VOLT SL1 – Rack Extension per Reason

Condividi

Introduzione

IL Volt SL1 è un selettore di control voltage (CV) per le performace live e di DJ’ing. Con esso puoi passare a diversi stadi o eseguire crossfade facilmente rimanendo in sync con il tempo tra vari valori di segnali di control voltage.

Pannelo Frontale

On/Off

Questo selettore è un modo veoce per silenziare tutte le uscite di control voltage portandole al vaore zero.

Controlli

Fino a 24 valori di CV (con la versione 2.0) possono essere controllate dall’unità SL. Per ogni controllo, il valore può essere impostato da -1 a +1. Per chiarezza puoi anche modificare le etichette sopra ad ogni potenziometro per tenere traccia di cosa stai modificando. Solo i controllere da 1 a 15 sono automatizzabili i controllo da 16 a 24 hanno una tinta verde chiaro per aiutare a ricordare questo.

Gruppi controllo

Per aiutarti a tenere traccia riguardo il significato di ogni controllo, è possibile, inoltre, assegnarli a un gruppo di codice colore. Ci sono 4 colori diversi per i gruppi. Per cambiare il gruppo di un controllo, è sufficiente premere il pulsante in alto a sinistra del potenziometro di controllo fino a quando è stato attivato il colore del gruppo corretto.

Sets

Questa sezione è dove puoi selezionare il set corrente di valori di control voltage, da 12 (iniziati dalla versione 1.1) identificandoli dalle loro lettere: A, B, C, D, E fino a L. Ogni set corrisponde ad una impostazione dei 24 potenziometri di controllo del SL1. Un pulsante evidenziato corrisponde a un set che al momento è modificabile dai potenziometri di controllo. Puoi nominare un set con il doppio click sullo spazio sopra un pulsante di attivazione del set e digitarne il nome. Convalida la modifica premendo il tasto enter.

Attivare un set

Per attivare un set, cioè, che la sua escano i valori di controllo del dispositivo (vedere la sezione posteriore del pannello), è sufficiente premere il pulsante corrispondente. Un’altra modo di attivare un set è usare una tastiera MIDI. Quando un Volt SL1 ha il focus della tastiera, premendo una nota si attiva un set. Ecco il layout per ogni ottava.

Copiare / incollare dei sets

La configurazione di ogni valore di controllo per ogni set può essere faticoso quando un certo numero di controlli condividono lo stesso valore attraverso set. Per facilitare questo, è possibile copiare i valori di controllo da un set all’altro per ogni controllo o semplicemente per un particolare gruppo di controlli.

Inizia selezionando un set premendo il pulsante di attivazione. Questo imposterà il set fonte. Esegui il click su “Copy Set”. Seleziona il set di destinazione premendo il rispettivo pulsante di attivazione. Infine premi “Paste Set” per copiare i valori del controllo, o “Paste Grp. 1”, “Paste Grp. 2”, “Paste Grp. 3” o “Paste Grp. 4” per copiare solo i valori di controllo assegnati ai rispettivi, il primo gruppo (il gruppo di default), secondo (rosso), terzo (verde), e quarto (blu).

Metering

Alla sinistra di ogni pulsante di set c’è un piccolo meter che visualizza il valore in uscita del set nell’output corrente. Quando è completamente acceso vuol dire che tutto il set è passato ed è applicato ad un uscuta. Questo è utile specialmente per visualizzare i crossfades tra i sets.

Inoltre, il valore istantaneo di ognuno dei 24 controlli che invia i valori di CV sono rappresentati graficamente.

Slave

Un indicatore “Slave” viene visualizzato in basso a destra del pulsante buttonst se l’ingresso CV Set sul pannello posteriore del SL1 è collegato a un segnale CV. In questo caso, impostare l’attivazione non è più possibile dai tasti del pannello frontale o da una tastiera MIDI perchè viene sovrascritto dal segnale CV. È comunque possibile selezionare i set per modificare i potenziometri di controllo.

