Reason – Registrazione automazione parametri – Manuale in italiano

Condividi

In Reason, puoi automatizzare virtualmente ogni modulo e parametri di strip di canale e creare un mixes completamente automatizzato come preferisci. Questo è fatto registrando eventi parametro nel sequencer. E’ anche possibile registrare l’automazione del Tempo.

Performance controllers vs. parametri automazione traccia

La registrazione di parametri di automazione può essere fatta in due modi differenti; sia come performance controller automation o come automazione parametri traccia.
• Performance controller automation sono registrati automaticamente insieme con gli eventi nota

nella clips note sulle corsie nota.
Qualunque MIDI performance controllers standard che applichi quando suoni (Pitch Bend, Mod Wheel etc.) sarà registrato come un’automazione di performance controller nella clip nota. Una clip su una corsia note può contenere una combinazione di eventi nota ed eventi di automazione performance controller.
4. Automazioni parametri traccia crea corsia parametri automazione separati sulle tracce, una per

ogni parametro utomatizzato.
Quale metodo sarà utilizzato dipende da come preferisci lavorare. Le maggiori differenze da tenere da conto sono le seguenti:

5. Performance controller automation ti permette di far contenere i dati automazione insieme con gli eventi nota.

La caratteristica principale con le automazioni dei performance controller è che sono contenuti insieme alle note nella clip note. Muovendo le clip note le automazioni performance controller seguono. Pertanto, se i cambiamenti dei controller sono parte della tua “note performance” (e.g. Pitch Bend e Sustain Pedal), quindi li vuoi come performance controllers.

Filter sweeps suonati insieme alle note etc. possono essere registrati come performance controllers.
6. Se i tuoi cambi di parametro sono per il sound design o mixing (e.g. aprire lentamente un

fliltro, un graduale cambio di livello), lavoreranno meglio come automazione parametro

traccia.
Le automazioni di parametri di traccia sono registrate in corsie separate sulla traccia (una corsia per ogni parametro automatizzato). Le clips di automazione parametri traccia possono essere mossi individualmente, indipendentemente delle note della clips.

Registrare automazioni di performance controller

Se usi qualsiasi MIDI performance controllers quando registri una corsia note, questi sono automaticamente aggiunti alla clipp registrata. Questo ha senso perché di solito sono registrati nello stesso momento in cui si registrano le note, come parte della performance.Gli Standard MIDI performance controllers sono Pitch Bend, Modulation Wheel, Sustain Pedal, Aftertouch, Breath Control ed Expression.

Per registrare automazioni performance controller standard. Quando hai registrato i performance controllers nella clip note, il clip avrà le curve di automazione visibili su di essa con i dati di registrazione nota.

Performance controllers sono visualizzati come curve nella clip note. In questa immagine, i controllers Mod Wheel, Pitch Bend e Sustain Pedal sono stati usati.
I bordi verdi appaiono intorno i parametri del modulo automatizzati del modulo ad indicare che sono automatizzati.

I parametri Pitch Bend e Mod Wheel sono stati automatizzati, indicato dai bordi verdi.

Dopo che hai fermato la registrazione,devi di nuovo eseguire il click sul pulsante Stop, o eseguire il click sull’indicatore “Automation Override” alla destra sul Pannello di Trasporto, per far apparire i bordi verdi di automazione sul pannello del modulo.

L’indicatore Automation Override sul Pannello di Trasporto.
L’automazione dei performance controller è visualizzata in maniera diversa nella clip e dipende dal tipo di controller usato. Controllers con intervallo bipolare (come Pitch Bend) sono visualizzati

come linee al centro quando è a zero (nessun pitch bend) con le curve che attraversano su e giù dal valore di zero. Controllers con solo valori positivi (come Mod Wheel) hanno zero nella parte inferiore della clip con la modulazione applicata visualizzata come una curva che attraversa su dal valore zero. Controllers con valori di off/on (come Sustain Pedal) sono visualizzati come curve rettangolari (on – durata- off).

• Se apri una clip note in Edit Mode (eseguendo doppio click sulla clip), i dati di performance registrati saranno visualizzati su un Performance Controller Edit Lanes separato sul Edit Pane.

Performance controller automation su separate corsie Edit Mode.

