Maschine 2.7 software – Utilizzo del plug-in audio – Manuale utente

Condividi

Il plug-in audio può riprodurre i campioni (batteria, percussioni, linee di basso, riff di chitarra, ecc.) In sincronia con il tempo del tuo progetto. Ha due modalità: modalità Loop e modalità Gate.

  • La modalità Loop è l’impostazione predefinita in cui il loop caricato viene riprodotto continuamente ogni volta che c’è un Pattern attivo nel Gruppo. Puoi vedere la forma d’onda del campione nell’Editor di pattern per capire come si allinea con il Pattern.
  • La modalità Gate è simile alla modalità Loop in cui il loop caricato viene riprodotto continuamente. Tuttavia, il loop sarà udibile solo in posizioni in cui si inseriscono note nel Pattern. Inoltre, il pitch del loop verrà trasposto in base al pitch della nota (ad esempio, la nota C3 riprodurrà il Sample al suo pitch originale, mentre C4 riprodurrà il Sample un’ottava più alta del normale).

Il plug-in audio utilizza la tecnologia di time-stretching in tempo reale per estendere o comprimere la lunghezza del campione in modo da far corrispondere il tempo del progetto senza influire sull’intonazione del campione; il tono può essere impostato indipendentemente per abbinare la chiave del Progetto. Ogni plug-in audio può riprodurre solo un campione alla volta, ma è possibile caricare più plug-in audio per sovrapporre più campioni.

Puoi ascoltare rapidamente i tuoi campioni dal browser e trascinarli direttamente su un suono. Se trascini un campione contenente il tag Loops su un suono vuoto, il modulo Audio verrà caricato automaticamente.

Una volta che un loop è stato caricato, apparirà come una forma d’onda del Sample nell’Editor di Pattern, permettendoti di modificare il Sample regolando la Patten Length, l’accordatura generale, regolando il tempo e la durata del Sample, o aggiungendo eventi MIDI alle regioni del loop per riproduzione e pitching selettivi. Per ulteriori regolazioni fini è possibile modificare gli eventi in una vista ravvicinata passando dalla vista ravvicinata nell’editor Pattern.

Caricamento del plug-in audio

Il plug-in audio può essere caricato su qualsiasi suono all’interno di un gruppo. Come plug-in MASCHINE, supporta tutti i normali flussi di lavoro plug-in.

Una volta caricato un plug-in audio, questo diventa visibile sia nel software MASCHINE che nel controller.

Il plug-in Audio di Maschine

Ecco una panoramica dei parametri del plug-in audio:

Elemento Descrizione
Sezione Playback
Mode Seleziona la modalità di riproduzione: Loop o Gate.

Loop: la modalità predefinita per la riproduzione, in questa modalità il Sample viene ascoltato con il Pattern (come con qualsiasi normale evento MIDI) senza la necessità di attivarlo. In questa modalità, i parametri Riproduzione e Sorgente possono essere modificati come Tune, Pitchbend, Tempo e Length.

Gate: quando è selezionata la modalità Gate, il Sample viene ascoltato solo quando viene attivato da un evento di nota MIDI. Il Sample viene ascoltato per la durata dell’evento MIDI note, e la nota può anche essere usata per inserire il Sample per l’effetto melodico.

Fade (Gate mode only) Imposta una quantità di fade-in / fade-out semplice per evitare pop o clic che possono verificarsi quando si utilizza la modalità Gate. Per aumentare la dissolvenza della modalità Gate, ruotare il potenziometro Fade in senso orario facendo clic e trascinando verso l’alto. Per diminuire la dissolvenza, ruota il potenziometro Fade in senso antiorario facendo clic e trascinando verso il basso. Premere il tasto [SHIFT] sulla tastiera del computer mentre si gira il potenziometro per aumentare o diminuire la dissolvenza a incrementi più fini.
Tune Trasponi il tune (intervallo: -36 – +36 semitoni) del plug-in audio. Puoi usare questo potenziometro per impostare il pitch di riproduzione del loop su “C”, e quindi il pitch del loop corrisponderà al pitch delle note programmate nel Pattern.

Per aumentare il tune del campione in semitoni, ruotare il potenziometro Tune in senso orario facendo clic e trascinando verso l’alto. Per diminuire la sintonizzazione del campione in semitoni, ruotare il potenziometro Tune in senso antiorario facendo clic e trascinando verso il basso. Premere il tasto [SHIFT] sulla tastiera del computer mentre si gira ilp otenziometro per aumentare o diminuire il tune in centesimi.

Pitchbend Imposta la gamma Pitchbend (-12 – +12) per il plug-in audio relativo alla melodia. Questo parametro controlla l’effetto di Pitch Wheel / Slider sul controller MIDI.

Per aumentare la portata del Pitchbend, ruotare il potenziometro Pitchbend in senso orario facendo clic e trascinando verso l’alto. Per diminuire l’intervallo del Pitchbend, ruotare il potenziometro Pitchbend in senso antiorario facendo clic e trascinando verso il basso. Premi il tasto [SHIFT] sulla tastiera del tuo computer mentre giri il potenziometro per aumentare o diminuire l’intervallo di Pitchbend in centesimi.