Transitions

Questa sezione è dove si definisce come il dispositivo deve passare da un set all’altro dopo l’attivazionea. L’impostazione predefinita è quella di effettuare un taglio brutale al prossimo set, subito dopo l’attivazione. Se si imposta il parametro “Duratation” a qualsiasi valorecosa, ma non a “Off”, il dispositivo esegue il crossfade delicatamente tra il set precedente e il nuovo set per la durata delaa nota specificata. Se il parametro “Sync” è impostato su un valore diverso “Off”, l’inizio della dissolvenza incrociata o passaggio avverrà alla nota successiva di quella particolare lunghezza.

Quindi, se si imposta “Sync.” A 1 e “Durata” a 1/2, il crossfade tra due gruppi avverrà all’inizio di una misura e all metà della battuta .

Metering

Il meter countdown ti permette di vedere quando parte il crossfade / passaggio. Quando tutti i punti sono pieni la transizione ha inizio.

Curve Transition

Per impostazione predefinita, e con le versioni precedenti del SL1, le transizioni tra i due set sono fatti con una dissolvenza incrociata lineare standard di ogni valore di controllo. A partire dalla versione 2.0, è possibile specificare una curva di transizione non standard su ogni base per il controllo.

Per fare ciò, avviare passando alla pagina di modifica curva di transizione eseguendo il click sui pulsanti freccia sinistra o destra in basso a sinistra del pannello potenziometri di di controllo.

La pagina di modifica della curva di transizione ha due sezioni. Sulla sinistra sono visualizzati tutte le curve di transizione disponibili (da sinistra verso destra e poi verso il basso):

  • lineare (the default),
  • accellera,
  • decellera,
  • accellera poi decellera,
  • bounce in,
  • bounce out.

A destra vengono visualizzati per ogni controller le curve di transizione in corso. Esegui il click sulla sezione sinistra della curva di transizione che si desidera applicare a un controllo. Questo dovrebbe evidenziare il pulsante. Quindi fare clic sulla zona di controllo corrispondente a destra per modificare la curva di transizione di un particolare controllo. È possibile modificare le curve di controlli multipli con un singolo movimento / o esegendo il click e trascinando su più zone di controllo.

Pannello Posteriore

Il pannello posteriore propone le 72 uscite di segnali CV corrispondenti ai 24 controlli. Per ciascun controllo corrisponde due uscite CV e un’uscita CV invertita.

Inoltre, propone entrambe le prese di ingresso e di uscita per l’attivazione del set.

Collegare più SL1

Puoi linkare SL1 multipli con il set i segnali di CV input / output CV in modo da controllare SL1′ da un’unità master. Questo è particolarmente utile se si sono esauriti tutti i controlli per il set o se si desidera avere diverse impostazioni di transizione per alcuni dei controlli. Nel fare ciò, il set attivo deve essere selezionato dal SL1 “Master”. Ancora una volta, l’indicatore LED “Slave” sul pannello frontale consente di controllare se il dispositivo è un master o slave

Non è necessario collegare Lo slave SL1 direttamente al master. Una unità slave può anche essere collegata ad un altro slave, che a sua volta è collegato al master. Tuttavia, il concatenamento di un gran numero di unità può introdurre un certo ritardo nell’attivazione complessiva sugli ultimi slave.

Figura 1: Un SL1 master controlla uno slave.

Gate Inputs

È anche possibile attivare singolarmente ogni set collegando ad un segnale di “gate” CV proveniente da una sorgente esterna, ad esempio una Redrum o unità Matrix, nel corrispondente ingresso “Gate” sul pannello posteriore. In questo caso, SL1 è considerato uno slave ed il suo set attivo non può essere selezionato dal pannello frontale. Il LED “slave” sarà acceso se uno di questi ingressi CV “Gate” è collegato.

Figura 2: Un SL1 controllato da un segnale CV esterno di « Gate ».

Gate Outputs

Allo stesso modo, si può anche andare a prendere un singolo segnale di attivazione set grazie alle uscite CV “GATE”. Il valore del segnale CV sarà +1 mentre è attivato un set e 0 quando questo non lo è.

Etichettato ,
error: Mi spiace. Se vuoi una copia pdf della dispensa richiedila via email