Traktor – Panoramica – Manuale Utente

Condividi

L’immagine qui sotto mostra l’interfaccia di TRAKTOR.

(1) Application Menu Bar: Il menu delle barra applicazioni consente di accedere alle funzioni e informazioni sul software di base.

(2) Header: Qui potete trovare i vari indicatori di stato e funzioni utili e tasti, ad esempio, il pulsante Preferenze.

(3) Global section: La sezione globale contiene le unità FX, il pannello Master Clock, il registratore audio, e il loop recorder.

(4) Decks: TRAKTOR offre quattro deck virtuali A B C D. I Deck sono i luoghi in cui vengono riprodotte tracce, file Stem e campioni. Se in precedenza hai scelto di utilizzare solo due Deck A e B dall’Impostazione guidata, puoi abilitare i Decks C e D inferiori nei Preferiti..

(5) Mixer: Il Mixer riceve segnali audio sui suoi quattro canali Mixer, provenienti dai quattro Deck. Lo scopo base del Mixer è quello di regolare il livello relativo di ciascun canale del Mixer, per controllare il contenuto di frequenza dei canali, possibilmente indirizzarli nelle unità FX, prima di inviare il risultato complessivo all’uscita master..

(6) Browser: Consente di gestire tutte le tracce nella Track Collection. Puoi raggruppare le tracce nelle playlist, ordinarle in base a vari attributi e cercare nelle playlist così come in tutta la collezione di brani.

Menu Applicazione

Il menu File, View ed Help contribuiscono a fornire l’accesso alle funzioni di base TRAKTOR.

File: contiene le opzioni per l’impostazione di TRAKTOR:

Preferences: apre la finestra di dialogo Preferenze.

Audio Setup: richiama direttamente la pagina Audio Setup nella finestra di dialogo Preferences.

Controller Manager: richiama direttamente la pagina Controller Manager nella finestra di dialogo Preferenze.

Esci: chiude l’applicazione TRAKTOR.

View: contiene le opzioni per il layout TRAKTOR:

Layout: mostra l’elenco dei layout TRAKTOR disponibili che è possibile selezionare.

  • Full Screen: cambia l’applicazione TRAKTOR in visualizzazione a schermo intero.

Help: contiene le opzioni per l’aggiornamento di TRAKTOR e ottenere aiuto:

Check for Updates on Native Access: richiama l’applicazione per verificare gli aggiornamenti software disponibili.

Download: apre il browser Web sul computer e indirizza alla pagina di download sul sito Web di Native Instruments.

Get Started with TRAKTOR: apre il browser web sul tuo computer e ti indirizza alla pagina delle esercitazioni video TRAKTOR sul sito Web di Native Instruments.

Online TRAKTOR documentation: apre il browser Web sul computer e ti indirizza alla pagina di documentazione di TRAKTOR online sul sito Web di Native Instruments.

Start Setup Wizard: avvia l’installazione guidata per la configurazione di TRAKTOR.

Buy Upgrades and Accessories: apre il browser web sul tuo computer e ti indirizza alla pagina dei prodotti TRAKTOR sul sito Web di Native Instruments.

About: apre la schermata relativa.

Testata

PAgina 16

Picture 3439

L’intestazione è la piccola striscia orizzontale che si trova in cima all’interfaccia utente di TRAKTOR. I suoi elementi sono descritti di seguito da sinistra a destra.

Logo di TRAKTOR

Picture 3444

Esegui il click sul logo TRAKTOR per aprire la schermata delle Informazioni. Questo schermo visualizza il numero di versione del software Traktor, i crediti del software e alcune informazioni aggiuntive.

Indicatori di stato

Picture 3449

Diversi indicatori di stato ci aggiornano sullo stato corrente del software TRAKTOR. Da sinistra a destra:

  • CTRL: visualizza segnali MIDI in igresso ed quelli Native (NHL). Se lampeggia blu mentre un segnale viene ricevuto.
  • Connessioni (simbolo mixer): mostra se tutti i controller elencati sono connessi blu = tutti collegati; arancione = alcuni controller non sono connessi; spento = nulla è collegato.
  • AUDIO: visualizza il collegamento all’interfaccia audio blu = collegato; rosso = non collegato; arancione = scheda audio interna selezionata.
  • Load indicator: indica la quantità di tempo a disposizione per il buffer audio per il calcolo che viene attualmente utilizzato da TRAKTOR per elaborare i dati audio contenuti in un buffer. Questo valore indica lo stress per la trasformazione dell’audio e quanto è rimasto prima che l’audio si blocchi. Il sistema dovrebbe essere mantenuto a valori al di sotto dell’indicatore rosso.
  • System Clock: visualizza l’ora del giorno che deriva da quello di sistema.
  • MAIN: visualizza il livello di Master Output. Ci sono tre colori: blu, arancio e rosso. Regolare in modo che il misuratore di livello MAIN utilizzai completamente la gamma disponibile (picchi entrano nella zona arancione), ma senza clipping (zona rossa).
  • BAT: fornisce informazioni su quanta energia rimane nella batteria del computer. Si illumina di blu se si dispone di un alimentatore collegato e rosso quando si è a corto di batteria.
  • REC: visualizza lo stato del registratore audio di TRAKTOR. Diventa rosso durante la registrazione.

