giovedì, Maggio 28, 2020
Home > Logic Pro X > Logic Pro X – Iniziare con il mixing – Manuale in italiano

Logic Pro X – Iniziare con il mixing – Manuale in italiano

Condividi

Iniziare con il mixing

Eseguire il mix di un progetto significa bilanciare le varie parti del progetto e miscelarle in un insieme coerente.

Nel Mixer, ogni traccia ha una strip di canale corrispondente al suo tipo di traccia. È possibile controllare il suono della traccia utilizzando i suoi controlli sulla strip di canale, tra cui pulsanti Mute e Solo, un meter del Volume fader e livello, un potenziometro Pan / Balance, e altri. È inoltre possibile aggiungere plugin di effetti, modificarne le impostazioni, e controllare il flusso del segnale con mandate (aux) di canali ausiliari.

Picture 5005

La strip di canale per la traccia selezionata appare anche nella parte in basso a sinistra della finestra di Inspector, insieme con la striscia di canale per la sua produzione. È possibile provare le seguenti operazioni sia sulla strip di canale nell’inspector o con le strips di canale nel Mixer.

Aprire il Mixer

  • Esegui il click sul pulsante Mixer nella barra di controllo (o premi X).

Il Mixer si apre sotto l’area Tracce.

Picture 4

Mettere in Mute e togliere il mute alla strip di canale

  • Esegui il click sul pulsante Mute della strip di canale (con una “M”).

Esegui il click sul pulsante di nuovo per togliere il mute alla strip di canale.

Mettere in solo e togliere il solo ad una strip di canale

  • Esegui il click sul pulsante Solo della strip di canale (con una “S”).

Quando metti in solo una strip di canale, i pulsanti Mute di tutte le strip di canali non in solo lampeggiano.

Esegui il click sul pulsante di nuovo per togliere il solo alla strip di canale.

Regolare il volume della traccia usando una strip di canale

  • Trascina il fader di volume su o giù.

Regolare il pan della traccia o bilanciamento usando la strip di canale

  • Trascina il controllo Pan verticalmente.

Scegliere le impostazioni di una strip di canale

  • Click-hold sul pulsante Setting in alto nella strip di canale, quindi scegli le impostazioni dal menu a discesa.

Scegliere un plug-in differente

Effettuare una delle seguenti azioni:

  • Fare clic sulla parte più a destra dello slot Effect (con le frecce su e giù), quindi scegliere un plug-in dal menu a comparsa.

Picture 5096

  • Posizionate il puntatore sopra o sotto uno slot esistente, fare clic sulla linea blu che appare, quindi scegliere un plug-in dal menu a comparsa.

Picture 5101

Aprire una finestra plug-in

  • Fare clic sull’area centrale dello slot plug-in.

Picture 5106

Iniziare con gli Apple Loops

Apple Loops sono pattern musicali preregistrati che è possibile utilizzare per aggiungere rapidamente drum beat, parti ritmiche e altre frasi musicali a un progetto. Apple Loops contengono pattern musicali che possono essere ripetuti più e più volte, senza soluzione di continuità. Dopo aver aggiunto un ciclo per la zona Tracks, è possibile estendere per riempire qualsiasi quantità di tempo. Quando si aggiunge un loop Apple a un progetto, si adatta automaticamente al tempo del progetto e alla tonalità.

Apple Loops sono disponibili in una varietà di strumenti, generi e moods nel Loop Browser.

Picture 5130

Ci sono due tipi di Apple Loops:

  • Audio Apple Loops: È possibile aggiungere loop audio alle tracce audio, e di modificarli come altre regioni audio.
  • Software Instrument Apple Loops: Si aggiunge un loop di strumento software su tracce di strumenti software, che possono essere modificati come altre regioni MIDI.

Apri il Loop Browser

  • Esegui il click sul pulsante Apple Loops nella barra di controllo (o premi O).

Eseguire il Browse per i loops

  • Esegui il click sul pulsante Button View, quindi esegui il clic su pulsanti parola chiave per visualizzare i loop corrispondenti nell’elenco dei risultati.

Nessuna parola chiave porta a nessun loop attivo.

Picture 5156

Pre-ascolto dei loops

  • Esegui il click su un loop nell’elenco dei risultati.

Picture 5170

Puoi scegliere il volume di pre-ascolto, e scegliere una tonalità differente per il loop.

Per fermare il pre-ascolto, esegui il click del loop di nuovo.

Aggiungere un loop alla Tracks area

Effettuare una delle seguenti azioni:

  • Trascina il loop su una traccia dello stesso tipo per aggiungerlo alla traccia.
  • Trascina il loop in una zona vuota della Tracks area per creare una nuova traccia con il loop.

Picture 5182

Dopo aver aggiunto il ciclo per l’area Tracce, è possibile trascinare verso sinistra o verso destra per regolare il punto in cui inizia la riproduzione.

È anche possibile cercare i loop per nome, tonalità, o divisione del tempo.