Nota che puoi registrare note e performance controllers separatamente. I.e. puoi prima registrare le note su una corsia note e poi registrare performance controllers su un’altra corsia note sulla stessa traccia strumento. L’automazione sara contenuta in clips note posizionata su una corsia separata e puoi anche essere mossa o resa muta separatamente.

Se molte corsie note contengonon performance controller automation, la corsia più in alto ha la priorità.

E’ anche possibile manulamente inserire eventi di performance controller disegnandoli con il tool Pencil.

Registrare parametri automazione nelle Note Clips

Inoltre ai performance controllers standard (Pitch Bend, Mod Wheel etc.), puoi sceglere di registrare automazione di ogni tipo di parametro di modulo strumento nella clip note:

  1. Seleziona “Record Automation into Note Clip” dal menu Options.
  1. Quando registri su una corsia note, muovi il parametro(i) che vuoi automatizzare sul pannello del modulo strumento nel rack – o usa a Remote MIDI controller.

Qualunque parametro che cambi sul modulo sarà registrato come automazione all’interno dellaclip nota – proprio come automazione Performance Controller.
Il bordo Verde apparirà intorno i parametri del modulo automatizzati per indicarne l’automazione.

Dopo aver fermato la registrazione, dovrai cliccare di nuovo Stop, o cliccare sull’indicatore “Automation Override” sopra il meters audio sul Transport Panel, perchè i bordi verdi di automazione appiano sul pannello del modulo.

Questo metodo è perfetto per fare clip note self-contained, ci sono alcuni trade-offs. Se usi questo metodo per registrare parametri modulo, vuoi avere la stessa panoramica di una automazione dei parametro di traccia. Ti potresti volere anche più tardi rendere muta una corsia di automazione parametro separatamente, o muovere i parametri delle corsie indipendentemente.

E possibile avere tracce con automazione parametri in overlapping e le automazioni interne alla clip note per gli stessi parametri. In tal caso, le tracce di automazione parametro

overrides l’automazione della clip note. Non appena l’automazione della traccia parametro ritagliare le estremità, ogni automazione all’interno della parte rimanente della clip note prende il sopravvento.

Registrare automazione di performance controller

sopra o dentro una clip esistente

• Se registri sopra una clip note con dati di performance automation e regoli ogni performance controllers usato nella clip, l’automazione sarà sostituita con i nuovi eventi di performance da questo punto im poi fino a che non fermi la registrazione.

Tuttavia, se la nuova registrazione dovrebbe partire prima della posizione di strart della clip originale, una nuova clip sarà creata che incorporerà la clip originale. I nuovi dati automazione sostituiranno quelli esistenti, ma ogni evento nota esistente non avrà effetto.

Riguardo automazione performance controller su

corsie multiple

Se hai molte clips note attive (non mute) con automazione performance controller su differenti corsie della stessa traccia , e queste note clips sono in overlap position-wise, segui le regole applicate:
• Performance controllers in clips sulla corsia più in alto faranno override performance controllers

dello stesso tipo in altre clips overlapping clips sulle corsie successive:

La clip sulla corsia 2 ha un’automazione di Mod Wheel, e la clip sulla corsia 1 ha anche una automazione di Mod Wheel – più automazioni di Pitch Bend e Sustain Pedal ed eventi note. L’automazione di Mod Wheel colpisce le note che seguono la curva di automazione della clip sulla corsia 2 per la sua durata. Non appena la clip sulla corsia 2 finisce, le note saranno colpite dall’automazione della Mod Wheel nella clip sulla corsia 1.

Registrare automazione parametri

L’automazione parametri è il modo standard per automatizzare i parametri di moduli e strip di canale. Ogni parametro automatizzato di modulo/strip canale genererà una corsia separata di automazione sulla traccia. E’ anche possibile registrare le automazioni di Tempo sul Transport Panel.