Menu di selezione Layout

Picture 3510

TRAKTOR utilizza un insieme di layout dell’interfaccia utente per organizzare la sua interfaccia grafica. Questi sono chiamati “Layout” nella terminologia TRAKTOR. È possibile accedere dal menu di selezione layout di TRAKTOR.

Fare clic sul menu a discesa e scegliere uno dei layout predefiniti. È possibile eliminare, definire e salvare i propri Layout nelle Preferenze di TRAKTOR.

Pulsanti Utility

Picture 3522

Da sinistra a destra:

  • Maximize Browser: Un clic su questo pulsante consente di passare alla visualizzazione ingrandita del Browser che è molto utile quando si sta cercando una traccia in un elenco di grandi dimensioni.
  • Preferences: qui è possibile aprire le Preferenze con tutte le impostazioni TRAKTOR.
  • Cruise: se si attiva questo pulsante, la modalità Cruise inizia (cioè, autoplay di riproduzione corrente).
  • Full Screen: attiva la modalità a tutto schermo, in cui nessuno dei comandi del sistema operativo sono visibili.

5.2.3 Sezione Global

Picture 3558

La sezione Global offre sei pannelli distinti. A seconda delle dimensioni dello schermo e la risoluzione del vostro computer, non tutti i pannelli possono essere visualizzati contemporaneamente. In tal caso, è possibile raggiungere ogni pannello facendo clic sulla scheda corrispondente all’estrema sinistra e destra. Descriveremo ogni pannello nella sezione sottostante.

Loop Recorder e Master Clock sono disabilitati in LE 2. In aggiunta a questo, i pulsanti Snap e Quantize non sono disponibili in 2 LE.

Master Clock

Picture 3570

Il pannello di Master Clock controlla le impostazioni di sincronizzazione. Impareremo sulle modalità di clock in ↑ 10.2.3.

Unità FX

Picture 3597

La unità FX1 in Single Mode.

Picture 3599

La unità FX2 in Single Mode.

L’aggiunta di effetti alle canzoni possono enormemente ampliare le possibilità sonore del vostro mix. A tal fine, TRAKTOR offre una grande selezione di effetti di alta qualità (o FX, in breve). Questi FX posso essere caricate in Unità dette FX.

TRAKTOR offre quattro unità FX. Per impostazione predefinita, due unità FX sono attive. Sia FX Unità 1 e FX Unità 2 possono essere assegnate liberamente a qualsiasi del canali mixer AD.

Picture 3608

Unità FX 1 in corso di attivazione per il canale A utilizzando il mixer interno di TRAKTOR.

È possibile scegliere tra due diverse modalità di unità FX in Traktor: Entrambi Single (singoli), dove quattro pulsanti e quattro potenziometri controllano un effetto, o di gruppo, dove è possibile utilizzare tre effetti contemporaneamente.

È possibile cambiare la modalità di unità FX tramite la modalità del pannello Preferences > Effects > FX Panel Mode.

Per una panoramica dettagliata di unità FX, vedere ↑ 15.4.

Audio Recorder

Picture 3645

L’Audio Recorder permette di registrare il vostro mix dall’uscita principale (che si tratti di uscita principale interna diTRAKTOR o l’uscita principale del mixer esterno), così come da altre fonti (giradischi, microfono, ecc). La registrazione verrà salvata sul disco rigido del computer come un file * .wav. Sarà inoltre aggiunto alla collezione traccia in una playlist speciale chiamato Audio Recordings, in cui è immediatamente disponibile per la riproduzione.

Loop Recorder

Picture 3659

Il Loop Recorder è un potente strumento per il remix dal vivo delle tracce. Esso consente di creare istantaneamente loop dal segnale di uscita principale del mixer, da un particolare deck o da un ingresso audio fisico. Non appena un ciclo viene registrato, viene attivato automaticamente. È quindi possibile miscelare tra la riproduzione loop nel Loop Recorder e il mix principale. Inoltre, è possibile salvare il loop registrato sul disco rigido o, meglio, trasferirlo direttamente in qualsiasi posizione rilevante in TRAKTOR, in genere in uno slot del Remix Deck! Il Loop Recorder può essere utilizzato in modalità di miscelazione interna ed esterna.