Iniziare con il Drummer

Usando Drummer, è possibile aggiungere un batterista virtuale al progetto. È possibile scegliere tra diversi generi, e scegliere diverse batteristi per ogni genere. Ogni batterista ha un kit di batteria e stile di esecuzione specifica. È possibile scegliere un preset batterista, modificare le impostazioni di batteria per regolare lo stile di esecuzione, cambiare il kit di batteria, e scegliere i singoli suoni di batteria.

Per lavorare con Drummer, aggiungi una traccia Drummer al progetto. Una traccia Drummer è simile da usare come una traccia strumento software, ma essa contiene le regioni Drummer, piuttosto che regioni MIDI. Sia i parametri traccia che regione possono essere modificati usando l’editor dedicato Drummer Editor.

Picture 5206

Aggiungere una traccia Drummer

Picture 5218

  1.  Picture 477729 Esegui il click sul pulsante Aggiungi Tracce nella toolbar
  2. Esegui il click sull’icona Drummer ( il drum kit) in alto nella finestra di dialogo New Tracks
  3. Esegui il click su Create.

Una Drummer Track Stack è aggiunta, della lunghezza di due regioni di 8-bar sulla traccia principale. La Library si apre, ed una patch di default è caricata nella traccia.

Scegliere un genere ed un drummer

  1. Esegui il click sul nome del genere sulla parte sinistra del Drummer Editor per vedere tutti i generi.

Picture 477730

  1. Seleziona un genere eseguendo il click.

I batteristi disponibili per il genere selezionato compaiono sotto il nome del genere.

  1. Seleziona un batterista.

Appare una carta di batterista, che mostra il nome del batterista, una descrizione dello stile del batterista, e il drum kit per quel batterista.

Picture 5252

Scegliere un preset differente di drummer

Ogni batterista include una varietà di preset, che appaiono alla destra della scheda batterista.

  • Esegui il click su un preset.

Un preset consiste di un numero di impostazioni della regione, visibile a destra dell’area preset.

Riprodurre la regione Drummer selezionata usando il preset corrente

  • Esegui il click sul pulsante Play nel righello in alto nel Drummer Editor.

Pulsante Play

Regolare la complessità ed il loudness di un preset

  • Riposizionare il cerchietto nel pad XY.

Picture 5

Più a destra metti il piatto, più complesso sarà il suono; più alto posizioni il piatto, più louder suonerà il suono.

Scegliere la variazione di un pattern per una drum o strumento percussivo

Effettuare una delle seguenti operazioni:

  • Per Tambourine, Shaker, e Handclap: Esegui il click su uno strumento, quindi trascina lo slider Percussion o scegli un incremento.

Picture 5292

  • Per Cymbals, Toms, e Hi-Hat: Esegui il click su un pezzo del kit, quindi trascina lo slider corrispondente o scegli un incremento.

Picture 5299

  • Per Kick e Snare: Trascina lo sider Kick & Snare e scegli un incremento.

Picture 5305

Cambiare una drum

  1. Esegui il click su una drum.

Il pannello di Exchange si apre a sinistra se pezzi sostitutivi sono disponibili per quel pezzo caricato.

  1. Esegui il click sul pulsante Info di un pezzo di kit selezionato per visualizzarne la descrizione.
  2. Esegui il click sul pezzo di kit che voi cambiare nel pannello Exchange. Potrebbe essere necessario dover scorrere per trovare quello che si desidera utilizzare

Il pezzo viene cambiato e il rispettivo suono di batteria viene caricato.

Nota: I toms e crash cymbals possono solo essere cambiati come gruppo.

  1. Esegui il click ovunque nello sfondo della finestra del plug-in per chiudere i pannelli.

Modificare altri parametri performance

Effettuare una delle seguenti azioni:

  • Trascina il potenziometro Fills verso il basso per ridurre o verso l’alto per aumentare il numero e la lunghezza dei Fills.

Picture 5343

È possibile fare clic sul lucchetto per impedire qualsiasi modifica alle impostazione dei fills quando si passa attraverso i preset o batteristi.

  • Trascina il potenziometro Swing verticalmente per regolare il feel shuffle del pattern al momento riprodotto.

Picture 5349

È possibile fare clic sul lucchetto per impedire qualsiasi modifica alle impostazione dello swing quando si passa attraverso i preset o batteristi.

  • Esegui il click sul pulsante Details per rivelare i seguenti potenziometri:

Picture 5356

  • Trascina il potenziometro Feel verso destra per avere un batterista che suona in anticipo rispetto il beat (Push), o verso sinistra per un batterista che rimane indietro (Pull).
  • Trascina il potenziometro Ghost Notes per regolare il livello delle note ghost—rullante sincopato e kick hits—nel beat.

Nota: La presenza di ghost note dipende dal batterista scelto e dalle impostazioni della complexity.

  • Trascina il potenziometro Hi-Hat per regolare quanto Hi-Hat è aperto e chiuso durante la performance di batteria.

Nota: Questo è rilevante solo se il charleston è selezionato nella rappresentazione drum kit.

Eventuali modifiche o selezioni effettuate nel Drummer Editor interessano solo l’area selezionata, non l’intera traccia.

error: Mi spiace. Se vuoi una copia pdf della dispensa devi acquistare le Lezioni complete sull\'argomento