattern, pronto per essere modificato.

Creazione di un nuovo pattern vuoto nella vista Arranger

Puoi anche creare un nuovo pattern vuoto:

► Nell’arranger, fare doppio clic sulla cella situata nella colonna della sezione desiderata e nella riga del gruppo desiderato.

→ Un nuovo pattern vuoto viene creato automaticamente nella sezione selezionata.

Rimozione di un pattern nella vista Arranger

Puoi anche rimuovere un Pattern da una sezione nella vista Arranger:

►Per rimuovere un Pattern, fai clic con il pulsante destro del mouse (su macOS: [Ctrl] -click).

Il Pattern corrispondente non verrà più riprodotto da quella Section.

Il Pattern stesso è rimasto intatto.

Se il Pattern è il più lungo nella Sezione, la Sezione viene automaticamente ridotta di dimensioni al successivo Pattern più lungo.

15.3.8 Duplicare le sezioni

La vista Arranger consente di duplicare una sezione. Questa funzionalità funziona in connessione con funzioni effettuate nella pagina Default delle Preferenze. Insieme offrono opzioni per:

  • duplicare le scene,
  • duplicare Scenari e Pattern,
  • collegamento durante la duplicazione di Sezioni

Duplicazione di una sezione

► Fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) e selezionare Duplica dal menu di scelta rapida.

  • La sezione selezionata viene duplicata in base all’impostazione nella pagina Predefinita delle Preferenze.

Duplicazione di una sezione sul controller

Per duplicare una sezione sul controller:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere SCENE (Sezione) quindi il pad corrispondente alla Sezione che si desidera duplicare.
  3. Premere un pad non illuminato per duplicare la sezione.

→ La sezione selezionata viene duplicata in base all’impostazione nella pagina Predefinita delle Preferenze.

15.3.8.1 Rendere uniche le sezioni

In qualsiasi momento, puoi rendere completamente unica una sezione collegata. Questo creerà una nuova sezione nella stessa posizione e creerà anche nuovi pattern. Siete quindi liberi di modificare i Pattern nella Sezione, o i dati nei Pattern, senza influenzare alcuna delle Sezioni originali. Questo è ottimo per quando vuoi introdurre variazioni in una struttura di song che è stata creata con sezioni collegate.

Per rendere una sezione unica nel software MASCHINE:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse (o ([Ctrl] -click su OS X) la Sezione che si desidera rendere univoca nella Timeline. Si aprirà il menu di scelta rapida.
  2. Fare clic su Unique.

→ La sezione diventerà indipendente da tutte le sezioni a cui è stato collegato e i pattern possono essere modificati senza influire sulle sezioni originali.

Rendere unica una sezione sull’hardware

Per rendere una sezione unica sull’hardware:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Seleziona la Sezione che vuoi rendere unica premendo il pad.
  3. Premere il pulsante 2 UNIQUE.

→ La sezione diventerà indipendente da tutte le sezioni a cui è stato collegato e i pattern possono essere modificati senza influire sulle sezioni originali.

15.3.9 Rimozione delle sezioni

Per rimuovere una sezione dall’arrangiamento:

► Nella riga superiore della vista Arranger, fai clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) sul nome della sezione che desideri rimuovere e seleziona Rimuovi dal menu di scelta rapida:

→ La Sezione viene rimossa dalla disposizione. Le prossime sezioni si spostano in avanti per colmare il divario.

Rimozione di sezioni sul controller

Per rimuovere una sezione usando il controller:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) per accedere alla modalità Section.
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco sezione desiderato.
  4. Premere il pad corrispondente alla sezione che si desidera rimuovere. In alternativa è possibile selezionare la sezione premendo i pulsanti Pagina.
  5. Premere il tasto 6 (REMOVE).

→ La Sezione viene rimossa dalla disposizione. Le prossime sezioni si spostano in avanti per colmare il divario.

Metodo alternativo

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) per accedere alla modalità Section.
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco sezione desiderato.
  4. Premere ERASE + il pad corrispondente alla sezione che si desidera rimuovere.

→ La Sezione viene rimossa dalla disposizione. Le prossime sezioni si spostano in avanti per colmare il divario.