Master Panel

Picture 3691

Il pannello Master contiene il potenziometro principale, che controlla il volume complessivo di Traktor, e i pulsanti di Snap (S) e quantizzazione (Q). Se sono illuminati di blu sono attivi.

Con la modalità Snap, qualsiasi punto Cue che si crea nella traccia si aggancerà al ritmo più vicino, assicurando così che si arrivi direttamente a quel ritmo la prossima volta che si preme il pulsante Hotcue.

Con la modalità Quantize attiva, ogni volta che si passa attraverso la traccia (ad esempio, premendo un tasto Hotcue oppure eseguendo il click da qualche parte nella Panoramica della forma d’onda), la riproduzione salta alla posizione più vicina che conservi il beat-matching, quindi, in modo che la sincronizzazione corrente non venga persa quando si salta la traccia.

5.2.4 Decks

TRAKTOR offre quattro decks virtuali. I deck possono funzionare in diverse modalità di Deck (che sono chiamati Deck Flavors nella terminologia TRAKTOR). Le varianti disponibili sono:

  • Track Deck Flavor
  • Remix Deck Flavor
  • Live Input Flavor

Vedere le seguenti sezioni per una rapida panoramica. Per una descrizione più dettagliata dei deck e dei loro elementi di controllo, fare riferimento al capitolo 6.

Track Deck

Il Track Deck in TRAKTOR è l’equivalente di un giradischi o un lettore CD in una configurazione di mixaggio classica; tuttavia, i Track Deck di TRAKTOR sono dotati di un arsenale di funzioni di miscelazione aggiuntive per essere utilizzati in mix.

Picture 3743

Un Track Deck offre un bunch di sincronizzazione, trigger, e strumenti di modifica traccia: i pulsanti master SYNC e (1), i pulsanti Tempo Bend (2), e il fader tempo (3). Pulsanti Play e CUE / CUP tradizionali (4) sono disponibili come i pulsanti Hotcue (5) e i controlli Loop (6).

Remix Deck

Il Deck Remix consente di aggiungere campioni (e loop), e creare remix live nel mix.

Picture 3799

Vi fornisce quattro slot dei campioni (1); ciascuno di essi è costituito da 16 celle campione (2) e uno Slot Player (3) sulla parte superiore.

Ogni slot Sample viene fornito con un controllo di filtro (4) e un controllo del volume (5). Ci sono i controlli dei parametri aggiuntivi disponibili per Sample Slot quando quando si muove su uno Slot Player (vedi immagine sotto).

Picture 3825

I Sample Cells hanno anche controlli dei parametri individuali (6), che sono disponibili dal pannello Avanzato del Deck Remix.

L’Advanced Panel del Deck Remix è visibile solo nel layout Advanced Deck Layout. Fare doppio clic sul bordo superiore del deck per scorrere i vari layout di Deck.

L’insieme delle Sample Cells (4×16 corrispondono a 64 celle campione in totale) è pari alla Sample Grid del Deck Remix. Per navigare tra le pagine della Sample Grid, utilizzare i pulsanti di Page Selector (7).

È possibile creare insiemi complessi e quindi salvare un Remix Deck come un Mix Set per la vostra collezione.

Per una migliore comprensione del Deck Remix (soprattutto se si proviene da una versione precedente di TRAKTOR, dove venivano utilizzati ex Sample Deck), è anche importante sapere che questa Deck Flavor è ora un Deck completamente funzionale, completamente indipendente con il proprio Tempo, Controlli di Trasporto, Sync, e può essere scratched con Timecode. Pertanto, condivide un set comune di controlli Deck di base con il Deck Track, come ad esempio i pulsanti di trasporto, controlli SYNC / MASTER, controlli Loop, ecc Questi controlli della piattaforma unificata possono essere associati a un controller MIDI e rispondere alla stessa attivazione attraverso entrambi i Deck Flavors, Deck Track e Deck Remix, in modo da dover mappare solo un controllo alla volta; quando avviato, interesserà il Deck attualmente messo a fuoco.

Trovate una descrizione approfondita del Remix Deck e tutti i suoi elementi ↑ 7.1.2. Per un’esercitazione sull’uso di un Deck Remix, consultare ↑ 16.8.

Live Input

Picture 3922

Un Deck passato in modo Live ti abilita ad usare una sorgente analogica esterna come un giradischi o un microfono. È quindi possibile applicare gli FX TRAKTOR al segnale proveniente dalla sorgente esterna.

