Categoria: Sequencer

Reaper 6 – Importazione dei Media – Manuale utente

Introduzione e panoramica La visualizzazione di Media Explorer è attivata tramite il comando Visualizza, Media Explorer o la scorciatoia Ctrl Alt X. La sua interfaccia è mostrata nello schema seguente: Il comando del menu principale di REAPER Inserisci, File multimediale … può essere utilizzato per incorporare elementi multimediali esistenti (come file MP3, MIDI e WAV) […]

Leggi tutto

Reaper 6 – Registrare Audio e MIDI – Manuale utente

In questo capitolo troverete tutto ciò che dovete sapere per iniziare a registrare in REAPER. Alla fine del capitolo, troverete una lista utile di controlli. Creare un nuovo Progetto Per creare un nuovo file di progetto, è possibile utilizzare il menu File, selezionando la voce Nuovo Progetto, o premendo Ctrl N. Sotto il menu Ozpioni, […]

Leggi tutto

Reaper 6 – Basi di Progetto – Manuale utente

Panoramica sezione In questo capitolo vi verranno spiegate le basi essenziali su come lavorare con un file di progetto in REAPER. Gli argomenti includono l’apertura e la chiusura dei file, navigazione nell’ambiente REAPER, lavorazione con le tracce e gli effetti audio, e altro ancora. La maggior parte degli argomenti presentati qui saranno spiegati in modo […]

Leggi tutto

Reaper 6 – Installazione e guida introduttiva – Manuale utente

Download di REAPER Per scaricare REAPER, visita la pagina di download http://www.cockos.com/reaper/download.php. Segui le informazioni sullo schermo attentamente (soprattutto per l’impostazione 32 bit e 64 bit) e assicurarsi di selezionare la versione corretta per il tuo computer. Se usa il programma per più di 60 giorni, è necessario acquistare una licenza. Puoi comprare la tua […]

Leggi tutto

Reason 11 – Hardware Interface

Il Modulo Interfaccia Hardware è dove tu connetti Reason al “Mondo Esterno”. Qui è dove il MIDI è ricevuto, e dove i segnali audio sono inviati da ingressi fisici a uscite fisiche della tua interfaccia audio. Qui inoltre e anche dove i segnali delle uscite audio sono inviati ai canali ReWire. L’interfaccia Hardware e sempre […]

Leggi tutto

Reason 11 – Ottimizzare le Performance

Reason è un programma dalle infinite possibilità. Puoi creare brani estremamente complesse, con un vasto numero di tracce audio e moduli rack. Mentre questa è una delle proprietà più interessanti del programma, non ha un inconveniente – il che significa che devi essere attento a gestire il potere di processamento del tuo computer. Ogni traccia […]

Leggi tutto

Reason 11 – Sincronizzazione e MIDI avanzati

Questo capitolo descrive come sincronizzare Reason ad un MIDI Clock esterno e come sincronizzare equipaggiamento esterno con il clock interno di Reason. Il capitolo inoltre descrive come usare gli ingressi del External Control Bus per routing MIDI avanzate quando non si usa il ReWire. Sincronizzazione al MIDI Clock Cos’è la sincronizzazione ed il MIDI Clock? […]

Leggi tutto

Reason 11 – Regroove Mixer

Il ReGroove Mixer combina tutti i benefici della quantizzazione, shuffle, e groove templates in un singolo ambiente intgrato dandoti un controllo real-time creativo sul feel e timing di ogni corsia note individualmente. Il ReGroove Mixer, mette a tua disposizione 32 canali di controllo interattivi per il groove Se hai familiarità con il mixaggio, sei già […]

Leggi tutto

Reason 11 – Remote : Suonare e contorllare i moduli

Questo capitolo descrive come puoi usare Remote per impostare la tua Masterkeyboard e superfici di controllo permettendoti di suonare i moduli di Reason, aggiustandone i parametri e i controlli delle varie funzioni. Questa è la strada principale per inviare MIDI a Reason, ma ci sono altri metodi aggiuntivi: Usando ReWire 2. ReWire permette di usare […]