Prima di iniziare la registrazione di automazione parametri

Prima di iniziare la registrazione di automazioni parametri di moduli/strip di canale, potresti voler impostare ad un valore iniziale, che chiameremo “static value”. Per staic value intendiamo il valore che il parametro dovrebbe avere quando non è automatizzato nel brano. Ecco perché:

Dicamo che vuoi creare un fade-out registrando i movimenti del fader in una strep di canale. E’ una buona idea per prima cosa impostare il fader al valore statico corretto (i.e. il valore che il fader deve avere prima che inizi il fade-out). Las tessa cosa è vera se vuoi creare un filter sweep ovunque nel brano: prima imposta la filter frequency al valore che vuoi si in tutto il brano, poi registra il filter sweep. Questo rende possibile impostare uno statico mix prima, e poi aggiungere alcunie automazioni di parametri che cambiano in qualsiasi posto nel brano che mantiene ovunque il valore statico nel brano.

Pensa al valore statico come la posizione di “default” o “fall-back” per la durata del brano.

Puoi cambiare il valore statico in qualsiasi momento, aprendo la clip automazione in Edit Mode.

Procedura registrazione parametro automazione

  1. Assicurati che ci sia una traccia sequencer per il modulo per cui stai andando a registrare automazioni di parametri. Per moduli tracce audio e per moduli strumento, una traccia sequencer è automaticamente creata insieme con il modulo. Per il canale mix e moduli effetto, che non sarà necessario avere una traccia sequencer, la via più semplice è creare una traccia per l’automazione parametri è click destro (Win) o [Ctrl]-clicking (Mac) sul parametro di un modulo/strip canale e selezionare “Edit parameter Automation” dal pop-up.
  2. Imposta la traccia per la registrazione di automazione di parametro.

Se la traccia non ha corsie note potresti voler mettere in off il pulsante “Record Enable” per attivare la corsia nota (a meno che non si decida di registrare le note ed i parametri di automazione simultaneamente).

Nota che non è necessario che la traccia sia selezionata, o per la traccia avere la Master Keyboard Input, per essere in grado di registrare l’automazione parametro. Il pulsante “Automation Record Enable” è completamente indipendente dal Master Keyboard Input. Tuttavia, se vuoi regolare i parametri da una superficie di controllo o MIDI Controller keyboard, questo pùò essere facilmente fatto impostando Master Keyboard Input sulla traccia.

3. Registra la traccia.
4. Registra l’automazione del parametro cambiando il parametro(i) del modulo/strip di canale nel

rack o nel mixer. Durante la registrazione, regola il parametro (i) desiderato, dal pannello del modulo o da una superficie di controllo MIDI. Puoi automatizzare qualunque parametro per il modulo – ogni parametro che cambi automaticamente genererà una corsia separata di automazione parametro una clip sarà registrata sulla corrispondente corsia dal punto in cui il parametro cambia.

E’ anche possibile registrare automazioni di una strip di canale parametri di EQ e Filter dalla finestra Spectrum EQ .
5. Quando è fatto, esegui il click il pulsante “Stop” sul Transport Panel per fermare la

registrazione.
In Song View o Blocks View, le clip(s) di automazione parametri sulla corsia(e) visualizzano gli eventi di automazione parametri registrati come curve o linee all’interno della clip.

Se il click di nuovo sul pulsante “Stop”, o clicchi l’indicatore “Automation Override” sul Transport Panel, i parametri automatizzati sul modulo(i) saranno segnati con bordi verdi, indicando che sono stati automatizzati.page125image63239872page125image52698640page125image52693440

126 di 562

Se riproduci la sezione registrata di nuovo, i parametri automatizzati cambieranno automaticamentey. Fuori dai confini della clip, il parametro avrà le impostazioni originali (il valore statico che aveva prima di iniziare a registrare).
E’ anche possibile inserire manualmente eventi di automazione parametri disegnandoli con la Pencil tool.

Registrare parametri automazione in modalità Loop

Registrare parametri automazioni in Loop mode lavora in maniera simile alla registrazione “non- looped”, eccetto che per ogni loop cycle ogni cambiamento parametro sostituirà il precedente valore registrato per il parametro corrispondente.

Registrare automazione parametri sopra o dentro una

clip esistente

Registrare eventi automazioni parametri sopra o dentro una clip esistente di automazione semplicemente sostituirà gl ieventi di registrazione pre-esistenti. Tuttavia, se la registrazione dovesse iniziare prima della posizione di start della clip d’automazione originale, ed espanderà la clip originale, la nuova clip sarà merged con la clip originale. Dopo la fine della nuova clip, l’automazione parametri nella clip originale saranno “take over”.

