sabato, Agosto 15, 2020
Home > Reaper > Reaper 6 – Regolazione del tema – Manuale in italiano

Reaper 6 – Regolazione del tema – Manuale in italiano

Condividi

Come selezionare il tema predefinito di REAPER 6
Se il tema REAPER 6 non viene selezionato automaticamente ….
1. Dal menu Opzioni, scegliere Temi
2. Quindi selezionare Predefinito.
Come aprire Reggolatore temi
1. Dal menu Opzioni, scegliere Temi
2. Quindi, selezionare Regolatore Temi dall’elenco delle opzioni disponibili.

REAPER 6 viene fornito con un nuovo tema predefinito che mette a tua disposizione più opzioni e controllo. Tuttavia, il tema precedente più recente, REAPER 5, è disponibile dal menu Opzioni, Temi se si preferisce utilizzarlo.
La modalità di visualizzazione dei controlli della traccia e di quali controlli vengono visualizzati è determinata dal Regolatore temi. Il Regolatore temi gestisce anche i layout delle barre del mixer e trasporto e i controlli dell’inviluppo, oltre a offrire una selezione di tavolozze di colori.

Per aprire il regolatore del tema, seguire le istruzioni nella casella sopra.

  • L’icona ? (in alto a sinistra) attiva e disattiva i suggerimenti di aiuto. Nel suo stato on (verde),visualizzerà i messaggi di aiuto relativi al contesto mentre si sposta il mouse.
  • L’altra icona (in alto a destra) può essere utilizzata per agganciare / sganciare questa finestra.
  • Sono disponibili tre schemi di layout: A, B e C. Ciascuno utilizza impostazioni diverse, mafunzionano tutti sullo stesso principio. L’impostazione predefinita è A.
  • I controlli Dimensione nome, Dimensione volume, Dimensione ingresso e Misura meter (frecce di puntamento sinistra / destra) determinano la quantità di spazio che occuperanno questi elementi sul pannello della traccia.
  • L’aumento della dimensione del nomeconsentirà di visualizzare nomi più lunghi. Aumentando le dimensioni del volume, la manopola verrà sostituita da un fader. L’aumento del grippaggio del misuratore renderà più ampio il misuratore VU. I controlli Posizione misuratore possono essere utilizzati per posizionare il misuratore VU sul lato sinistro o destro del pannello della traccia, come preferisci.
  • Al di sotto di questo, elencati a sinistra dall’alto verso il basso ci sono i controlli della traccia: inserimento registrazione, monitor, nome traccia, volume. ecc. Per ogni controllo ci sono quattro situazioni che possono determinare se quel controllo è visibile o meno sul pannello di traccia. Questi sono :Se il mixer è visibile, Se la traccia non è selezionata, Se la traccia non è in registrazione o se si desidera nascondere sempre quel controllo.
  • I controlli 100% (dimensione predefinita), 150% e 200% possono essere utilizzati per ingrandire i pannelli selezionati

Qual è il motivo di tutto questo? Ad alcune persone non piace vedere un pannello di traccia che ingombra con controlli di cui non hanno bisogno.

Ad esempio, quando hai finito di registrare e stai mixando le tue fasi progetto, potresti preferire non vedere il pulsante di attivazione della registrazione, il monitoraggio e i controlli di input. Oppure potresti preferire che i controlli di volume e pan siano visibili solo quando è selezionata una traccia. Il regolatore del tema consente di farlo.

Se si preferisce che tutti i controlli siano sempre visibili, lasciare il layout B come fornito e renderlo predefinito utilizzando il menu del pannello Opzioni, Layout, Traccia. Per chiarezza, questo è il layout maggiormente utilizzato in questa guida.

L’opzione Nascondi per qualsiasi “cella” nella matrice viene attivata e disattivata facendo clic su di essa. Ad esempio, nella schermata mostrata sopra, fare clic sul testo NASCONDI alla registrazione tra “Se il mixer è visibile” e “Panoramica e larghezza” se si desidera scoprire quel controllo e renderlo visibile anche quando il Mixer è visibile. Allo stesso modo, se si desidera nascondere “Inserisci FX” quando la traccia non è selezionata, fare clic su quella cella nella matrice per attivare il suo stato NASCONDI. Diamo un’occhiata ad alcuni esempi di come in pratica possono funzionare queste varie opzioni.

Cambiare tra i Layout di TCP

Il passaggio da un layout all’altro (ad es. Da A a B) è abbastanza semplice. Per le tracce selezionate, seguire questa procedura:
1. Nel regolatore del tema, fare clic sull’intestazione del layout desiderato (ad es. layout B).
2. Apportare eventuali modifiche alla matrice (ad es. Modifica nascondi opzioni o dimensioni volume).

3. Nel pannello delle tracce, selezionare tutte le tracce su cui vuoi applicare questo layout. 4. Fare clic sull’opzione preferita del 100%, 150% o 200% per applicare le modifiche.
Ciò consente di disporre di layout diversi (A, B e C) su tracce diverse all’interno dello stesso progetto. Sopra sono mostrati i controlli predefiniti del layout B (in alto) e C.
Per modificare il layout di traccia predefinito per il progetto, utilizzare il comando Opzioni, Layout, Pannello di traccia e selezionare un layout.
Pertanto, puoi avere un layout (ad es. A) come predefinito, mentre per le tracce specificate utilizzano un layout diverso (ad es. B, modificato, ad esempio, per visualizzare sempre i controlli insert fx, volume e / o pan / width).

Cambio tra le applicazioni di regolazione del tema

Le frecce sinistra e destra (immediatamente prima e dopo il testo Pannello di controllo della traccia) possono essere utilizzate per scorrere il regolatore del tema tra Pannello di controllo della traccia, Pannello di controllo del mixer, Colori personalizzati, Inviluppo e Trasporto.

error: Mi spiace. Se vuoi una copia pdf della dispensa devi acquistare le Lezioni complete sull\'argomento