15.3.10 Rinominare la Scene

Per impostazione predefinita, le sezioni prendono il nome dalla Scena a cui fanno riferimento, Scena 1, Scena 2, Scena 3, ecc. Per organizzare la tua canzone puoi usare nomi personalizzati di tua scelta. La denominazione è disponibile solo all’interno del software, ma eventuali modifiche verranno visualizzate anche in entrambe le viste dell’Arranger (vista Ideas e vista Arranger) e sul controller.

Rinominare le scene nella vista Arranger

Per rinominare una scena nella vista Arranger:

  1. Fare doppio clic sul nome della scena nella parte superiore della vista Arranger.

Puoi anche fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) nello slot Scena o nella cella corrispondente nella griglia dei pad e selezionare Rinomina dal menu di scelta rapida.

Il nome della scena è evidenziato e modificabile.

  1. Digitare un nome e premere [Invio] sulla tastiera del computer per confermare (o premere [Esc] per annullare la modifica).

→ La scena viene rinominata.

15.3.11 Pulire le Sezioni

La cancellazione di una sezione consente di rimuovere la scena di riferimento, lasciando vuota la sezione. Clearing Sections è disponibile solo all’interno del software.

Per cancellare una sezione:

► Fare clic con il pulsante destro del mouse ([Ctrl] -click su macOS) sul nome della sezione desiderata nella vista Arranger e selezionare Cancella dal menu di scelta rapida.

→ La sezione è deselezionata.

15.3.12 Creazione ed eliminazione dei banchi di sezione

Un nuovo banco di sezione viene creato automaticamente una volta che si riempie un intero banco con sezioni.

Eliminazione dei banchi di sezione utilizzando il controller

Per eliminare un banco di sezioni:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere e tenere premuto SCENE (Sezione) per accedere alla modalità SECTION.
  3. Premere i pulsanti 7 e 8 per selezionare il banco sezione desiderato.
  4. Premere SHIFT + Pulsante 6 (DELETE) per eliminare il banco Section selezionato.

→ Il banco Sezione viene eliminato includendo tutte le sue Sezioni, se presenti. Le seguenti banche sono spostate verso l’alto per colmare il divario.

15.3.13 Abilitazione della lunghezza automatica

Per impostazione predefinita, una sezione è impostata su Lunghezza automatica che consente di ridimensionare automaticamente il contenuto all’interno della sezione. Se la lunghezza di una sezione viene regolata manualmente troncando o allungando il marker di fine sezione, la lunghezza automatica viene scartata e la sezione viene automaticamente impostata su Lunghezza manuale.

Utilizzando il software o il controller è possibile reimpostare rapidamente una sezione per tornare alla lunghezza automatica per tornare alla sezione al suo stato predefinito e rivelare qualsiasi contenuto troncato (nascosto). Quando è abilitata la lunghezza automatica, le impostazioni della lunghezza manuale vengono scartate e la sezione viene ridimensionata in base ai pattern nella scena assegnata e continuerà a ridimensionarsi con il contenuto, a meno che la lunghezza non venga regolata nuovamente manualmente.

Per abilitare la lunghezza automatica per una sezione nel software:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse ([Ctrl] + clic su macOS) nella sezione.
  2. Fare clic su Lunghezza automatica nel menu.

→ Auto Length è abilitato e la sezione selezionata viene automaticamente ridimensionata per adattarsi al contenuto dei Pattern all’interno della Scena assegnata. Tutte le regolazioni manuali che sono state fatte in precedenza vengono scartate.

Per abilitare la lunghezza automatica per una sezione usando il controller:

  1. Premere SHIFT + SCENE (Sezione) per accedere alla vista Arranger.
  2. Premere SCENE (Sezione) per accedere alla pagina della sezione.
  3. Premere il tasto corrispondente per selezionare una sezione.
  4. Premere il pulsante 3 AUTO LENGTH per abilitare la lunghezza automatica.

→ La sezione selezionata viene automaticamente ridimensionata per adattarsi al contenuto dei pattern all’interno della scena assegnata. Tutte le regolazioni manuali che sono state fatte in precedenza vengono scartate.

15.3.14 Loop

Attiva un Loop per riprodurre ripetutamente una sezione dell’Arrangiamento. Una volta attivato un loop, le sezioni all’interno del range del Loop si attivano fino a quando il loop non viene disattivato. Puoi usare l’intervallo per riprodurre ripetutamente una parte particolare di una canzone. Questo può essere utile per la composizione, la pratica di una parte prima della registrazione, la registrazione di più take, ecc. La gamma del loop è permanentemente visibile (anche quando è disattivata) e il range del loop può essere modificato in qualsiasi momento usando la parte sinistra e destra punti finali.