Se vuoi eseguire il redo di una sezione di registrazione di automazione di una clip esistente, o registrare altre automazioni per un parametro procedi come segue:

  1. Imposta e fai partire la registrazione. Finchè non cambiano il valore del parametro, il suo datoautomazione sarà riprodotto normalmente, e nulla sarà cambiato.
  2. Alla posizione desiderata varia il parametro.

Non appena si inizia a cambiare il valore del parametro, l’indicatore Automation Override si illuminerà sulla Barra di Trasporto

L’indicatore di Automation Override sul Pannello di Trasporto.
Da questo punto, i precedenti valori di automazione parametro saranno sostituiti con un nuovo valore di automazione. La registrazione di automazione è diverso dalla registrazione di eventi note dove nulla è cancellato quando si registra sopra a clip già registrate. Una automazione parametro “overdub” sostituirà qualunque valore precedente di automazionealla stessa posizione per tutta la durata della registrazione. Le clips di automazione logicamente non possono “overdubbed” se un parametro non può avere più di un valore specifico in un dato momento.
3. Quando hai fatto , clicca il pulsante “Stop” sul Transport Panel per fermare la registrazione.. Ora hai sostituito i valori di automazione da dove hai iniziato a registrare a dove hai fermato la registrazione. L’indicatore di Automation Override sarà illuminato, ma andrà in off se clicchi Stop o Play sul Pannello di Trasporto.
Puoi anche eseguire il click sull’indicatore “Automation Override” durante la registrazione.

Questo esegue il “resets” dei parametri al valore precedentemente registrato e la registrazione dell’automazione è messa in stop (rendendo le registrazioni precedenti di nuovo attive, da quella posizione). Sei ancora in modalità di registrazione, così, non appena regoli il parametro nuovamente, l’indicatore di Automation Override si illuminerà di nuovo.

Regolare parametri automatizzati purante la

riproduzione – “Live mode”

Anche se hanno automatizzato un modulo/parametro strip di canale, puoi “grab it” e riprodurlo durante la riproduzione, overriding l’automazione registrata:
1. Durante la riproduzione, regola un parametro automatizzato.
L’indicatore Automation Override si illumina sul Pannello di Trasporto.

Da questo punto in poi, l’automazione registrata del parametro è momentaneamente disabilitata. 2. Per attivare l’automazione precedentemente registrata di nuovo, clicca l’indicatore

“Automation Override”.
Questo riporta il controllo del parametro alla corsia di automazione parametri nel sequencer.
Nota che puoi anche temporaneamente portare ad off l’automazione del parametro cliccando il pulsante “On” (in modo che diventa scuro) sulla corsia automazione parametro nel sequencer.

Registrare automazione parametri su tracce multiple

Anche se solo una traccia può avere il Master Keyboard Input, è possibile abilitare la registrazione a qualunque numero di traccia per la registrazione di una automazione.
Attiva il pulsante Record Enable Parameter Automation per tutte le tracce per cui vuoi registrare l’automazione.

Quando la registrazione è attivata, tutte le automazioni sulle tracce abilitate registreranno i cambiamenti di parametro della traccia dai loro rispettivir moduli nel rack. Questo è specialmente utile se hai assegnato parametri su molti moduli ad un singolo controllo su una MIDI control surface, o hai multiple superfici di controllo che controllano differenti moduli nel rack mentre stai registrando.

Dettagli registrazione automazione pattern

Se il tuo brano contiene moduli basati su patter come la Redrum Drum Computer, Matrix Analog Pattern Sequencer o Dr. Octo Rex, probabilmente vuoi usare più di un singolo pattern in tutto il brano. Per facilitare questo puoi usare la registrazione di cambiamenti di pattern e nel sequencer.

Registrare automazione pattern

  1. Prima di iniziare a registrare nella traccia, assicurati che il pulsante “Record Enable Parameter Automation” sia su on (rosso).nPuoi disabilitare il pulsante “Record Enable” per le corsie note per ora perchè non è necessario.
  2. Assicurati che il pulsante “Enable Pattern”/”Enable Loop Playback” sia attivato sul modulo nel rack.