Sezione Source
Tempo Imposta il tempo originale del tuo campione in modo che il plug-in audio possa riprodurlo accuratamente in sincronia, indipendentemente dal tempo che scegli per il tuo progetto. Ciò è utile se MASCHINE ha calcolato male il tempo durante l’importazione del campione. Tuttavia, tieni presente che la modifica del tempo durante la riproduzione potrebbe influire sulla sincronizzazione del tuo campione.

Per aumentare il tempo esegui il click e trascina verso l’alto. Per diminuire il tempo, fai clic e trascina verso il basso. Premere il tasto [SHIFT] sulla tastiera del computer mentre si trascina per impostare incrementi più fini.

Length Imposta la lunghezza originale del tuo campione in modo che il plug-in audio possa riprodurlo accuratamente in sincronia, indipendentemente dal tempo che scegli per il tuo progetto. Ciò è utile se MASCHINE ha calcolato male la lunghezza durante l’importazione del campione. Tuttavia, tieni presente che la modifica della lunghezza durante la riproduzione potrebbe influire sulla sincronizzazione del tuo campione.

Per aumentare la lunghezza esegui il click e trascina verso l’alto. Per diminuire la lunghezza, fare clic e trascinare verso il basso. Premere il tasto [SHIFT] sulla tastiera del computer mentre si trascina per impostare incrementi più fini.

6.1 Caricamento di un loop nel plug-in audio

È possibile utilizzare il plug-in Sampler per registrare il suono direttamente da un microfono o da uno strumento elettrico (come una chitarra elettrica) collegato alla scheda audio per creare i propri loop. In alternativa, puoi rapidamente ascoltare i loop all’interno della libreria MASCHINE usando il tag Loops nel browser per trovare quello desiderato.

È possibile caricare un campione taggato come loop direttamente dal browser trascinandolo su un suono vuoto, che posizionerà il campione direttamente all’interno del pattern. Quando il Sample viene caricato nel Pattern, una forma d’onda del Sample diventerà visibile e MASCHINE determinerà in modo continuo le informazioni sul tempo dal Sample e lo allungherà automaticamente per adattarlo al tempo del tuo Progetto. È possibile avviare la riproduzione immediatamente dopo il caricamento.

Pattern Editor con il plug-in audio in modalità Loop caricato su Sound 4.

Di default il plug-in audio verrà riprodotto in modalità Loop, il che significa che il campione verrà ripetuto per la durata del pattern indipendentemente dalla lunghezza del campione. Se vuoi tagliare il loop e suonarlo, passa alla modalità Gate.

6.2 Utilizzo della modalità Loop

La modalità loop è la modalità predefinita per il plug-in audio e viene utilizzata per riprodurre un campione in tempo con il tuo progetto. Quando viene caricato in un suono, il campione viene visualizzato come una forma d’onda nell’editor dei pattern e viene ripetuto per l’intero pattern. Una panoramica dettagliata della forma d’onda viene visualizzata nella vista Tastiera.

Quando la lunghezza del pattern viene diminuita, il campione viene tagliato facendo ricominciare l’inizio del campione. Allungando la lunghezza del pattern oltre la lunghezza del campione, l’intero campione si interrompe e le parti ripetute della forma d’onda appaiono come copie “fantasma” trasparenti.

Il processo di utilizzo della modalità Loop è il seguente; caricare un campione su un suono, selezionare la modalità Loop dai parametri del plug-in audio.

Il plug-in audio con una registrazione di basso in modalità Loop.

6.3 Usare la Modalità Gate

La modalità Gate è usata per dividere e tagliare parti selezionate del tuo Campione applicando eventi di note MIDI nella vista Tastiera dell’Editor di Pattern o registrandole usando il tuo controller. Ogni evento è un gate per il campione; la lunghezza determina la durata della riproduzione e il posizionamento sulla scala determina il tono. Trascinando e inserendo il loop è possibile creare melodie o persino usarlo per effetti sulla batteria.

Nella vista Tastiera, gli eventi di nota MIDI sono visivamente sovrapposti alla forma d’onda dei campioni e possono essere modificati o eliminati in qualsiasi momento, e ancora più importante, il Campione può essere modificato in qualsiasi momento mantenendo gli eventi di nota MIDI nel Pattern, ovvero è possibile mantenere il fraseggio e la melodia ma utilizzare un campione diverso per la riproduzione.

Modalità Gate nell’Editor pattern con eventi Sample e MIDI.

Il processo di utilizzo della modalità Gate è il seguente; caricare un loop su un suono, selezionare la modalità Gate dai parametri del plug-in audio e quindi aggiungere eventi MIDI nel pattern nelle regioni in cui si desidera dividere e tagliare il campione, oppure premere play sul controller e utilizzare i pad inserire il campione.

Etichettato
error: Mi spiace. Se vuoi una copia pdf della dispensa richiedila via email