5.2.5 Mixer

Picture 3945

Il Mixer è posizionato al centro della finestra TRAKTOR. I suoi quattro canali ricevono i segnali audio provenienti dai vari deck sopra descritti. C’è un canale per ogni deck, da A a D (Traktor LE avrà solo canali A e B). Come con qualsiasi mixer, Mixer serve una serie di scopi. Puoi:

  • regolare il livello relativo a ciascun canale (2),
  • controllare il contenuto in frequenza dei canali con gli EQ (3),
  • l’invio dei segnali nelle unità FX tramite i pulsanti FX Assign (1),
  • inviare il risultato complessivo per la sezione principale, generando così il mix che viene inviato al tuo pubblico.

Naturalmente, il Mixer fornisce anche un crossfader (5), che consente di effettuare transizioni senza soluzione di continuità tra i vari canali, e le cuffie Cue (4) per pre-ascoltare le tue canzoni. I potenziometri Cue (6) Mix e Cue Vol (7) che controllano il segnale cuffie che si trovano sul lato destro del crossfader (5). Il potenziometro AUX (8) controlla il volume dell’ingresso Aux, che può essere alimentato da un segnale esterno come un microfono.

5.2.6 Browser

Picture 4037

Il Browser TRAKTOR fornisce gli strumenti per organizzare le tracce e per costruire e mantenere il database delle tracce: la Track Collection. Cerca una traccia nel Search Field (2), trascina i tuoi brani ad uno slot preferito (4) per un accesso più rapido, e ordina la Browser list (5) con un attributo specifico. È possibile modificare tutti i tags della traccia qui nell’elenco del browser. Usando il browser ad albero (3), è possibile sfogliare il vostro hard disk e accedere a varie Playlist, tra cui la speciale Archive, che salva automaticamente una playlist per ogni sessione.

Con il Preview Player (1), è possibile pre-ascoltare i brani prima di caricarli in un deck. La Status Bar (6) fornisce informazioni di base.

(1) Preview Player: fare clic sull’icona Preview Player nell’Elenco Browser per caricare un brano nel lettore di anteprima. In alternativa, è anche possibile trascinare e rilasciare un brano direttamente nel Preview Player. Questo vi permetterà di pre-ascoltare i brani prima di caricarli su un Deck.

(2) Search Field: fornisce una ricerca diretta basata sui Tags delle tracce della collezione. Per saperne di più nel capitolo ↑ 6.4.

(3) Browser Tree:

Track Collection: contiene tutte le tracce importate nella tua Collezione. Esse sono ordinate automaticamente per artista, Release, etichetta o genere.

Playlist: contiene tutti le vostre Playlist di TRAKTOR.

Explorer: Esplora il disco rigido per i brani musicali. Questo può essere utile per trovare tracce non importate.

Archive: Attraverso il Sub Node del browser Archive di Explorer è possibile accedere rapidamente alla cartella contenente tutti la tua storia della Playlist. Ogni storia Playlist contiene data e ora e inoltre ha le colonne supplementari “Start-Time”, “Durata”, “Deck” per ulteriori informazioni su quando e come avete suonato la traccia.

Audio Recordings: contiene tutte le registrazioni fatte con il registratore audio di TRAKTOR.

iTunes: fornisce l’accesso diretto alla libreria di iTunes incluse tutte le Playlist.

Favourites: Fornisce l’accesso diretto alle playlist o cartelle. Trascinare e rilasciare una cartella o elenco di riproduzione su uno degli slot Preferiti per mapparli.

Track Info: mostra il titolo e l’artista del brano attualmente selezionato.

History: contiene la storia della Playlist della sessione corrente. Viene memorizzato automaticamente dopo ogni sessione. Potete trovare la storia della Playlist di ogni vecchia sessione nel sottonodo Archivio del nodo Explorer.

(4) Favorite Slot: drag e drop qualsiasi cartella o Playlist dall’Elenco browser.

(5) Browser List: mostra i brani a seconda della fonte selezionata (cartelle, Playlist, risultati di ricerca o tag-based).

• Esegui il click sul titolo della colonna per ordinare l’elenco. Un altro clic inverte l’ordinamento.

• Destra – / [Ctrl] -clic sul titolo della colonna di personalizzare le colonne che vengono visualizzate o nascoste.

• colonne drag-and-drop verso sinistra o verso destra per ri-organizzare il loro ordine.

(6) Status Bar: visualizza l’avanzamento dell’analisi della traccia, l’analisi stessa, i messaggi di errore, e lo stato generale di TRAKTOR.

Etichettato ,
error: Mi spiace. Se vuoi una copia pdf della dispensa richiedila via email