Leggi tutto

Reason 11 – Il campionamento

Questo capitolo descrive come puoi campionare, modificare i campioni e gestire i tuoi campioni nel tuo brano. Panoramica Le caratteristiche del campionamento ti permettono di campionare audio esterno (o internamente dalle uscite di ogni modulo) ed usarlo in qualunque modulo che supporti i file campionati, i.e. NN-XT, NN-19, Redrum e Kong e RV7000 MkII. Campionamento […]

Leggi tutto

Reason 11 – Importare ed esportare l’audio

Questo capitolo descrive le varie tecniche che puoi usare per importare ed esportare audio in e da Reason. Importare l’audio Formati Audio, frequenza di campionamento e trovare il tempo Il sequencer di Reason supporta l’importazione di files mono e stereo di vari formati, frequenza di campionamento e risoluzione. Reason inoltre supporta l’importazione dei files REX […]

Leggi tutto

Reason 11 – Gestione File Brano

Questo capitolo descrive come aprire, creare e salvare un brano in vari modi. Inoltre descrive come salvare un brano come Template e come importare ed esportare brani come Files MIDI Standard. Aprire Songs Aprire un brano di Reason o Record Per essere in grado di aprire una Reason Song (o una Record Song), devi avere […]

Leggi tutto

Reason 11 – DelAy Compensation

Questo capitolo descrive come viene implementata la compensazione del ritardo in Reason. Riguardo la Delay Compensation in Reason La compensazione del ritardo è necessaria poiché alcuni dispositivi di effetto hanno latenze intrinseche, a causa dell’elaborazione interna (Ri-campionamento, FFT, compressione ecc.). Quando un segnale passa attraverso tale dispositivo, viene ritardato e quindi risulterà “fuori sincronia” con […]

Leggi tutto

Reason 11 – Il mixer principale

Questo capitolo descrive le varie procedure, i parametri e le funzioni del Main Mixer oltre che le relazioni tra i canali del mixer le tracce audio/Canali Mixer e moduli nel Rack. Il capitolo inoltre si occupa di come impostare gli effetti di Insert e Send, oltre che di consigli e trucchi per routine audio avanzate. […]

Leggi tutto

Reason 11 – Connessioni Audio e Cv

Questo capitolo descrive i vari segnali usati da Reason e come poterne gestire il flusso. Tipi di segnale I seguenti tipi di segnale sono usati in Reason: Segnali audio Oltre a Spider CV, Matrix Pattern Sequencer e RPG-8, tutti i moduli di Reason hanno connettori audio sul retro. I connettori audio portano il segnale audio […]

Leggi tutto

Reason 11 – Suoni e Browser

Questo capitolo contiene I seguenti argomenti: Gestire le Patches. Usare il Patch Browser. File Formato ReFills e Reason. Riguardo le patches Una patch contiene le impostazioni per un modulo specifico. Le Patches possono essere sia file separati sul tuo hard disk o files contenuti in un ReFill. I moduli che usano patches sono descritti qui […]

Leggi tutto

Reason 11 – Lavorare con i VST

Riguardo questo capitolo Questo capitolo descrive le procedure e le tecniche per lavorare con i plugins VST in Reason. Installare ed abilitare i plugins VST I plugins vst li puoi scaricare usando il tuo web browser standard. L’installazione è fatta individualmente per ogni VST, come spiegato dai produttori dello stesso. Nessuna applicazione speciale di Propellerhead […]

Leggi tutto

Reason 11 – Lavorare con le Rack Extension

Questo capitolo descrive le procedure e le tecniche per gestire i moduli Rack Extension. Cosa sono le Rack Extensions? Rack Extensions sono moduli rack aggiuntivi che possono essere acquistati nel Propellerhead web shoped usate insieme con i moduli interni nel rack. Rack Extensions possono essere moduli strumento, effetto , utiliy, come mixer e processori CV. […]

Leggi tutto

Reason 11 – Lavorare con i PLayers

Questo capitolo descrive le procedure e tecniche per lavorare con i dispositivi di tipo Players. Panoramica Un Player è un tipo speciale di dispositivo che processa automaticamente, filtra e genera note MIDI, basandosi sulle note MIDI in ingresso al dispositivo Strumento nel rack. Se preferisci puoi vedere i Players come un “Effetto MIDI Insert”, che […]