I pulsanti “Enable Pattern” sui moduli Redrum (alto) e Matrix (basso).
3. Imposta il pattern di inizio desiderato sul modulo a pattern.
4. Inizia la registrazione sulla traccia dalla posizione desiderata.
Quando la registrazione parte, il modulo a pattern in automatico partirà. Anche se, nessuna clip sarà creata prima che tu cambi pattern sul modulo per la prima volta, il pattern di start è ancora in fase di registrazione.

5. Durante la registrazione, cambia il patterns con i pulsanti “Bank” e“Pattern” sul pannello del modulo.

Non appena un valore di Pattern o Bank cambia sul modulo, una corsia pattern è automaticamente creata sulla traccia. Sulla corsia, una clip pattern è automaticamente creata e la selezione del pattern è registrata nella clip. Assicurati di cambiare il pattern leggermente in anticipo l’attuale cambio di pattern sarà registrato (ed accadrà) al prossimo DownBeat in accordo con il tempo del sequencer e l’impostazione di Time signature.

6. Quando hai fatto, clicca stop sulla pannello di trasporto per fermare la registrazione.
I pulsanti automatizzati di selezione pattern sul modulo nel rack saranno marcati con un bordo verde, che indicano che sono stati automatizzati. Una corsia di automazione pattern con clips pattern è stata creata sul Edit/Arrangement Pane.

Clips automazione pattern su corsie automazione pattern..
• L’automazione Pattern non ha valore statico. Patterns saranno riprodotti sole dove ci sono delle

clips pattern sulla corsia. Dove la corsia pattern non ha clip il modulo si fermerà e nessun

pattern sarà riprodotto.
•Ogni cambiamento pattern sarà registrato sul downbeat (all’inizio di una nuova bar nel

sequencer).
Puoi muovere i cambiamenti di pattern ad altre posizioni muovendo ho ridimensionando le clips pattern.
• Puoi fare il “punch in” su cambiamenti di pattern registrati, per sostituire una sezione della

corsia pattern con un nuovo evento di automazione pattern.
• Dopo la registrazione del cambio pattern, puoi usare la funzione “Convert Pattern Track to

Notes”, per trasferire le note nei patterns a note regolari nel sequencer principale.
Questo ti permette di creare variazioni illimitate più tardi modificando le note in Edit mode.
• Sui moduli Redrum, Matrix e Dr. Octo Rex, puoi anche usare la funzione “Copy Pattern/Loop to

Track”.

Questa funzione permette di convertire un intervallo definito di clip pattern in note in una nuova clip di nota.
Puoi anche manualmente disegnare clips automazione sulla corsia automazione Pattern

Registrare automazione Tempo

In Reason è possibile registrare l’automazione del tempo sequencer. Questo significa che un brano può automaticamente cambiare il tempo quando vuoi .Puoi registrare eventi di automazione tempo sulle corsie di automazioni parametri sulla traccia Trasporto.

Registrare automazioni tempo

L’automazione del tempo è fatto nella stessa maniera delle altre automazioni parametro. Registri i cambiamenti di tempo cambiando il valore di tempo nel Transport Panel. Quando più tardi riproducerai, le clips audio saranno automaticamente stretched per seguire i cambiamenti di tempo (almeno che tu non abbia disabilitato lo stretch per le clips . Le clips note e le clips automazione seguiranno sempre il cambio di tempo.

Per registrare automazione tempo, fai come segue:
1. Imposta il tempo desiderato del brano nella display Tempo sul Pannello di Trasporto.
Questo sarà il tuo valore statico, i.e. il tempo del brano ovunque non ci siano clip presenti una corsia di automazione tempo.
2. Premi [Alt](Win) o [Option](Mac) e clicca nel display Tempo sul Pannello di Trasporto.
Questo selezionarà la la traccia di trasporto e creerà una corsia di automazione Tempo allo stesso momento. Il display Tempo sarà marcato con un bordello indicante che il parametro tempo è stato automatizzato.

3. Inizia la registrazione nel sequencer registrando i cambiamenti di tempo cambiando il valore nel display tempo.

Clicca sui pulsanti su/giù per cambiare il tempo in steps di BPM, o clicca e trascina su/giù in entrambi i segmenti del display per cambiare ritmo in passi BPM o passi di 1/1000 BPM.

Puoi anche manualmente disegnare gli eventi di automazione tempo nella clip automazione parametro usando il tool Pencil.