15.3.14.1 Impostazione dell’intervallo di loop nel software

Imposta l’inizio, la fine e la posizione del loop usando l’intervallo Loop dedicato nella Timeline. Il valore impostato in Arrange Grid viene utilizzato per gli incrementi della gamma Loop e il movimento dell’intervallo del loop stesso.

Per regolare la gamma Loop usando il software:

► Trascina l’estremità sinistra o destra dell’indicatore Loop per allungarla.

→ L’intervallo Loop è allungato.

Per spostare il Loop usando il software:

→ L’intero intervallo Loop viene spostato.

Attivazione o disattivazione di un loop nel software

Per attivare un loop usando il software:

► Fai clic sul pulsante Loop nell’intestazione per attivare o disattivare il loop.

Quando viene attivato il Loop, le Sezioni all’interno dell’intervallo di Loop vengono ripetute.

15.4 Suonare le sezioni

MASCHINE ti fornisce vari strumenti per controllare con precisione quale sezione deve essere suonata, e quando.

Studio Track o Live Performance?

Se si sta componendo una traccia di studio che si prevede di esportare così com’è, è possibile disporre le sezioni in modo che l’intera traccia possa essere riprodotta in un unico passaggio dalla prima sezione all’ultima.

In alternativa, se stai preparando una traccia per esibirti dal vivo, probabilmente vorrai spostarti avanti e indietro tra le diverse scene in vista Idee durante la performance.

Ciò potrebbe anche essere necessario se si sta componendo una traccia di studio nel sequencer host e si desidera controllare quali scene o sezioni devono essere eseguite dal plug-in MASCHINE. Questo è dove gli strumenti MASCHINE descritti nelle sezioni seguenti sono utili.

15.4.1 Passaggio a un’altra posizione di riproduzione nel progetto

Puoi usare la timeline sopra le intestazioni Scene nell’Arranger per impostare la riproduzione nella posizione desiderata.

Nella timeline e sull’intera altezza dell’Arranger, l’indicatore di riproduzione (una linea verticale bianca) indica la posizione di riproduzione corrente nel Progetto.

L’indicatore di riproduzione mostra la posizione di riproduzione corrente.

In qualsiasi momento puoi passare a un’altra posizione nel tuo progetto:

► Fare clic in un punto qualsiasi nella sequenza temporale per spostare l’indicatore di riproduzione in quella posizione nel Progetto. A seconda dello stato di riproduzione, si verificherà quanto segue:

  • Se la riproduzione è disattivata, l’indicatore di riproduzione salta alla divisione griglia Pattern più vicina prima del cursore del mouse. Se Pattern Grid è impostato su Off (cioè disabilitato), la testina salta alla posizione esatta su cui hai fatto clic. Se Pattern Grid è impostato su Quick, la testina salta all’inizio della barra su cui hai fatto clic.
  • Se la riproduzione è attiva, l’indicatore di riproduzione salta alla posizione più vicina al cursore del mouse che mantiene la posizione attuale della testina relativa alla divisione Arranger Grid. Ciò consente salti senza interruzioni che non spezzano il ritmo della tua musica. Se Pattern Grid è impostato su Off (cioè disabilitato) o Quick, la posizione della testina viene mantenuta rispetto alla battuta corrente.

Esempio con riproduzione attiva

Supponendo che la risoluzione Pattern Grid sia impostata su una battuta, se si fa clic intorno al segno 8.3 (3a battuta dell’ottava bar) nella timeline quando la testina raggiunge il segno 3.2 (2a battuta della 3a battuta) , la testina salterà dalla 3.2 alla 8.2 (seconda battuta dell’ottava barra) e continuerà da lì.

15.5 Attivazione di sezioni o scene tramite MIDI

Puoi attivare e modificare sezioni e scene utilizzando i messaggi MIDI Note o MIDI Program Change inviati dal tuo host al plug-in MASCHINE o al controller MIDI.

Quando questa funzione è abilitata, le note MIDI o i messaggi di Program Change sono collegati ai primi 128 slot di sezione o Scene (a seconda delle impostazioni), indipendentemente dal fatto che siano vuoti o meno:

Section/Scene Slot MIDI Note Number Program Change Number
1 0 1
2 1 2
3 2 3
128 127 128

Per abilitare o disabilitare la funzione Section/Scene MIDI Change, effettuare le seguenti operazioni:

  1. Nell’intestazione MASCHINE, fare clic sull’icona a forma di ruota dentata.
  2. Fare clic su MIDI Change dal menu.

La finestra di dialogo MIDI Change appare.