Leggi tutto

Reason 11 – Lavorare con i rack

Questo capitolo descrive le procedure e le tecniche per mappare i moduli e creare Gruppi di Moduli nel rack. Procedure Moduli Rack Il rack è dove tu crei e configuri i tuoi moduli, ed esegui le impostazioni dei parametri. Questa sezione descrive tutte le procedure per gestire i rack, cioè, procedure e tecniche comuni a […]

Leggi tutto

Reason 11 – Lavorare con i blocchi nel sequencer

Questo capitolo descrive come lavorare con i Blocks e Block Automation Clips nel sequencer principale. Introduzione L’arrangiamento nel sequencer ha due visualizzazioni di base: la Vista Brano, che è uguale come la “Modalità Arrangiamento” nella versione precedente del programma, e la Vista Blocchi. La Vista Blocchi è stata ideata per creare delle corte sezioni multi-traccia […]

Leggi tutto

Reason 11 – Modifica Note ed Automazione

Questo capitolo descrive come modificare gli eventi note ed i parametri dell’automazione dopo che sono stati registrati nel sequencer. E’ inoltre descritto come manualmente creare eventi di nota ed automazione manualmente nelle clips. Quando hai registrato clips note o clips automazione parametri, potresti volere modificare e correggere eventuali errori fatti durante la registrazione. Per esempio, […]

Leggi tutto

Reason 11 – Modifica audio nel sequencer

Questo capitolo descrive come modificare clip audio dopo averle registrate nel sequencer. Modalità di modifica, Tipi di Stertch e trasposizione e tipi di Clip Dopo che hai registrato le tue clips audio, potresti volere regolare il livello, i trims di inizio e fine, aggiungere fades etc. Se hai registrato molti takes nelle tue clips audio, […]

Leggi tutto

Reason 11 – Arrangiare nel sequencer

Questo capitolo descrive come arrangiare e lavorare con le clips del tuo brano. Il capitolo parla dell’arrangiamento audio, delle note e dell’automazione dei parametri delle clip. Prima di leggere questo capitolo, ti raccomandiamo di familiarizzare con le funzioni del sequencer. Lavorazione Clip L’arrangiamento con le Clip avviene principalmente nel sequencer in Song View – ma […]

Leggi tutto

Reason 11 – Registrare nel Sequencer

Questo capitolo descrive le differenti tecniche di registrazione che puoi usare in Reason. Questo capitolo copre le registrazioni dell’audio, note ed automazione parametri. Prima di leggere questo capitolo, è raccomandato che tu familiarizzi con le funzioni di base del sequencer e definizioni descritte nel capitolo “Funzioni Sequencer”. Molte delle funzioni sono comuni per tutti i […]

Leggi tutto

Reason 11 – Funzioni Sequencer

Il sequencer è dove registri i tuoi brani. Il sequencer può essere usato per registrare le tracce audio come le tracce strumento controllers di performance, automazione parametri ed automazione pattern. Puoi anche arrangiare i tuoi brani, o parti di essi, con i Blocchi. Nella modalità Blocchi puoi costruire complete sezioni – consistenti del numero desiderato […]

Leggi tutto

Reason 11 – Basi di Audio

Come Reason comunica con il tuo hardware audio Reason riceve, genera e riproduce audio digitale – un flusso di valori numerici nel formato 1 e 0. Perché tu possa registrare o riprodurre qualsiasi cosa, l’audio deve essere convertito da analogico a digitale quando registri, e da digitale ad analogico quando riproduci attraverso qualsiasi sistema d’ascolto […]

Leggi tutto

Reason 11 – La tastiera sullo schermo

La finestra On-screen Piano Keys ti permette di suonare i moduli strumento usando sia il mouse sia la tastiera del computer. Questo fornisce un modo semplice e conveniente per inserire note o accordi quando si utilizza il programma senza una tastiera master MIDI collegata. Usare la Tastiera sullo schermo Aprire la finestra Per aprire la […]

Leggi tutto

REASON 11 – Operazioni Comuni e concetti di base

Questo capitolo offre una panoramica di base dell’applicazione Reason e descrive i metodi e le tecniche generali impiegati nel software Reason. Spiega inoltre la terminologia utilizzata in tutto il programma, i manuali e i file della guida. Area, finestre e navigazione di base Panoramica Finestra Song Main Mixer Rack Sequencer Pannello diTrasporto Browser L’interfaccia utente […]

Leggi tutto

Reason 11 – Introduzione

Benvenuto! Questa dispensa è la ri-stesura in italiano del Manuale operativo in inglese del software di produzione musicale Reason Versione 11 di Reason Studios. Non dimenticare di visitare il sito Web Tutorial video, a cui è possibile accedere dal menu Guida di Reason. Inoltre, assicurati di visitare regolarmente www.reasonstudios.com per le ultime notizie! A proposito […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2- Comandi da tastiera e impostazioni progetto

Logic Pro preferences Logic Pro panoramica preferenze In Logic Pro, puoi definire e modificar ele preferenze che applicherai a tutti i progetti. Puoi fare questo nella finestra Preferences. Queste preferenze sono automaticamentesalvate quando chiudi l’applicazione. Un file di preferenze generale, nominato com.apple.logic10.plist, lo puoi trovare nella cartella ~/Library/ Preferences. Un file separato di preferenze per […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Video e Sincronizzazione

Panoramica Video e Sincornizzazione Logic Pro X fornisce caratteristiche che ti permettono di creare o modificare soundtrack di qualunque progetto video o film. Vedi come aggiungere un movie al tuo progetto e come lavorare con il time code assoluto. Logic Pro X supporta molti protocolli di sincronizzazione, permettendoti di lavorare con video isncronizzati esternamente o […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Lavorare nell’ Environment

Panoramica Environment L’Environment si riferisce alla ambiente virtuale di Logic Pro all’interno del computer. Esso fornisce una visualizzazione virtuale del vostro studio MIDI, per un controllo completo della vostra configurazione MIDI, e comprende i seguenti oggetti. Physical Input and Sequencer Input objects: Rappresentano gli ingressi fisici MIDI della vostra interfaccia MIDI e l’ingresso di Logic […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Il Surround

Logic Pro X – Panoramica surround Logic Pro X offre ampie funzioni di elaborazione surround e di mix per tutti i formati di surround. Le caratteristiche in Logic Pro X di surround sono disponibili quando Show Advanced Tools è selezionato nel riquadro Advanced preferences. Tutti i segnali audio possono essere posizionati nel mix, permettendoti la […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Condividere i progetti

Panoramica riguardante la condivisione Logic Pro fornisce una varietà di opzioni che puoi usare per distribuire i tuoi progetti. Puoi: Bounce un progetto a file audio in una varietà di formati di files. Masterizza un progetto su CD o DVD Condividi un progetto con iTunes Condividi un progetto con il Media Browser per usarlo con […]

Leggi tutto

LOGIC PRO X 10.2 – La notazione musicale

Puoi vedere le regioni MIDI nelle tracce di strumenti software (e strumenti MIDI esterni) come notazione musicale nello Score Editor. Note ed altri eventi musicali sono visualizzati come notazione standard, insieme a simboli comuni come tempo e tonalità, linee di bar e segni di clef (chiave). È possibile aggiungere e modificare note, aggiungere i segni […]

Leggi tutto

LOGIC PRO X 10.2 -Cambiamenti globali al progetto

Panoramica cambiamenti globali Inoltre per lavorare con le tracce individuali, regioni, e strip di canale, puoi manipolare differenti aspetti di un progetto in generale. Puoi controllare l’intero progetto dal punto di vista volume usando lo slider Master Volume, tla master track, o la strip di canale master. Puoi taggare differenti parti di un progetto, quindi […]

Leggi tutto

LOGIC PRO X 10.2 – Usare gli Smart Control

Panoramica Smart Controls Smart Controls ti permette di controllare il suono delle tracce selezionate usando un insieme di controlli sullo schermo. Smart Controls può controllare sia le strip di canale, sia i parametri dei plug-in, inclusi gli strumenti software (sulle tracce strumento software) ed effetti (su audio, strumenti software, e tracce Drummer). Smart Controls forniscono […]

Leggi tutto

LOGIC PRO X 10.2 – Automatizzare il mix e le impostazioni effetto

Panoramica automazioni Automation si riferisce alla registrazione, l’editing e la riproduzione dei movimenti dei fader, potenziometri e interruttori. Utilizzando l’automazione, è possibile creare cambiamenti nel tempo a volume, pan e altre impostazioni. È possibile aggiungere l’automazione di tutti i tipi di traccia. Ogni traccia nel progetto ha curve di automazione per il volume e pan, […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Eseguire il mix di un progetto