Nella finestra di dialogo MIDI Change:

  1. Nell’opzione Scena, fare clic sulla casella di controllo Abilitato per abilitare le Scene nella vista Idee da attivare. Nell’opzione Sezione, fare clic sulla casella di controllo Abilitato per abilitare le Sezioni nella vista Arranger da attivare.
  2. Nel sottomenu Sorgente, selezionare il nome del controller.
  3. Nel sottomenu Trigger per Scene e Section, selezionare MIDI Note per eseguire trigger via note MIDI, Program Change per attivare tramite i messaggi MIDI Program Change, o None (impostazione predefinita) per disabilitare completamente il MIDI Change.
  4. Nel sottomenu Channel, selezionare il canale MIDI dal quale Scene o Sections dovrebbero ricevere messaggi MIDI da.

15.6 LA Griglia di Arrange

La griglia di Arrange viene utilizzata per quantizzare tutte le modifiche relative alla timeline. Il valore impostato qui viene utilizzato per le seguenti caratteristiche:

  • Avvio / lunghezza del loop
  • Posizione del loop
  • Lunghezza del pattern
  • Lunghezza della scena
  • Inizio / lunghezza della clip di brani
  • Trasferimento della testina

L’impostazione di Arrange Grid si trova nell’angolo in basso a sinistra dell’area Arranger e può essere attivata / disattivata passando al simbolo Grid.

  1. Fare clic sul simbolo Grid accanto al valore per abilitare la griglia di Arrange.

  1. Fare clic sul valore corrente di Arrange Grid per aprire il menu a discesa.

  1. Selezionare un nuovo valore per Arrange Grid.

→ Viene applicato il valore di Arrange Grid selezionato. Sul tuo controller:

  1. Premere il tasto SHIFT + FOLLOW (Grid) per accedere alla pagina Grid.
  2. Premere il pulsante 3 per selezionare ARRANGE.
  3. Premere il pulsante 5 o il pad corrispondente per selezionare un valore di Arrange Grid.

→ Viene applicato il valore di Arrange Grid selezionato.

Disabilitare la griglia di Arrange

► Premere il pad 16 per selezionare OFF. La griglia di Arrange è disabilitata.

Sul tuo controller:

  1. Premere il pulsante GRID per accedere alla pagina Grid.
  2. Premere il pulsante 3 per selezionare ARRANGE.
  3. Premere il pulsante 5 o il pad corrispondente per selezionare un valore di Arrange Grid.

→ Viene applicato il valore di Arrange Grid selezionato. Disabilitare la griglia di Arrange

► Premere il tasto 8 o il pad 16 per selezionare OFF.

→ La griglia di Arrange è disabilitata.

15.7 Griglia veloce (Quick Grid)

L’impostazione Quick Grid consente di impostare rapidamente e comodamente le lunghezze dei pattern più comuni utilizzando il controller.

Quando la griglia veloce è impostata su OFF, viene utilizzata la griglia di disposizione. abilitare la griglia veloce sul controller:

  • Le lunghezze di Pattern disponibili sono le seguenti: 1 bar, 2 bar, 4 bar, 8 bar, 12 bar, 16 bar, ecc. (+ 4 bar ogni volta a partire da 4 barre).
  • La griglia rapida viene applicata esclusivamente alla lunghezza del modello. Per tutte le altre funzionalità relative alla griglia (ad esempio, regolando la posizione di riproduzione o l’intervallo di loop), viene utilizzata la griglia di disposizione
  • L’impostazione Quick Grid è globale e si applica a tutti i Pattern.
  • Quando Quick Grid è impostato su OFF è usata la Arrange Grid.

Per abilitare la Quick Grid sul tuo controller:

  • Premere SHIFT + FOLLOW (Grid) per accedere alla pagina Grid.
  • Premere il pulsante 3 per selezionare ARRANGE.
  • Ruota il potenziometro 4 per abilitare la griglia QUICK.

Quick Grid è abilitato e applicato globalmente a tutti i Pattern.

Etichettato ,
error: Mi spiace. Se vuoi una copia pdf della dispensa richiedila via email