Quando esegui il mix di un progetto, bilanci le differenti parti e le fondi in un tuttuno. Puoi anche aggiungere effetti per alterare il suono, usare routing e raggruppamenti per controllare il flusso di segnale, ed usare l’automazione per creare cambiamenti dinamici del progetto nel tempo. Fai questo con il Mixer, che si apre sotto […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Caratteristiche di modifica avanzate

Editor Advanced in Logic Pro Logic Pro include diverse finestre di editing avanzato che è possibile utilizzare per elaborare e manipolare le informazioni audio o MIDI in modo unico. Gli editors avanzati di Logic Pro sono disponibili quando Show Advanced Tools è selezionato nel riquadro Advanced preferences. Per accedere all’Audio File Editor, devi selezionare il […]

Leggi tutto

Logic Pro x10.2 – Modifica di timing e pitch audio

Flex Time e Pitch – Panoramica Flex Time—simile a quello che viene spesso chiamato elastic audio in altre applicazioni —semplifica notevolmente il processo di modifica dei tempi di materiale audio. È possibile comprimere o espandere il tempo tra i punti specificati, in una regione audio, senza la necessità di processi più tradizionali come il taglio, […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Aggungere un drummer al tuo progetto

Aggiungere un drummer al tuo progetto – Panoramica Drummer ti permette di agigungere una batterista virtuale al tuo progetto usando la traccia Drummer. Puoi scegliere tra drummers di diversi generi—Alternative, Rock, Songwriter, e R&B. Ogni drummer ha il suo drum kit ed un modo di suonare ben distinto. Puoi cambiare l stile nel suonare del […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Modifica regioni MIDI nel Piano Roll

Piano Roll Editor – Panoramica Il Piano Roll Editor visualizza le note MIDI di una regione come rettangoli colorati in una griglia temporale. Le linee orizozntali visualizzano la posizione temporale, mentre le linee verticali indicano il pitch. Una tastiera lungo il confine sinistro del Piano Roll Editor fornisce un riferimento per il the pitches delle […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Modifica Regioni audio nell’editor Audio Track

Panaoramica Audio Track Editor Audio Track Editor mostra una vista del primo piano di una parte di una traccia audio nella Tracks area, visualizzando la forma d’onda audio delle regioni su una traccia in una griglia temporale. Nell’Audio Track Editor, puoi muovere ed eseguire il trim delle regioni audio, dividerle ed unirle, e modificarle in […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Creare l’arrangiamento di un brano

Panoramica Arrangiamento Dopo aver aggiunto audio, MIDI, e regioni Drummer al tuo progetto (registrando, aggiungendo loops, usando il Drummer o aggiungendo i files media), costruirai il progetto arrangiando le regioni nella Tracks area. Mentre si lavora nella zona di Tracks, è possibile riprodurre il progetto in qualsiasi momento per ascoltare le ultime modifiche. Nella Tracks […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Usare Media pre-registrati

Panoramica Media pre-registrati Logic Pro viene fornito con una grande collezione di loops pre-registrati,che offrono un grande punto di partenza per molti progetti. Si può iniziare a comporre una canzone trascinando i loop Apple dal Browser Loop all’area Tracce. È inoltre possibile utilizzare il browser per importare canzoni, film, e una varietà di altri supporti […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Registrare la tua voce o uno strumento

Panoramica sulla registrazione In Logic Pro, è possibile fare uso di diverse caratteristiche del flusso di lavoro durante la registrazione di voci, strumenti acustici e strumenti, inclusa la registrazione a take, registrazione multitraccia, e registrazione in replace. È inoltre possibile utilizzare la tecnica di step input, che consentono di inserire note MIDI quando non si […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Lavorare con le tracce

Panoramica Tracce Le tracce consentono di organizzare e controllare il suono delle registrazioni e altro materiale in un progetto. Tu registri e organizzi le regioni audio e MIDI su tracce nell’area Tracce. Ogni traccia è assegnata a una strip di canale nel Mixer. Un progetto di Logic Pro può includere i seguenti tipi di traccia: […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Lavorare con un progetto

Panoramica Progetto Un progetto è un documento di Logic Pro che contiene tutte le registrazioni, la posizione dei file multimediali aggiunti, e tutte le modifiche apportate. Si inizia a lavorare in Logic Pro per la creazione di un progetto, o l’apertura di un progetto esistente. È possibile avere più progetti aperti allo stesso tempo, e […]

Leggi tutto

LOGIC PRO X 10.2 – Connettere dispositivi esterni ad un computer che esegue logic pro X

Panoramica Connessioni È possibile utilizzare Logic Pro con una vasta gamma di dispositivi audio e MIDI, inclusi microfoni, tastiere e altri strumenti musicali, mixer e altri dispositivi audio. Per collegare i dispositivi audio al computer, è possibile utilizzare un’interfaccia audio. Tastiere e altri dispositivi MIDI possono essere collegati direttamente, o utilizzando una interfaccia MIDI. Alcune […]

Leggi tutto

LOGIC PRO X 10.2 – Nozioni d’uso di base di Logic Pro

Cosa è Logic Pro? Logic Pro è una potente applicazione completa di musica con tutti gli strumenti necessari per creare produzioni musicali di qualità professionale. È possibile registrare, organizzare e modificare le regioni audio e MIDI, aggiungere effetti di alta qualità, mixare la tua musica in stereo o surround, e di esportare il mix finale […]

Leggi tutto

LOGIC PRO X 10.2 – Per chi sta aggiornando il programma

Panoramica Benvenuto in Logic Pro X. L’ultima versione del premiato programma di musica e creazione audio di Apple è dotato di un’interfaccia aggiornata, la potenza e la flessibilità di versioni precedenti, e molte funzionalità nuove e aggiornate per contribuire a rendere le produzioni musicali e audio più facile e più gratificante che mai. I seguenti […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Panoramica di Avvio Veloce

PANORAMICA AVVIO VELOCE Benvenuto in Logic Pro X. Per i nuovi utenti di Logic Pro, questo capitolo introduce le aree principali dell’applicazione, e presenta alcune cose di base per aiutarti a lavorare in Logic Pro. Logic Pro X è un’applicazione full-optional di musica e audio che è possibile utilizzare in ogni aspetto della creazione di […]

Leggi tutto

Logic Pro X 10.2 – Novità

COSA C’È DI NUOVO IN LOGIC PRO X Logic Pro X include importanti nuove funzionalità e miglioramenti, brevemente descritti qui di seguito. Interfaccia Utente Interfaccia Moderna: L’interfaccia di Logic Pro X è ridisegnata per incrementare la funzionalità. I controlli di trasporto sono ora in alto nella finestra per una migliore visibilità ed accesso, la Library […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Riproduzione video e sincronizzazione

Studio One Professional è dotato di un lettore video integrato che consente di ottenere un punteggio per l’immagine sincronizzando la riproduzione di brani e video. Il capitolo seguente descrive come utilizzare questo lettore video in dettaglio. Interfaccia Video Player Apri il lettore video facendo clic sull’icona di Video Player nella barra degli strumenti o selezionandola […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Strumenti Virtuali

Studio One ha cinque strumenti virtuali integrati: SampleOne, Impact, Presence XT, Mai Tai e Mojito. Questi strumenti forniscono una solida base per la produzione musicale in qualsiasi stile. Le sezioni seguenti descrivono ciascuno strumento in dettaglio. Sample One Un sample player è strettamente correlato a un sintetizzatore. Tuttavia, invece di generare suoni, un player di […]

Leggi tutto

Studio One – Effetti

Studio One offre una serie di effetti audio e strumenti virtuali a 64 bit di alta qualità incorporati. Il capitolo seguente descrive in dettaglio ogni effetto audio. Gli strumenti virtuali sono trattati nel capitolo Strumenti virtuali integrati. Le viste Micro effetto incorporato Tutti gli effetti incorporati sono Micro Views, che sono piccoli pannelli di controllo […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Mastering

Il mastering è il processo di preparazione e trasferimento del mix finale a una copia master da cui vengono effettuate tutte le copie di distribuzione. Nel processo di masterizzazione, il materiale di origine viene solitamente elaborato mediante equalizzazione, compressione e così via. Anche la modifica, le regolazioni di livello, le dissolvenze, la riduzione del rumore […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Link di controllo

Studio One offre Control Link, un sistema all’avanguardia per l’integrazione di controller hardware esterni con strumenti virtuali, effetti e altri parametri software. Il seguente capitolo descrive questo sistema. Cos’è Control Link? Nella maggior parte dei software DAW, è possibile utilizzare dispositivi hardware esterni per controllare i parametri del software. Ad esempio, è possibile mappare diversi […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Automazione

L’automazione è una parte fondamentale della moderna miscelazione. Il capitolo seguente illustra gli aspetti dell’automazione in Studio One, tra cui l’automazione di tracce e parti, le modalità di automazione e gli inviluppi di automazione. Cos’è l’automazione? L’automazione consente di registrare le modifiche nei valori dei parametri; successivamente, Studio One può eseguire queste modifiche di valore […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Mixing

La miscelazione è la parte del processo di produzione in cui tutto il materiale registrato e disposto è bilanciato in volume relativo, frequenza e contenuto dinamico al fine di ottenere un suono desiderato. Il capitolo seguente illustra gli aspetti di base del missaggio in Studio One, inclusa la Console, i diversi tipi di canali e […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Arrangiare

L’arrangiamento comprende il riposizionamento di dati audio e musicali registrati o importati per modificare la struttura della song, l’inserimento di modifiche di tempo o di tempo e molti altri processi. Il capitolo seguente tratta vari aspetti dell’organizzazione di Studio One, inclusa l’importazione di file, il lavoro con i loop, la traccia del tempo e altro. […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Il Browser

Il Browser è una potente funzionalità che consente la navigazione rapida di strumenti virtuali, effetti e una varietà di tipi di file sul computer, inclusi file audio e dati musicali. Il Browser funziona in qualche modo come Windows Explorer o Mac OS X Finder, in quanto consente di navigare tra le directory dei file sul […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Suggerimenti per le modifiche

Fare modifiche pulite Nella produzione audio, il processo di editing può essere imperdonabile. Piccole imprecisioni durante la divisione, lo spostamento o l’esecuzione di altre azioni sull’audio registrato possono portare a artefatti udibili indesiderati. Quanto segue descrive alcune pratiche di modifica consigliate. Ascolta mentre modifichi Ascoltando le tue modifiche mentre le fai ti permette risparmiare tempo […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Taglia, copia, incolla e duplica note

È possibile tagliare, copiare, incollare e duplicare note esattamente come è possibile con Eventi nella vista Arrange, come descritto nella sezione Azioni di modifica comuni di questo capitolo. È anche possibile tagliare o copiare le note e quindi incollarle (o semplicemente trascinarle e rilasciarle) direttamente nell’arrangiamento su una traccia strumenti selezionata. In questo modo viene […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Effetti degli eventi

È possibile inserire effetti direttamente su un evento audio nell’arrangiamento, invece di inserire effetti sull’intero canale audio per la traccia correlata, influenzando in tal modo tutti gli eventi sulla traccia. Gli Event Event sono comunemente usati per aggiungere varietà alla disposizione o per inserire effetti di utilità, come la correzione del pitch, in Eventi specifici. […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Track Transform

Trasformazione della traccia audio Le tracce audio hanno sempre un canale direttamente correlato nella console su cui è possibile configurare gli effetti di insert. Nel processo di modifica e arrangiamento, a volte è necessario eseguire il rendering di una traccia audio in modo che gli effetti Insert e le automazioni diventino parte della forma d’onda […]

Leggi tutto

Studio One 3 – Rilevazione e modifica transienti

Transient Detection è il processo per determinare i transienti di posizione all’interno del materiale audio, che può quindi essere utilizzato come base per la modifica. Un transiente può essere definito come un segnale di breve durata che rappresenta una fase di attacco non armonico di un suono musicale o di una parola. Contiene un alto […]

Leggi tutto

Studio one 3 – Timestretch

È possibile allungare un evento audio per adattarlo a un tempo diverso dal suo tempo originale, senza modificare l’intonazione. Questo è chiamato Timestretching e può essere utilizzato per rallentare o accelerare efficacemente un evento audio. Ad esempio, un loop di batteria di una bar registrato a 120 bpm (battiti al minuto) può essere allungato per […]

Leggi tutto
error: Mi spiace. Se vuoi una copia pdf della dispensa richiedila via email